Home / ComeDonChisciotte (pagina 460)

ComeDonChisciotte

Categoria generica

PERCHE' NON LI AMMAZZA LUI ?

DI CLAUDIO GIUSTI California. L’uccisione di Morales è stata fermata all’ultimo momento. Succede abbastanza spesso, ma questa volta a fermare il boia non è stato un giudice, bensì un anestesista, anzi due. E’ accaduto che i due medici che dovevano presiedere alla sua “messa a nanna” si siano rifiutati per motivi di coscienza. [scoprire che negli Stati Uniti qualcuno possa avere problemi di coscienza è una cosa che mi riempie il cuore di speranza.] In ogni modo il fermo “tecnico” …

Leggi tutto »

L'OCCIDENTE E IL SUO CREDO LAICO

DI MASSIMO FINI Nel febbraio del 1989 mi trovavo a Teheran quando Khomeini lanciò la fatwa di morte contro lo scrittore Salman Rushdie, autore di un libro, “I versetti satanici”, che, a suo dire, offendeva Maometto, il Corano e l’Islam. In città ci furono effettivamente delle imponenti manifestazioni contro Rushdie, ma chi era presente poteva facilmente rendersi conto che erano organizzate dal regime. La guerra con l’Iraq era finita da un anno, la bella esaltazione della trance agonistica era ormai …

Leggi tutto »

I PERICOLI DI UNA GUERRA NUCLEARE IN MEDIO ORIENTE

La nuova dottrina del Pentagono: le mini-atomiche sono “sicure per i civili” DI MICHEL CHOSSUDOVSKY “L’attuale politica statunitense riguardo alle armi nucleari è immorale, illegale, militarmente inutile, e terribilmente pericolosa. Il rischio di un lancio involontario o accidentale è insopportabilmente alto. Invece di ridurre questi rischi, l’amministrazione Bush dimostra solo il suo impegno a mantenere l’arsenale nucleare come fondamento del loro potere militare, impegno che oltretutto mina alla base quelle norme internazionali che per 50 anni hanno limitato la proliferazione …

Leggi tutto »

CONDANNATO DAVID IRVING

DI KURT NIMMO Ora che il “famoso negazionista dell’olocausto”, come il New York Times ha definito David Irving, è stato dichiarato colpevole e ha davanti tre anni in una prigione austriaca per il crimine di aver deviato dalla storia ufficiale della seconda guerra mondiale, autorizzata e imposta dal sionismo, possiamo aspettarci strombazzamenti trionfanti dai sionisti, una chiassosa e disgustosa dichiarazione di vittoria per la piccola illegale nazione di Israele e i suoi soprusi senza fine su milioni di persone, che …

Leggi tutto »

VERITA' E FANTASIA

Cambiare la storia per adattarla alla situazione attuale è una cosa che l’amministrazione Bush fa senza vergogna, come è successo con il rapporto della Commissione Verità in El Salvador. DI MARK ENGLER Jon Sobrino è uno degli intellettuali più rispettati in El Salvador. E’ anche un ricercato. Teologo della liberazione all’Università Gesuita di San Salvador, stava viaggiando all’estero la sera di novembre del 1989 quando uno squadrone della morte fece un raid nel campus dei preti. Per una fortuita casualità, …

Leggi tutto »

LA GENERAZIONE AVVELENATA DA PHARMA

DI EVELYN J. PRINGLE Dissident Voice Sono sempre più numerosi i professionisti nel campo medico-sanitario a denunciare l’esistenza di un nesso fra l’insorgenza epidemica in tutto il paese di disturbi dello sviluppo neurologico, quali autismo, disturbo da deficit di attenzione e iperattività, e ritardo della parola e del linguaggio, e l’uso nei vaccini pediatrici del timerosal, un conservante contenente mercurio. In America, i vaccini sono gli unici farmaci obbligatori per ottenere l’accesso all’istruzione, all’assistenza sanitaria e alcuni tipi di impiego. …

