Ottawa: arrestato perché suonava il clacson [VIDEO]

Cittadini pacifici vittime dello stato di emergenza proclamato dal sindaco ieri

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Video" su Telegram.

Continuano anche oggi i soprusi arbitrari della polizia nella capitale del Canada, che è ormai diventata capitale mondiale della resistenza alle dittature sanitarie. Dopo la dichiarazione dello stato di emergenza, ormai si è spezzato quella sorta di tacito accordo che aveva tenuto insieme manifestanti e forze dell’ordine, spesso solidali gli uni con gli altri. Un uomo è stato fermato dalla polizia perché suonava il clacson – l’honk-honk simbolo della protesta dei Truckers For Freedom – ed è stato tratto in arresto perché rifiutatosi di esibire i documenti.

Intanto, da quel che ci fa sapere il nostro corrispondente C0rv0, la forza pubblica annuncia lo sgombero violento prima del prossimo fine settimana.

MDM 08/02/2022

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
4 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
4
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x