Russia Ucraina1

DONA A COMEDONCHISCIOTTE.ORG PER SOSTENERE UN'INFORMAZIONE LIBERA E INDIPENDENTE:
PAYPAL: Clicca qui

STRIPE: Clicca qui

Patrick Armstrong
patrickarmstrong.ca

Sono rimasto sorpreso sia dalla dimensione che dal tipo di operazione. Anche se avevo preso in considerazione la neutralizzazione delle unità naziste e la possibilità che le risorse militari ucraine venissero distrutte, non mi aspettavo di vedere truppe a terra, oltre a qualche Spetsnaz. L’operazione è molto, molto più di quanto mi aspettassi. Putin e compagni hanno sorpreso anche me.

Se fossi stato a casa, avrei letto prima il discorso di Putin e avrei capito. Perchè quello di cui stava parlando è ciò che l’Unione Sovietica aveva cercato di fare dal 1933 in poi: fermare Hitler subito, agli inizi. Questa volta la Russia è in grado di farcela da sola. In altre parole, Putin sente che sta effettuando un attacco preventivo per evitare un nuovo giugno 1941. Questo è davvero molto serio e indica che i Russi andranno avanti finché non sentiranno di potersi fermare in sicurezza.

Credo di iniziare a vedere lo schema di ciò che stanno cercando di fare. Tenete presente che gli obiettivi da smilitarizzare e de-nazificare sono piuttosto grandi. Credo che Putin e compagni abbiano deciso di farlo una volta per tutte e questo è il motivo delle truppe sul terreno.

Alla fine, la grande strategia è la distruzione della NATO e del cosiddetto Nuovo Ordine Mondiale. Scott Ritter lo ha spiegato nel suo pezzo. Il “nuovo” nuovo ordine mondiale sarà quello descritto nella dichiarazione congiunta russo-cinese che ho discusso altrove [qui su CDC].

Sarà ovvio che la NATO è inutile e la sua amicizia senza valore. In effetti, il supporto NATO/Occidente è pericoloso, perché ti fa pensare di avere qualcosa quando in realtà non hai nulla. Tra una settimana sarà chiaro, a tutti quelli capaci di pensare, che Washington e i suoi tirapiedi non sono affatto preoccupati per gli Ucraini: erano solo un bastoncino appuntito con cui pungolare l’Orso. Molti se ne accorgeranno.

Al livello successivo, quello strategico, l’obiettivo è fare al governo di Kiev un’offerta che non può rifiutare. In sostanza la richiesta sarà, come credo abbia sottolineato Lavrov, un’Ucraina neutrale, i nazisti rimossi dal potere ed un serio grado di autonomia concesso alle sue numerose minoranze. In caso contrario, penso che vedremo la Novorossiya come una forza indipendente e l’Ucraina soggetta a periodici ‘controlli’. Su una nota più positiva, ciò consentirebbe a Zelinsky di diventare il presidente per cui è stato effettivamente eletto. Inoltre, vale la pena sottolineare che la Dichiarazione di Indipendenza ucraina afferma che l’Ucraina dovrebbe essere un Paese neutrale. Il desiderio di entrare nella NATO è il risultato dei 5 miliardi di dollari di “assistenza alla democrazia” della Nuland.

Passando al livello operativo, credo che Mariupol diventerà molto importante. In primo luogo sembra essere il covo principale del battaglione Azov, il più forte raggruppamento nazista. In secondo luogo, con le forze russe provenienti da est, le forze delle LDPR provenienti da ovest e quelle russe provenienti dalle retrovie, c’è l’opportunità di formare un calderone. Le forze intrappolate all’interno del calderone (котёл) saranno a corto di rifornimenti, non avranno copertura aerea e la loro capacità di comando e controllo sarà seriamente degradata; potranno essere lasciati a rinsavire e accettare l’offerta di deporre le armi e tornare a casa.

Putin, in una sua recente dichiarazione, ha chiarito di considerare il popolo ucraino vittima di un colpo di stato e quindi non responsabile dei crimini. Ci si aspetterebbe che i servizi segreti russi sappiano molto bene chi li ha commessi e chi no.

Essendo in un hotel, ho l’opportunità di perdere tempo a guardare la CNN. Sono davvero affascinato da quanto siano completamente all’oscuro i cosiddetti esperti, generali, politici. Non capiscono le motivazioni russe, non hanno idea di cosa stia effettivamente succedendo e non riescono a vedere cosa c’è davanti ai loro occhi. Il mio preferito è quel senatore degli Stati Uniti che dice che la Russia è a corto di cibo, perché è un paese comunista e quindi ha bisogno di conquistare più terra agricola. Questo è un uomo che ha un ufficio più grande di casa vostra, uno staff di decine di persone e un budget enorme, e questo è quello che pensa stia succedendo.

Il nuovo nuovo ordine mondiale è nato due giorni fa.

Patrick Armstrong

Fonte: patrickarmstrong.ca
Link: https://patrickarmstrong.ca/2022/02/25/russia-ukraine-1/
25.02.2022
Tradotto da Papaconscio per comedonchisciotte.org

ISCRIVETEVI AI NOSTRI CANALI
CANALE YOUTUBE: https://www.youtube.com/@ComeDonChisciotte2003
CANALE RUMBLE: https://rumble.com/user/comedonchisciotte
CANALE ODYSEE: https://odysee.com/@ComeDonChisciotte2003

CANALI UFFICIALI TELEGRAM:
Principale - https://t.me/comedonchisciotteorg
Notizie - https://t.me/comedonchisciotte_notizie
Salute - https://t.me/CDCPiuSalute
Video - https://t.me/comedonchisciotte_video

CANALE UFFICIALE WHATSAPP:
Principale - ComeDonChisciotte.org

Potrebbe piacerti anche
Notifica di
94 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
94
0
È il momento di condividere le tue opinionix