Leggi tutto »

THE ANTI-EMPIRE REPORT N 30

      DI WILLIAM BLUM Come ho utilizzato i miei 15 minuti di fama Nel caso che non lo sappiate, il 19 gennaio è stato pubblicato l’ultimo nastro di Osama bin Laden, in cui dichiarava: “se voi [americani] siete sinceri nel vostro desiderio di pace e sicurezza, noi vi abbiamo risposto. E se Bush decide di continuare con le sue bugie e la sua oppressione, allora vi sarebbe utile leggere il libro “Rogue State” di William Blum, [trad. italiana …

Leggi tutto »

CHE FINE HA FATTO EUSTACE ?

Eustace Clarence Mullins il leggendario teorico della cospirazione è scomparso misteriosamente – si teme il peggio A detta del famoso autore/studioso: “Il vero intento di Israele è sterminare l’intera popolazione araba musulmana nel mondo…” ed ora è scomparso! DI JOHN KAMINSKI Dopo la misteriosa scomparsa del celebre autore della cospirazione Eustace Mullins, amici, colleghi ed estimatori si sono lasciati prendere dal panico. Mullins, 82 anni, è scomparso da casa sua, nella località di Staunton, Virginia. Le sue autovetture sono tuttora …

Leggi tutto »

L'IRAN STA COSTRUENDO ARMI NUCLEARI ? UN'ANALISI

La prova materiale che il programma di costruzione di armi nucleari in Iran semplicemente non esiste DI WILLIAM O BEEMAN e THOMAS STAUFFER Il presidente Bush ha dichiarato il 25 giugno che “non tollereremo” un Iran munito di bomba atomica. Le sue parole sono vane. La prova materiale che il programma di costruzione di armi nucleari in Iran semplicemente non esiste. L’Iran sta costruendo una centrale atomica della potenza di 1.000 megawatt nel Bushehr con l’aiuto russo. L’esistenza del sito …

Leggi tutto »

LA TIRANNIA DI ISRAELE SUGLI STATI UNITI

L’espulsione in massa di spie israeliane è stata una reazione alla mancata cooperazione di Israele per prevenire il massacro di migliaia di persone a New York l’11 settembre 2001. DI JAMES PETRAS Quale paese ha sul suo territorio centinaia di spie, talpe e collaboratori che lavorano, con piena impunità, per un governo straniero da ormai più di trenta anni come succede negli USA? In base alle informazioni di vecchi e nuovi giornalisti che conoscono bene la questione, alcuni dei quali …

Leggi tutto »

LA SVEZIA RINUNCIA COMPLETAMENTE AL PETROLIO

DI THOMAS PANY La Svezia ha intenzione di modificare completamente il suo settore energetico Lo scorso anno il prezzo del petrolio è aumentato del quaranta percento. Mentre in questi giorni vengono annunciati profitti record da parte delle maggiori industrie petrolifere e il mondo occidentale, angosciato, deve riconoscere per l’ennesima volta la sensibilità leggermente infiammabile di coloro che gestiscono i rubinetti del petrolio, un regno del nord ci stupisce con un progetto coraggioso ed ambizioso: la Svezia vuole “disabituarsi” completamente al …

Leggi tutto »

NON SIAMO SOLI: SIAMO LA MAGGIORANZA!

GABRIELE ZAMPARINI (*) INTERVISTA DIRK ADRIAENSENS (COORDINATORE DI SOS IRAQ E MEMBRO DEL COMITATO ESECUTIVO DEL TRIBUNALE BRUSSELS) Per contatti [email protected] Traduzione di Curzio Bettio di Soccorso Popolare di Padova “War does not determine who is right. Only who is left.” “La guerra non determina chi abbia ragione. Solo chi rimane” – Bertrand Russels L’elenco delle persone che fanno parte di questa rete internazionale è veramente impressionante. Si tratta di accademici, attivisti, giornalisti, artisti, difensori dei diritti umani e due …

