navigazione Tag

ristoratori

Ristoratori Veneto: Il 2022 parte da sottozero!

La Redazione di ComeDonChisciotte.org riceve e pubblica il comunicato stampa dell’associazione Ristoratori Veneto & Ho.Re.Ca., con il quale l'associazione esprime tutte le sue perplessità rispetto al "Decreto Sostegni Ter" approvato alcuni giorni fa. * * * Qui il testo in PDF del comunicato - Decreto Sostegni Ter: Una barzelletta che non fa ridere Massimo A. Cascone, 27.01.2022

A Firenze la gelateria Baroncini non discrimina!

È diventata da alcuni giorni un punto di riferimento per tutti i liberi cittadini di Firenze e dintorni, la storica gelateria Baroncini, via Celso 3r. Il motivo è tanto semplice quanto fondamentale in questo momento storico: in questa gelateria non si obbligano i clienti a mostrare il Green Pass per accedere al locale. “L’esibizione del Green Pass e del Super Green Pass è volontaria” - recita il cartello affisso all'entrata. Sembra assurdo esserci ridotti a dover scrivere tali banalità,…

Giù la saracinesca a Taranto: “Mai complici”

Con un cartello appeso fuori la saracinesca del suo ristorante "18 commensali", Pamela Rocchetto, ristoratrice di Taranto, ha voluto spiegare il motivo della chiusura del locale. «A causa della persecuzione psico-pandemica e del criminale progetto di distruzione di tutte le attività commerciali, tutto lo staff informa che non diventeremo mai complici di questo sistema e che la nostra protesta silenziosa sarà quella di restare a casa piuttosto che trasformarci in controllori discriminanti. Con…

Olanda: i ristoratori aprono in opposizione al governo

Molti ristoratori in Olanda settentrionale e nella regione di Limburgo hanno deciso da oggi di aprire, nonostante il divieto del governo, che li aveva esclusi dall'ultimo provvedimento in cui allentava le restrizioni per diverse attività. A noi torna in mente la triste fine del movimento "Io Apro", distrutto da massicce infiltrazioni ed esigui ristori. Sul piano economico, le leggi draconiane che servirebbero a tutelare la salute mostrano il loro vero volto: chiudere i piccoli per foraggiare i…

Come Don Chisciotte e “la Cena dei 60.000 coraggiosi”

In mezzo a tanto appiattimento - e, oseremmo dire, appecoramento - di cittadini che si assoggettano supinamente alle assurde ed incostituzionali restrizioni imposte dalla dittatura - perché di questo si tratta - sanitario/politica, c'è anche chi, fortunatamente, essendo arrivato al punto di rottura e ai limiti della sopravvivenza, ha deciso di rialzare la testa e di combattere per i propri e, di riflesso, anche gli altrui diritti. È il caso dei ristoratori che hanno scelto di riaprire (vedi…

#IOAPRO: l’ultima resistenza dei ristoratori italiani

Marco Di Mauro per Comedonchisciotte Più di 60mila ristoratori italiani dal 15 gennaio in avanti resteranno aperti anche la sera, in aperta violazione dei DPCM. E sarebbero stati molti di più, se 390mila imprese non avessero chiuso i battenti nell’anno appena trascorso. Il movimento è cresciuto esponenzialmente sui social negli ultimi giorni, e già il coro mediatico cerca di apporci la propria etichetta: populisti che applaudono e sinistri che condannano. Per avere un punto di vista onesto e…