navigazione Tag

Libano

Israele si prepara ad aprire un secondo fronte a nord

Mike Whitney unz.com Per ragioni tecniche, sociali e morali, Israele non vincerà un'altra guerra. A tutti i livelli, è diventato molto più debole. Può infliggere danni spaventosi ai suoi nemici, ma non può cambiare l'equilibrio fondamentale di tutte le forze che porta alla vittoria. Gabriel Kolko, 2007 Martedì, in seguito ad attacchi di droni e razzi da parte di Hezbollah contro insediamenti e basi militari israeliane, sono divampati imponenti incendi nel nord di Israele. Gli incendi…

L’Iran cambia tutto

L’attacco iraniano, o più correttamente il contro-attacco, avvenuto mediante il lancio di droni diversivi (UAV) prima e missili Cruise e balistici a seguire ha per il momento causato danni molto circoscritti e complessivamente lievi, ma tatticamente sensati. Soprattutto, viene a seguito di una ennesima ultima goccia del vaso di Teheran traboccante da decenni di sofferenze ed ingiustizie provocate dal potere sionista-atlantico. Tuttavia, le modalità, le tempistiche, ed alcuni dettagli ambigui…

Attentato in Libano. Morto leader di Hamas

A Beirut è appena avvenuto un attentato per mano di Israele. Sono rimasti colpiti molti membri di Hamas tra cui il leader, Saleh al-Aaruri, comandante fondatore delle Brigate Izz ad-Din al-Qassam, considerato il numero due del partito che governa la striscia di Gaza. L'attacco sarebbe avvenuto tramite droni provenienti appunti da Israele. In questo caso i droni potrebbero aver oltrepassato la c.d. Linea Blu, ossia il confine sotto occupazione dei contingenti ONU tra libano sud e Israele nord.…

Le attività militari britanniche in Libano sono avvolte dal segreto

Kit Klarenberg new.thecradle.co Lo scorso 8 ottobre, il noto reporter britannico Robert Peston aveva pubblicato un ragguardevole post sulla piattaforma social X (twitter). Citando informazioni riservate provenienti da “fonti governative e di intelligence”, Peston aveva affermato che l’operazione di resistenza palestinese Al-Aqsa Flood si sarebbe trasformata in una vera e propria guerra regionale, che sarebbe stata “destabilizzante per la sicurezza globale non meno dell’attacco di Putin…

Stati Uniti e Israele stanno per aprire un secondo fronte in Libano

M.K. Bhadrakumar indianpunchline.com L'annuncio della tarda notte di domenica da parte del Comando centrale degli Stati Uniti , con sede a Doha, dell'arrivo di un sottomarino nucleare americano della classe Ohio nella sua "area di responsabilità" lascia presagire una significativa escalation del conflitto tra Palestina e Israele. È molto raro che l'uso di questi sottomarini venga reso pubblico. Il CENTCOM non ha fornito ulteriori dettagli, ma ha pubblicato un'immagine che sembra mostrare…

Hezbollah attacca dal Libano. Israele presa tra due fuochi

di Fabrizio Bertolami per ComeDonChisciotte.org Il vaso di Pandora sta per aprirsi: scontri fra Hezbollah e l'IDF, l'esercito israeliano, stanno già avvenendo al confine sud del Libano. Parte di quell'area è presidiata dalla missione UNIFIL dell'ONU, a cui partecipano diversi paesi e che attualmente è a guida spagnola, dopo essere stata italiana nell'ultimo anno (1). La missione nacque proprio per dividere le due fazioni al termine della guerra del 2006 , ma ora non basta più ed…

La lezione di Assad all’Occidente: 75 tonnellate di ossigeno al Libano

lantidiplomatico.it La lezione straordinaria di Assad e del popolo siriano all'occidente. Nonostante le infami sanzioni di USA e UE, certi Paesi non perdono il loro senso di solidarietà. Il Venezuela bolivariano, ad esempio, colpito duramente dalle sanzioni inviò, 2 mesi fa, un carico di camion con ossigeno per la città brasiliana di Manaus, che ne aveva urgente bisogno per l'impennata dei contagi da Covid-19. E questo nonostante che, a presiedere il Brasile, ci sia un nemico giurato di…

