Browsing Tag

Sanità italiana

Le RSA non devono essere lager per anziani

Di Patrizia Cecconi, ComeDonChisciotte.org Il CUB sanità italiana supporta il comitato che si è costituito tra i familiari dei ricoverati e delle vittime delle RSA e invita a partecipare al sit-in sotto il Ministero della Salute venerdì 13 novembre dalle ore 9,30 alle ore 13 per chiedere che gli anziani ospiti delle RSA non vengano più privati del diritto alla continuità affettiva e relazionale come purtroppo è successo in questi ultimi otto mesi. Il presidio, come spiegato nel comunicato…

Il Figlio risulta Negativo al Tampone, ma è Morto 18 Mesi Prima

Da Notizie.it "Mio figlio è morto 18 mesi fa, ma oggi l'Asl mi ha recapitato l'esito del suo tampone per Covid-19": la storia di Lorenzo Vieri in esclusiva su Notizie.it. Cento, centodieci, centoventi, centotrenta tamponi al giorno. Rispetto al mese di marzo, quando se ne processavano circa 30mila al giorno, oggi la capacità del Servizio sanitario nazionale supera i 100mila esami. E si viaggia su questi numeri da un mese a questa parte. Tutte analisi pagate dallo Stato, naturalmente. Ma…

OMS “Covid a settembre”/ Zangrillo: nessuna seconda ondata perché sappiamo cosa fare

Int. ALBERTO ZANGRILLO ilsussidiario.net Crollo dei malati “inequivocabile”. Nuovi casi per lo più debolmente positivi. Nessuna seconda ondata: se il virus si risveglia, “sappiamo come contenerlo” “Il messaggio che voglio dare anche a nome dei miei colleghi è: siamo tutti dalla stessa parte della scienza, la nostra iniziativa, pacata e responsabile, non è di contrapposizione, ma di divulgazione scientifica obiettiva. È innanzitutto una notizia positiva, che le autorità sanitarie devono…

Forse c’è una cura ??

DI ROSANNA SPADINI Guerra batteriologia, guerra finanziaria, magari anche maledizione divina verso questa terra ossessionata da Satana Trismegisto "che culla a lungo sul cuscino del male il nostro spirito stregato, svaporando, dotto chimico, il ricco metallo della nostra volontà. Il Diavolo regge i fili che ci muovono! Gli oggetti ripugnanti ci affascinano; ogni giorno discendiamo d'un passo verso l'Inferno, senza provare orrore, attraversando tenebre mefitiche." La tragedia nazionale è…

Coronavirus una patologia neutralizzabile

DI FRANCESCO SENES comedonchisciotte.org Attualmente le varie Asl di tutte le regioni italiane stanno facendo incetta degli ultimi posti letto provenienti dai vari presidi ospedalieri, utilizzando reparti principalmente di medicina e chirurgia, riconvertendoli in posti letto per pazienti infetti con il coronavirus e con seri problemi respiratori. Posti che attualmente al di la della Lombardia dove la situazione sanitaria è drammatica in quanto il coronovirus ha messo in luce la fragile…

“Il miglior sistema sanitario d’Europa”

DI ALESSANDRO GUARDAMAGNA comedonchisciotte.org Diciamocelo, il virus ci sta facendo fare quello che normalmente farebbero in pochi: riscoprire le regole. Solo che poi le regole si applicano sempre e comunque ad minkiam, per cui non fa molta differenza. All’inizio della notizia ufficiale del contagio in Cina gli organi ufficiali di stampa e governo ci dissero che era poco più di un raffreddore. Poco dopo corressero il tiro e dissero che era come un’influenza, che può avere per chi la…

Virus, Soldi e Salvezza

DI ALESSANDRO GUARDAMAGNA comedonchisciotte.org 26 Settembre 2019 Viene reso pubblico il finanziamento di 1.8 miliardi di euro con cui il parlamento europeo sostiene le attività delle ONG legate al programma della Open Society di George Soros.  31 dicembre 2019 Le autorità sanitarie cinesi informano della presenza di un focolaio di sindrome febbrile, associata a polmonite di origine sconosciuta, tra la popolazione di Wuhan, città di 11 milioni di abitanti della provincia di Hubei, a…

Gli untori

DI ALESSANDRO GUARDAMAGNA comedonchisciotte.org Prima della diffusione della cosiddetta “peste di Atene” nel 430. A.C. nessuna città della Grecia aveva mai sperimentato nulla di vagamente simile. Era il maggio del secondo anno della Guerra del Peloponneso, e Atene aveva visto raddoppiare in poco tempo la propria popolazione, raccogliendo masse di profughi dalle campagne in fuga di fronte all’avanzata dell’armata della nemica Sparta. Circa 200.000 persone si erano rifugiate nella città,…