Browsing Tag

privacy

Fascicolo Sanitario Elettronico: il Garante precisa

ULTIM’ORA Proprio oggi, 11 gennaio, giorno per manifestare l’eventuale opposizione all’inserimento dei propri dati personali nel FSE (Fascicolo Sanitario Elettronico), il Garante della Privacy precisa ufficialmente che non vi è alcuna scadenza per l’inserimento dei dati: “Fascicolo sanitario elettronico: nessuna scadenza per l’inserimento dei dati In relazione alle notizie diffuse nei giorni scorsi, riguardo ad una presunta scadenza dell’11 gennaio 2021 per manifestare l’eventuale…

L’UE cerca di creare “backdoor” per consentire agli stati membri di accedere ai messaggi privati

Antony Murdoch lifesitenews.com L'Unione Europea (UE) sta cercando di creare "backdoor" che consentirebbero alle forze di polizia degli stati membri di accedere ai messaggi privati delle applicazioni di messaggistica più popolari, come Facebook Messenger, Signal, WhatsApp ed altri. Secondo un presunto documento interno recentemente trapelato, dal titolo "Progetto di risoluzione del Consiglio sulla crittografia," l'UE avrebbe tutta l'intenzione di iniziare a smantellare la cosiddetta…

La Norvegia abbandona l’app di monitoraggio COVID e con il lockdown fa il decimo dei morti della Svezia

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Non è semplice farsi strada in mezzo a proclami categorici e inflessibili, ma la via migliore per uscire dai tanti dubbi sollevati dall'impasse Covid-19, per il momento,  dovrebbe essere solo quella di riferirsi ai dati ufficiali, e farsi due calcoli. Diversamente si ragiona del sesso degli angeli. Per rispondere a questa esigenza propongo quindi un'integrazione all'articolo di Scenari Economici, che ha rilevato solo un aspetto del problema, quello…

L’app e il vulnus alle libertà

di Mauro Anetrini Ne avevo letto su Le Monde di domenica. In verità, se ne parlava da tempo e, come previsto, è arrivata anche qui. Parlo della applicazione prodotta dalla Bending Spoons spa, con la quale il Commissario Domenico Arcuri ha sottoscritto un accordo di concessione gratuita dell’utilizzo – pensate un po’: perpetuo – del software di contact tracing. Il controllo, naturalmente, sarà nelle mani del Governo. Il Commissario confida in un’adesione massiccia da parte dei cittadini.…

Privacy nell’era del coronavirus: intervista a Edward Snowden

Vi proponiamo l'intervento di Edward Snowden andato in onda in streaming il 23 marzo dal festival CPH:DOX, rassegna internazionale di documentari a Copenaghen che nel 2014 aveva presentato in anteprima Citizenfour di Laura Poltras, documentario che ha raccontato per primo il caso Snowden. L'intervento è avvenuto in occasione della presentazione di iHuman di Tonje Hessen Schei, che analizza gli sviluppi dell'intelligenza artificiale. Alcune parti sono state tagliate per problemi di…

Il governo approva la sorveglianza di massa dei telefoni degli Israeliani per frenare il coronavirus

DI JUDAH ARI GROSS  timesofisrael.com La misura richiede ancora l'approvazione del sottocomitato della Knesset prima di procedere; i Ministri affermano di aver operato per limitare il danno alla privacy, ma i critici mettono in guardia sulle violazioni della libertà civile Domenica il governo ha approvato una proposta per consentire al servizio di sicurezza Shin Bet di eseguire la sorveglianza di massa sui telefoni degli Israeliani, senza richiedere un ordine del tribunale,…

Il ruolo dei contatori elettrici nella sorveglianza di massa

Jerry Day crimeandpower.com https://youtu.be/2zIDW7H6XqA Ci viene detto che l'Internet delle cose dovrebbe essere il nostro futuro, tutto è connesso, tutto genera dati. Ci viene detto che questo renderà in qualche modo le cose più convenienti; forse, ma la vostra comodità non è ciò per cui è stato creato l'Internet delle cose. L'Internet delle cose è stato creato in modo tale che le cose vengano associate al vostro nome. Quindi, osservando cosa stanno facendo le cose, si potrà vedere cosa…

Edward Snowden : Attenti ad usare Google Allo

FONTE: ZEROHEDGE.COM La nuova Chat "intelligente" Google Allo, lanciata mercoledì scorso, è “pericolosa e deve essere evitata”, lo dice Edward Snowden, perché " ogni messaggio inviato viene registrato e sarà disponibile a richiesta della polizia." Cos’è #Allo? È una app di Google che registra ogni messaggio inviato e lo rende disponibile – su richiesta - alla polizia : http://www.theverge.com/2016/9/21/12994362/allo-privacy-message-logs-google … Quando Allo fu annunciato alla conferenza…