Disastro ecologico: da Israele una marea nera colpisce il sud del Libano

asianews.it L’incidente è avvenuto nel porto israeliano di Ashdod, decine (o centinaia) di tonnellate di petrolio fuoriuscite da una nave. Gli esperti parlano di massa “importante” che è destinata a “peggiorare” nei prossimi giorni. Colpito l’80% del litorale fra Ras Naqoura e Tiro. Servono azioni immediate. Un disastro ecologico di enormi proporzioni rischia di investire buona parte delle coste del Mediterraneo orientale. L’incidente dei giorni scorsi nel porto israeliano di Ashdod, il…

Chi ha tutto da guadagnare dall’esplosione di Beirut?

Pepe Escobar asiatimes.com La narrativa secondo cui l'esplosione di Beirut sarebbe stata una conseguenza esclusiva della negligenza e della corruzione dell'attuale governo libanese è adesso scolpita nella pietra, almeno nella sfera atlantista. Eppure, scavando più a fondo, si scopre che la negligenza e la corruzione potrebbero essere state sfruttate appieno, tramite un sabotaggio, proprio per fare in modo che una cosa del genere potesse accadere. Il Libano è il luogo ideale delle…

MISSILE su Beirut??

MISSILE su Beirut? Contoinformazione mostra un video in cui sembra di vedere un missile che piomba sull'epicentro dell'esplosione https://www.facebook.com/controinformazione.it/videos/vb.107393054321355/396298618011483/?type=2&theater controinformazione.it 05.08.2020

L’esplosione di Beirut probabilmente un catastrofico incidente

rt.com L'esplosione di Beirut probabilmente un catastrofico "incidente simile all'esplosione della fabbrica di fertilizzanti di Tolosa del 2001", dice l'esperto di detonazioni a RT L'enorme esplosione che ha scosso Beirut è stata probabilmente causata da una fatale cattiva gestione di materiali pericolosi, rispecchiando un'esplosione che ha raso al suolo una fabbrica di fertilizzanti in Francia circa due decenni fa, ha detto a RT un chimico ed esperto di detonazioni. L'esplosione di…

Libano: per i manifestanti questa settimana sarà diversa da quella passata

Elijah J. Magnier ejmagnier.com Dopo circa due settimane di manifestazioni spontanee diffuse in tutto il paese, donatori anonimi hanno investito una ingente somma di denaro  per fornire cibo, bevande e altre cose necessarie ai manifestanti affinché possano restare in strada fino alla “caduta del sistema politico, del governo e di chi governa le banche, in particolare la Banca Centrale.” Gran parte dei Libanesi e’ d’accordo con chi protesta contro la corruzione del sistema…

Israele ed Hezbollah erano arrivati sull’orlo dell’abisso…e poi hanno fatto un passo indietro

Andre Vltchek journal-neo.org Ci sono rari momenti nella storia in cui anche i nemici più determinati possono improvvisamente riconoscere l'inutilità di una battaglia. A volte, solo per un momento o due. A volte, per più tempo. Tali momenti di sanità mentale possono salvare migliaia, persino milioni di vite umane. E questi episodi non sono espressioni di debolezza o di viltà, al contrario, sono veri e propri atti di coraggio. Voglio credere che quello che è successo al confine…

La Russia potenzia la difesa aerea siriana – Dice alle “teste calde” di darsi una calmata

MOON OF ALABAMA moonofalabama.org Il Ministro della Difesa Russo ha annunciato oggi alcune delle misure che verranno prese in Siria in risposta all’abbattimento del velivolo per contromisure elettroniche e la conseguente perdita dei 15 uomini dell’equipaggio. Ieri, il Ministro della Difesa Russo aveva detto di considerare Israele responsabile dell’incidente. Subito dopo il fatto, avevamo fatto notare che: Su richiesta personale di Netanyahu, la Russia aveva bloccato la consegna…

Iran e Israele si avviano verso la loro prima guerra diretta?

