navigazione Tag

cure domiciliari

L’oncologo H. Ferri: “L’emergenza Covid ha oscurato i malati e i loro diritti”

di Valentina Bennati comedonchisciotte.org Le persone muoiono di cancro ogni giorno, ma i media tacciono, non danno bollettini quotidiani. I numeri, da un anno a questa parte, riguardano solo il covid. Eppure le cifre dei malati oncologici sono impressionanti e, in effetti, quasi tutti abbiamo o abbiamo avuto un amico o un parente che si è ritrovato a combattere con questa patologia che è frutto di tanti cofattori, non ultimo la vita insana che conduciamo e le sostanze tossiche che, più o…

«Sono un medico e rifiuto la profilassi. Non intendo essere una cavia»

Ci sono medici entrati nell’occhio del ciclone per aver espresso le loro opinioni, poi deferiti al collegio arbitrale e sanzionati dai rispettivi ordini professionali. Alcuni non potranno più esercitare. Le censure e le intimidazioni sono iniziate qualche anno fa, ai tempi del Ddl Lorenzin, e adesso si stanno facendo sempre più serrate e sempre più feroci. Molti si sono piegati e si piegano per esigenze di sopravvivenza, ma esistono anche anime coraggiose che non hanno paura di perseguire la…

Migliaia i medici in piazza, mentre l’Ordine apre procedimenti

lanuovabq.it di Andrea Zambrano Riuscita la manifestazione del comitato per le cure domicilairi precoci che ha portato in Piazza del Popolo a Roma migliaia tra medici e pazienti guariti per testimoniare la bontà delle cure precoci e chiedere ascolto al Ministero per la revisione del protocollo. Intanto però l'Ordine dei medici ha aperto un procedimento verso alcuni medici colpevoli di aver detto che il covid si cura. Una piazza di camici bianchi e pazienti guariti. Tutti insieme per…

CDC Incontra – Avv. Erich Grimaldi: Scendiamo in piazza per tutelare la salute

Una nuova intervista - qui la precedente - all’avvocato cassazionista Erich Grimaldi, Presidente del “Comitato Cura Domiciliare Covid-19”, che da oltre un anno si batte per la creazione di protocolli terapeutici funzionali alla lotta al virus, attraverso la condivisione di esperienze di medici nazionali ed internazionali. Fin dall'inizio pandemia l'avv. Grimaldi comprese che la cosa più importante da fare era mettere in contatto medici del territorio specialisti e ospedalieri, al fine di…

Lo scienziato Bellavite: “No all’obbligo di sperimentazione di massa, sì alla libertà informata”

di Valentina Bennati comedonchisciotte.org Ritorna in pista il “vaccino” prodotto dalla Johnson & Johnson (chiamato Covid-19 Janssen) la cui corsa in Europa si era arrestata lo scorso 13 aprile, dopo la sospensione dell’uso negli Stati Uniti, dove si erano verificate morti sospette. L’EMA, l’Agenzia europea per i medicinali, ha riconosciuto possibili legami di causa-effetto tra il vaccino e gli eventi “molto rari” di trombosi cerebrale che si sono verificati negli Stati Uniti, ha però…

Silvana De Mari: “Arrendersi oggi significa inginocchiarsi per sempre”

di Valentina Bennati comedonchisciotte.org Specializzata in chirurgia generale, endoscopia digestiva e psicoterapia, la dottoressa Silvana De Mari è anche una straordinaria scrittrice di libri fantasy. Mi sono ‘innamorata’ di lei in questo anno di follia covid, ascoltando le parole infuocate dei video che quasi ogni giorno da mesi registra nella sua casa sulla collina e che poi sono seguiti da migliaia di persone. Censurata più volte da facebook e youtube, non si è fatta intimorire e…

«Sentivo i polmoni bruciare, ma il medico non mi visitava»

Con questo articolo termina l’inchiesta sugli abbandoni terapeutici che è stata realizzata dal quotidiano ‘La Nuova BQ’ e che la redazione di CDC ha voluto riproporre perché raccoglie alcune testimonianze particolarmente significative di persone che si sono trovate a gestire sintomi di Covid-19 senza adeguata assistenza domiciliare. Molti medici infatti - non tutti ovviamente, ma comunque la maggior parte - sono stati e sono tuttora “ingabbiati” dalle linee guida dei protocolli ministeriali…

Noi, a casa senza cure. Storie di abbandono terapeutico

Dopo un anno le cose non sono cambiate molto: la strategia sanitaria nazionale continua a mettere al centro gli ospedali (adesso anche il vaccino), ma di cure domiciliari non si parla. Evidentemente non interessa curare precocemente la malattia associata a sars-cov-2 e sconfiggerla. E così aumentano i ricoveri perché non serve a nulla assumere paracetamolo e stare ‘in vigile attesa’ come raccomandano i protocolli del Ministero MAI REVISIONATI nonostante le richieste di alcuni medici che…

Non vogliono curare: escluso dal Cts il medico da Nobel

Da Nord a Sud dell’Italia - grazie all’iniziativa dell’avvocato Erich Grimaldi - sono  tanti ormai i medici che si confrontano nelle chat e curano i malati a domicilio. Come ripetiamo da mesi anche noi di CDC, la malattia da sars-cov-2 che tanto spaventa, è guaribile, se affrontata subito all’esordio senza aspettare l’esito del tampone e, per giunta, necessita di farmaci in uso da anni che costano pochissimo. Eppure le cure domiciliari, nonostante abbiano già salvato tante persone, così…

La pandemia che ha deformato la mentalità del genere umano

di Valentina Bennati comedonchisciotte.org Marzo 2020 - Marzo 2021. Un anno che ha sconvolto le nostre vite e messo a dura prova la nostra psiche. Prima la paura di un virus nuovo, poi il distanziamento sociale, le limitazioni alle libertà, la mancanza di lavoro, la didattica a distanza, le difficoltà di assistenza sanitaria per altre patologie, il blocco delle attività ricreative, culturali e religiose. Si è alzata un’onda di malessere mentale dall’impatto devastante perché interessa e…