Leggi tutto »

IL DIRITTO ALLA LIBERTA’ DI PAROLA, GIUSTIFICA

LA PUBBLICAZIONE DELLE VIGNETTE DANESI ? DI GARY YOUNGE Nel gennaio del 2002 il quotidiano New Statesman pubblico’ in prima pagina una luccicante stella di Davide dorata che impala la bandiera dell’Unione, recante la scritta, “A kosher cospiracy?” (Una cospirazione kosher*?). La copertina fu largamente e giustamente condannata come antisemita. Non e’ difficile comprenderne le ragioni. La rappresentazione presentava gli ebrei nel vile stereotipo di una cricca di arraffatori che insidiano lo stato in cui risiedono. Alcuni cercarono di limitare …

Leggi tutto »

IL METANO SENZA RICATTO ISLAMICO

DI DANILO ZOLO Sul “Corriere della Sera” dell’8 febbraio Giovanni Sartori tesse un elogio dei militari golpisti che in Algeria, nel 1992, cancellarono i risultati del primo turno delle elezioni democratiche che avevano attribuito la vittoria al Fis, il Partito islamico di salvezza. Il colpo di stato autoritario fu l’origine di una guerra civile che ha provocato sinora non meno di 150 mila morti. Sartori ironizza sulle “anime belle del purismo democratico” che continuano a deplorare quel colpo di stato. …

Leggi tutto »

MELTING PLANET

Le specie animali si stanno estinguendo più velocemente di quanto si osi ammettere. Il resoconto degli scienziati DI ANDREW BUNCOMBE E SEVERIN CARRELL L’orso polare è uno dei predatori più famosi del mondo naturale – il re dei grandi deserti Artici. Ma, come il vasto territorio Artico, l’orso polare è ora vittima di una minaccia senza precedenti. Entrambi stanno scomparendo ad una velocità allarmante. Lo scioglimento dei ghiacciai e l’allungamento delle estati stanno distruggendo l’habitat degli orsi, e man mano …

Leggi tutto »

L'ERA DELLO SPRECO

DI ROBERT DE HERTE Il XX secolo lo si è definito in molti modi: secolo dell’entrata nell’era atomica, secolo della decolonizzazione, della liberazione sessuale, secolo degli “estremi” (Eric Hobsbawm), della passione del reale (Alain Badiou) del trionfo della “metafisica della soggettività” (Heidegger), secolo della tecnoscienza, secolo della globalizzazione, ecc. Il XX secolo è certamente stato tutto ciò. Ma è anche il secolo che ha visto l’apogeo della passione consumista, della devastazione del pianeta e, per contraccolpo, l’apparizione di una preoccupazione …

Leggi tutto »

LE FONTI DELLA RICCHEZZA E DELLA MONETA

DI CARMELO R.VIOLA RaiUno e Canale5 – come dire la TV pubblica e quella privata (bene rappresentata da Mediaset) – organizzano giochi a premi con in palio somme dell’ordine di molti milioni delle vecchie lire fino al miliardo ed oltre. Lo Stato fa anche peggio (basti pensare alle vinciti multimilionarie di €uro!). La gente non si chiede da dove provenga cotanta ricchezza: semplicemente aspira ad arraffarne un bel po’ con un colpo di fortuna. Ognuno ha un sogno o, più …

Leggi tutto »

Prove che l'11 settembre non vi furono i voli AA11 e AA77

Di Peter Meyer Secondo la versione ufficiale sui fatti dell’11 settembre 2001, “terroristi arabi” dirottarono quattro aerei commerciali, due dei quali vennero condotti contro le Torri Nord e Sud del World Trade Center e un terzo contro il Pentagono. In questo articolo vengono presentate prove, ricavate da documenti forniti dal governo americano, secondo cui quanto detto potrebbe non essere vero. Prima evidenza. Riepiloghiamo gli aeroporti di partenza e i numeri di volo degli aerei: Newark Liberty International (Newark, NJ) – …