DI THOMAS L. FRIEDMAN nytimes.com CONFINE SIRIA-ISRAELE, Alture del Golan - Sin dalla Rivoluzione islamica iraniana del 1979, Iran e Israele hanno combattuto tra loro nell'ombra - tramite procure, squadroni della morte e attacchi con cyber virus, ma mai come eserciti rivali che si sono incontrati sul campo di battaglia. Ciò potrebbe essere sul punto di variare, e se è così, avrà grandi implicazioni per la Siria, il Libano e tutto il Medio Oriente. Sono sicuro che nessuna…

Netanyahu sotto assedio

DI ISRAEL SHAMIR unz.com Il miglior Primo Ministro che il paese abbia mai avuto. Così Netanyahu viene chiamato dai suoi numerosi sostenitori. È il più longevo, dai tempi di Ben Gurion, fondatore dello stato ebraico; è in carica da più tempo di Putin. Ma ora sembra che stia per fare la stessa fine del suo predecessore Olmert, rilasciato dal carcere solo sei mesi fa dopo esser stato condannato per corruzione ed ostruzione della giustizia. Ora è il turno di Netanyahu di assaggiare la sbobba…

Quanto sta a pezzi la Casa Saudita ?

DI RAUL ILARGI MEIJER The Automatic Earth.com Pur cercando di comprendere cosa sta succedendo nelle terre del Medio Oriente sembra che ogni giorno diventi più difficile. Forse (perché) diventa sempre più pericoloso. Ci sono così tanti giocatori e così tanti  accordi tra i giocatori, ormai coinvolti, che anche facendo solo una sintesi schematica non si riesce ad arrivare a qualcosa di sensato. Ci sono troppi punti sconosciuti e troppo oscuri. Ecco una elenco breve e incompleto degli…

Un “esplosivo” telegramma segreto israeliano conferma l’alleanza israeliano-saudita per provocare la guerra

DI TYLER DURDEN zerohedge.com Questa mattina, il tg dell'israeliano Canale 10 ha reso pubblico un telegramma diplomatico, inviato a tutti gli ambasciatori israeliani nel mondo e riguardante i  caotici eventi svoltisi nel fine settimana in Libano ed Arabia Saudita. Il tutto è iniziato con le dimissioni del primo ministro libanese Saad Hariri, dopo esser stato convocato a Riyad dai suoi sostenitori sauditi, e che ha portato questi ultimi ad annunciare che il  Libano aveva "dichiarato guerra"…

Lo scontro imminente: perché Israele cerca una terza guerra contro il Libano?

FONTE: FARSNEWS.COM Proprio quando è diventato chiaro che gli Hezbollah stanno combattendo contro l'ISIS ed Al-Qaeda in Siria, il regime sionista di Israele dice che sta arrivando un'altra guerra illegale contro il Libano. I leader israeliani sono pronti a mettere in chiaro che la prossima guerra, che considerano una fatalità, coinvolgerà ancor più civili libanesi. Il ministro dell'Istruzione, Naftali Bennett, come molti altri, ha parlato dell'idea di prendere deliberatamente di mira aree…

L’educazione di Marine Le Pen

DI ROBERT FISK counterpunch.org Marine Le Pen ha un po’ Trump-eggiato a Beirut. E’ giunta qui dalla lontana Parigi per guidare la sua campagna elettorale presidenziale francese dal settario sottobosco Libanese, rifiutandosi di indossare il velo nell’incontro con il sunnita Gran Mufti. Considerando le assurdità che poi ha detto al presidente libanese (cristiano) e durante l’infelice intervista concessa a un giornale locale (cristiano) di lingua francese, molti libanesi – e anche diversi…