navigazione Tag

Prima Guerra Mondiale

IL COMPLOTTO DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE DI JAMES CORBETT – PARTE 3/3

Parte III – Un Nuovo Ordine Mondiale Dai fumi ed il sangue della Prima Guerra Mondiale nasce un nuovo ordine, una vera e propria "ridefinizione dei poteri" citando Hannah Arentd, Qui l'autore cerca di definire sia la fine di quella folle strage, dando anche dettagli descrittivi dei diretti testimoni al fronte, sia definire quello che succedeva ai piani alti e quello che veniva deciso per il destino dell'Europa e quindi del mondo intero. Dopo la prima Guerra Mondiale, 4 grandi imperi vengono…

Il Complotto della Prima Guerra Mondiale di James Corbett – Parte 2/3

Il Complotto della Prima Guerra Mondiale - The World War I Conspiracy Video di James Corbett, traduzione e sottotitoli in Italiano a cura di Giulio Bona. Parte II - Il fronte Americano Qui Corbett analizza quello che succede negli Stati Uniti, prima del loro ingresso ufficiale nella Grande Guerra, avvenuto nel 1917. La posizione ondivaga del popolo americano, sballottato qua e la dalla propaganda di stato che prima vuole l'isolazionismo, poi promulga la guerra usando anche metodi…

Il Complotto della Prima Guerra Mondiale di James Corbett – Parte 1/3

Il Complotto della Prima Guerra Mondiale - The World War I Conspiracy Video di James Corbett, traduzione e sottotitoli in Italiano a cura di Giulio Bona. Parte I - Iniziare una Guerra Tutti conosciamo piu' o meno i fatti piu' cruciali della Seconda Guerra Mondiale, lo sbarco in Normandia, l'assedio di Leningrado, la travolgente avanzata tedesca in Francia nel 1940. Sulla Grande Guerra, per noi il '15 - '18 ma per molti altri nel mondo il '14 - '18, si sa di meno, diciamo che per noi…

La Tregua di Natale: una storia vera, accaduta durante la grande guerra

Paolo Germani Altreinfo.org Riproponiamo la lettera scritta da un soldato inglese in cui si racconta un fatto realmente accaduto il 25 dicembre del lontano 1914: la tregua di Natale. E’ importante ricordare che anche in tempo di guerra gli uomini possono desiderare e ritrovare la pace. Buon Natale a tutti! *** Questa lettera è stata scritta da un soldato inglese alla sorella e racconta una storia incredibile, avvenuta a Natale del 1914, durante la prima guerra mondiale,…

Telegramma Zimmermann: come il sionismo internazionale fece entrare in guerra gli Stati Uniti.

Paolo Germani Altreinfo.org Molti storici pensano che il Telegramma Zimmermann abbia cambiato la storia del pianeta e sostengono che, se non ci fosse mai stato, il mondo sarebbe diverso da come lo conosciamo oggi. Infatti, a seguito proprio di questo telegramma, gli Stati Uniti entrarono nella prima guerra mondiale, a fianco della Gran Bretagna e della Francia, cambiando definitivamente le sorti del conflitto, che stava risolvendosi o in un nulla di fatto o in una vittoria degli imperi…

Come distruggere una dittatura di banchieri? La lezione del 1933

DI MATTHEW EHRET  I media occidentali sono stati colpiti da vari annunci di "Apocalisse finanziaria" e dalla necessità di una “valuta sintetica egemonica mondiale” che rimpiazzi il dollaro in caduta libera, nel quadro di un nuovo sistema di finanza “verde”. Queste dichiarazioni sono state fatte rispettivamente dai governatori attuali della terra, Mark Carney e Merlin King, e non bisogna trascurarle, perché il mondo si trova all'apice della più grande bolla finanziaria della storia…

La guerra a fumetti di Peter Jackson

CHRIS HEDGES truthdig.com Subito all’inizio, il film sulla Prima Guerra Mondiale del regista-produttore Peter Jackson  “They Shall Not Grow Old” , che trasforma in modo quasi miracoloso i tremolanti e sgranati filmati d'archivio in bianco e nero dalla guerra in una moderna stravaganza tridimensionale, ci bombarda con i cliché utilizzati per nobilitare la guerra. I veterani, parlando sulla musica di sottofondo, dicono cose come "Non me la sarei persa", "Rifarei tutto da capo perché…

Pensate ancora sempre che la globalizzazione porterà la pace? Lo pensavano anche nel 1914. Tre ragioni di attualità per temere una nuova “Grande Guerra”

DI HAL BRAND bloomberg.com Il mese scorso sono andato a Vienna, che fu la sede dell'impero austro-ungarico ed è il luogo ideale per riflettere sul centesimo anniversario della fine della prima guerra mondiale. Questo conflitto è iniziato con la dichiarazione di guerra dell'impero austro-ungarico alla Serbia nel luglio 1914, in seguito all’assassinio dell'arciduca austro-ungarico Francesco Ferdinando. Questo ha poi portato a più di 15 milioni di morti, alla distruzione di quattro imperi,…

Russiagate o No … c’è una Deriva verso un 1914 Nucleare ?

DI JAMES GEORGE JATRAS Strategic-culture.org Nel periodo che precedeva la prima guerra mondiale quanti europei sospettavano che presto le loro vite sarebbero cambiate per sempre - e che, per milioni di loro, sarebbero finite? Chi negli anni, diciamo, tra il 1910 al 1913, avrebbe mai potuto immaginare che i decenni di pace, di progresso e di civiltà in cui erano cresciuti e che sembrava dovessero continuare in eterno, sarebbero improvvisamente sprofondati nell'orrore di massacri in scala…

Ucraina: la rivoluzione “arancione” abbandonata a se stessa

DI CARLO BERTANI carlobertani.blogspot.it La fotografia che osservate è stata scattata da mio figlio nello scorso mese di Agosto in un piccolo villaggio dell’Ucraina occidentale, uno di quegli agglomerati dove sembra di rivedere ancora Peppone e Don Camillo durante la loro divertentissima visita in URSS. Si notano 20 visi, che spaziano dagli adolescenti fino a persone decisamente anziane per andare in guerra: al centro una foto più in vista (forse un ufficiale?) ma la stranezza non è tanto…