Leggi tutto »

LA MISTERIOSA MORTE DELLO SCRITTORE NORDAMERICANO JAMES HATFIELD

Il primo biografo non autorizzato di George W. Bush DI DAVID COGSWELL La morte dello scrittore nordamericano James Hatfield, avvenuta nel 2001, ha suscitato scalpore negli ambienti intellettuali, ma paradossalmente non ha dato vita a un dibattito né ha ingenerato una qualche curiosità nel panorama mediatico statunitense. Ricordiamo che Hatfield è stato il primo a scrivere una biografia non autorizzata del presidente George W. Bush, dalla quale emergono particolari sorprendenti. Per alcuni lo scrittore si è suicidato in seguito all’enorme …

Leggi tutto »

BIG OIL SCHIACCIA L'AMERICA

DI JERRY MAZZA In questo momento stanno danzando nei palazzi dell’ExxonMobil, ma lo fanno in silenzio. Vedete, hanno appena stabilito il record di entrate tra le compagnie americane, arrivando ad intascare 36 miliardi di dollari di utile in un anno, anche più di Wal-Mart, e ciò ha reso la ExxonMobil la compagnia numero uno. Ma la verità è che questi soldi sono stati rubati dalle tasche dell’America grazie al rincaro dei prezzi, alla riduzione delle imposte, e alle amicizie nei …

Leggi tutto »

LA FRENCH CONNECTION

Il nuovo alleato di Bush: la Francia? DI DAVID IGNATIUS Ogni cinque o sei settimane un consigliere diplomatico del presidente francese chiamato Maurice Gourdault-Montagne vola a Washington per incontrare la sua controparte, il consigliere per la sicurezza nazionale Stephen Hadley. Trascorrono alcune ore a coordinare le strategie sull’Iran, la Siria, il Libano e altre zone calde, e poi il francese ritorna in patria. Tra un incontro e l’altro, i due parlano spesso al telefono, di solito il martedì e il …

Leggi tutto »

UN ATTACCO IMMINENTE CONTRO L’IRAN

Alcune riflessioni sul discorso di Jacques Chirac e l’approvazione di Laurent Fabius DI DANIELLE BLEITRACH Al contrario di Fabius [1], si può anche non apprezzare questa chiamata “alle armi” di Jacques Chirac. [2] Se c’è una minaccia reale, concreta, di fronte alla quale il capo di stato deve adottare delle misure il suo dovere è di fornire chiarimenti ai cittadini francesi. Certamente, ci sono dei dati rivelatori di una strategia di cui non si può esporre tutto, ma in quel …

Leggi tutto »

A NASSIRYA PER DIFENDERE IL PETROLIO IRACHENO

Presentato ieri “Truffa a mano armata” DI SABINA MORANDI Per quelli che non avevano creduto alla favoletta dell’esportazione della democrazia il dossier “Truffa a mano armata” -I numeri degli interessi petroliferi occidentali e italiani dietro la guerra all’Iraq” non è una sorpresa ma, avere le cifre della razzia aiuta a fare piazza pulita della retorica. Frutto del lavoro della britannica Platform – ong che si occupa di monitorare il comportamento delle multinazionali del petrolio nel mondo – il rapporto è …

Leggi tutto »

200 ADDETTI AI LAVORI CONTRO IL MONDO

DI PETER PHILLIPS Dentro al gruppo di dominio globale La classe dirigente degli Stati Uniti è attualmente dominata da un gruppo di circa 200 neo-conservatori che hanno come obiettivo comune l’affermazione del potere militare statunitense sul mondo intero. Questo Gruppo di Dominio Globale, in collaborazione con i maggiori imprenditori nel campo delle armi, è diventato una potenza importante nell’unilateralismo militare e nei processi politici degli Stati Uniti. Una ricerca sociologica di lungo corso documenta l’esistenza di una classe dirigente molto …

Leggi tutto »

