Cosa devi sapere sul vaccino COVID-19

di Bill Gates

Una delle domande che mi vengono poste più spesso in questi giorni è quando il mondo potrà tornare a come erano le cose a dicembre prima della pandemia di coronavirus. La mia risposta è sempre la stessa: quando abbiamo un farmaco quasi perfetto per curare il COVID-19, o quando quasi tutte le persone sul pianeta sono state vaccinate contro il coronavirus.

Il primo è improbabile che si verifichi presto. Avremmo bisogno di un trattamento miracoloso che sia efficace almeno al 95 per cento per fermare l’epidemia. La maggior parte dei candidati al farmaco in questo momento non sono neanche lontanamente così potenti. Potrebbero salvare molte vite, ma non sono sufficienti per farci tornare alla normalità.

Il che ci lascia con un vaccino.

Il genere umano non ha mai avuto un compito più urgente della creazione di un’ampia immunità per il coronavirus. Realisticamente, se vogliamo tornare alla normalità, dobbiamo sviluppare un vaccino sicuro ed efficace. Dobbiamo fare miliardi di dosi, dobbiamo farle arrivare in ogni parte del mondo, e abbiamo bisogno che tutto questo avvenga il più rapidamente possibile.

Sembra scoraggiante, perché lo è. La nostra fondazione è il più grande finanziatore di vaccini al mondo, e questo sforzo rende insignificante qualsiasi cosa su cui abbiamo lavorato prima. Richiederà uno sforzo di cooperazione globale come il mondo non ha mai visto. Ma so che sarà fatto. Semplicemente non ci sono alternative.

Ecco cosa dovete sapere sulla corsa per creare un vaccino COVID-19…….

CONTINUA QUI

FONTE: gatesnotes.com
LINK: https://www.gatesnotes.com/Health/What-you-need-to-know-about-the-COVID-19-vaccine

Traduzione (parziale) per Comedonchisciotte.org a cura di Tommesh

Pubblicato da Tommesh

Appassionato di civiltà Sumera ed esoterismo, nel 2006 ho iniziato a studiare la scrittura cuneiforme da autodidatta. Vivo la mia vita terrena in questo Periodo Storico che definisco "oscuro"...
Precedente LE COSE INUTILI, NELLA “NUOVA NORMALITA’
Prossimo San Remo – il diritto internazionale dimenticato per Israele