LA PROPAGAZIONE DEL CROLLO ECONOMICO

La Clonazione di Enron DI CAROLYN BAKER “Enron, l’economia della truffa” (1), una pellicola tratta dal libro di Bethany McLean e Peter Elkind (2) “ENRON: the smartest guys in the room” è la straordinaria esposizione, che può portare a cambiare opinione, della fine dell’Enron a seguito degli scandali emersi. Sbalordirà di certo chi lo guarda, a meno che non si sia già stati informati dal giornalismo investigativo di From The Wilderness (FTW) oppure dalle ricerche di Catherine Austin Fitts (3). …

Leggi tutto »

LA MALATTIA NELL'ETERE

DI JOHN KAMINSKI Si sa senza dubbio che ogni volta che l’operato di un’organizzazione che raccoglie notizie si trasforma in una campagna diffamatoria degli avversari, è un segnale certo che qualcuno sta deliberatamente producendo della disinformazione, giusto? E invece si vede che virtualmente tutte le organizzazioni di raccolta notizie che si conoscono fanno esattamente così! Esse “bruciano” chiunque non condivida la loro esatta visione delle cose. E allora cosa si può fare se non fregarsi la testa e chiedersi cosa …

Leggi tutto »

LA VITTORIA ELETTORALE DI HAMAS FA IL GIOCO DI ISRAELE

DI SAGRA ELAM Il sito web israeliano DEBKAfile (specializzato in teorie cospirazioniste) scrisse il 15 gennaio – dieci giorni prima delle elezioni – che “Bush e Sharon erano d’accordo nel lasciare che vincesse Hamas”. La schiacciante vittoria alle urne di Hamas è soprattutto un trionfo per il governo israeliano ed una grande sconfitta per gli interessi palestinesi. La pressione internazionale sulla Palestina sta crescendo. Se Hamas non farà concessioni consistenti e sofferte si rischierà un taglio pesante del sostegno finanziario …

Leggi tutto »

TORINO 2006 – OLIMPIADI: SPONSOR DI ALTA QUALITA' (CRIMINALE)

DI RENATO STRUMIA Molto è stato già detto sull’impatto devastante che un evento come le Olimpiadi ha sul territorio che, in forma sempre molto elitaria, si è candidato ad ospitarle. L’organizzazione di Torino 2006, ormai in pieno svolgimento, non è sfuggita a questa regola. Anzi, il gigantismo organizzativo e mediatico che ha investito l’evento olimpico nelle ultime edizioni, sia in versione invernale che in versione estiva, non fa che aggravare ulteriormente il peso insostenibile di questo circo equestre. Sono noti …

Leggi tutto »

LA FAVOLA NEOBOLSCEVICA DELL'ATTACCO ALL'IRAN

DI TET (Iraqwar Mirror) Le favole vengono scritte con lo scopo di rendere credibile l’impossibile. J.K. Rowling, con la sua famosissima serie di romanzi su Harry Potter, ha fatto esattamente questo. I cattivi sono sempre psicopatici che vogliono conquistare il mondo, e senza dubbio la favola sulla guerra in Iran ha fra i suoi personaggi parecchi cattivi. Immagino che se voi credete nell’esistenza di streghe, scope volanti, bacchette magiche, incantesimi e pozioni segrete, allora riuscirete a credere anche alla storiella …

Leggi tutto »

TERZOMONDISMO PIU’ CHE MAI !

Le miserie della nostra sinistra, e le luci del Sud (da Chavez a Hamas) DI FULVIO GRIMALDI C’è da qualche tempo a sinistra, più o meno dall’inizio della stagione del nostro sconforto, un atteggiamento di sufficienza, di spocchia, se non di aperta irrisione e repulsa, nei confronti di chi continua a vedere, come già negli anni felici della lotta per la decolonizzazione, lotta allora come oggi impregnata di aspirazioni a un pur eterogeneo socialismo, nei popoli proletari del Sud del …

Leggi tutto »