Browsing Category

Finanza

Come rompere le ginocchia dei sociopatici di Wall Street prima che sia troppo tardi: un nuovo Ferdinand Pecora

Di Matthew Ehret, Canadianpatriot.org È più che un po’ deprimente considerare l’imminente crollo sistemico che preme immanentemente sul nostro mondo attuale. Dalla fluttuazione del dollaro USA nel 1971, un sistema economico industriale occidentale un tempo orgoglioso e produttivo è stato  sempre più spogliato dalla deregolamentazione bancaria, dall’esternalizzazione, dal lavoro a basso costo e dal monetarismo in un culto del post industrialismo che ha distrutto il mondo morale ed…

Quel Patto di Stabilità che non doveva mai essere approvato

Di Maria Luisa Visione, SienaNews Il Ministro dell’Economia parla di una ripresa in Italia superiore alle attese. E tu, da studiosa, senza l’ambizione di chiamarti economista, ti chiedi se queste dichiarazioni sono rilasciate solo a scopo politico, o se, magari hai perso quell’ottimismo che ti aveva accompagnato da tutta la vita. Ma, dato che poi prosegue con il riferimento al Patto di Stabilità, sottolineando che sarebbe un errore ripristinarlo fino a quando il PIL non tornerà ai…

Moneta Fiscale: presentazione dei CCF a San Marino

Segnalazione da parte di Sovranità Popolare Repubblica di San Marino Giovedì 17 settembre 2020 ore 21 Sala Polivalente di Murata Via del Serrone, 67A, Murata, San Marino La cosiddetta “moneta fiscale” sta venendo introdotta nella Repubblica di San Marino attraverso una proposta di legge oggetto di una presentazione pubblica il 17 settembre 2020. “Titani” è il nome scelto per i Certificati di Compensazione Fiscale (quest’ultima è la locuzione tecnica dello strumento economico in questione)…

La grande rapina e le banche d’affari Rothschild & Co. e Lazard Brothers

di Marc Gabriel Draghi Per questo sistema basato sul debito, che come abbiamo detto sembra inaugurare una nuova era del capitalismo finanziario, proprio il debito è il problema principale. È anche il vizio che porta a tutti gli altri: disintegrazione e distruzione dello Stato, massiccia immigrazione clandestina, mediocrazia generalizzata, repressione sociale, distruzione dell’apparato produttivo, ecc. Ma come puoi immaginare, alcune persone hanno tutto l’interesse a perpetuare e persino a…

Perché Londra vuole vendere Piazza Affari?

di Andrea Battaglia it.insideover.com Lo scorso mese London Stock Exchange Group ha avviato colloqui per cedere interamente o in parte Borsa Italiana. La società che gestisce la Borsa di Londra e che dal 2007 controlla Piazza Affari a Milano, ha iniziato un processo di vendita per la piattaforma di scambio di obbligazioni denominata Mts chiedendo le prime offerte non vincolanti con termine fissato lo scorso 21 agosto. Le offerte ora sono arrivate, in mezzo a un certo riserbo e a una…

Moneta creata dal Nulla, Stati indebitati e Mercati con la Mannaia

Dalla Lotta di Classe al Conflitto tra generazioni di Guido Salerno Aletta, Agenzia Teleborsa Questo è il paradigma del nuovo conflitto sociale: a) le Banche centrali creano la moneta dal nulla; b) di fronte alle crisi ricorrenti, gli Stati si indebitano enormemente per salvare l'intero sistema; c) i Giovani "pagheranno" il conto del nuovo debito, mentre i loro Padri che sono dei parassiti, beneficiano dell'assistenzialismo pubblico; d) i Mercati useranno la mannaia per punire…

Autunno caldo: il governo ha scelto di rimanere senza soldi?

L’analisi sull’andamento delle emissioni dei titoli di Stato italiani: che cosa cela il braccino corto del Tesoro nelle aste. di Giuseppe Liturri “Cash is king”. Questa frase, che non richiede traduzione, è utilizzata nel mondo degli affari per affermare che ciò che conta sono i flussi di cassa. Il resto sono chiacchiere. E, purtroppo per l’Italia, il confronto con le altre maggiori economie della Ue, basato sui dati al 30 giugno, rivela che il ministro Roberto Gualtieri continua ad…

Il Mito del GARAGE: esiste il successo fai da te ?

di Tommaso comedonchisciotte.org Quando ero bambino sognavo di diventare come BILL GATES. Non soltanto perché i media mi dicevano che era l’uomo più ricco del pianeta, ma perché volevo costruire pure io qualcosa di imponente, di importante, qualcosa che sarebbe rimasto impresso anche sui libri di storia. Dare lavoro a milioni di persone, realizzare un prodotto conosciuto e utilizzato in tutto il mondo... questo era il mio sogno ad occhi aperti. Come riuscire a realizzare questo sogno?…

È tutto collegato

di Andrea Cecchi andreacecchi.substack.com In uno sforzo puramente teorico, nel cercare di dare un senso a quello che è accaduto e quello che sta accadendo, possiamo cercare di unire alcuni punti per arrivare ad avere un immagine e di concludere un ragionamento credibile. Ricostruiamo sommariamente le tappe: 2008 - Crisi dei mutui subprime: un eccesso di debito causa il collasso del sistema finanziario. Il problema non viene risolto, anzi, si decide di affrontarlo con nuovo debito…

L’Italia chiede l’attivazione di un Fondo (il SURE) che non esiste

di Thomas Fazi lantidiplomatico.it È di ieri 8 agosto la notizia che il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri e la ministra del Lavoro e delle Politiche Sociali Nunzia Catalfo hanno inviato a Bruxelles una lettera con cui il governo italiano richiede formalmente l’accesso al programma europeo “anti-disoccupazione” denominato SURE (Support to mitigate Unemployment Risks in an Emergency), un fondo con una dotazione «fino a 100 miliardi di euro», istituito lo scorso aprile, finalizzato in…

Tecnici al potere: come l’intelligence cambia le nostre vite

IL PRIMATO DELLA POLITICA E I “REPORT SCIENTIFICI” DEGLI ESPERTI Di Alessandro Fanetti - ComeDonChisciotte.org Tradizionalmente l’autorità politica ha svolto, fra le altre, la funzione di tenere a freno le pulsioni distruttive interne alla comunità: non a caso il disordine è sempre stato concepito come un effetto dell’ingiustizia e del malgoverno. Virgilio propone un’immagine icastica di questa forza, “trattenitrice” in senso teologico-politico, nel I libro dell’Eneide, quando Giove…

Renzi:”Capolavoro Europa! Hanno perso i Sovranisti!”Ha ragione?

di Andrea Leone Comedonchisciotte.org  Il Recovery Fund è stato approvato, all’italia poco più di 200 Miliardi di Euro, di cui 81 in sovvenzioni e il resto a debito. Ma di quelli “a fondo perduto “, circa 55 Miliardi sarà l’Italia a versarli, quindi al netto ci spetteranno 26 Miliardi, anch’essi legati a delle condizionalita’. In più, dovremo fare i soliti compiti a casa perché gli insegnanti frugali insieme a Bruxelles ci diranno come spenderli. Dovremo ancora effettuare dei tagli alla…

Avendo ricevuto una tranche di $ 2,1 miliardi dal FMI, l’Ucraina potrebbe essere inadempiente per non rimborsare questo debito

Di Edvard Chesnokov Stalker Zone L'altro giorno , l'Ucraina ha ricevuto una nuova tranche da 2,1 miliardi di dollari dal Fondo Monetario Internazionale. Nel complesso, l'FMI ha approvato un altro pacchetto di prestiti per l'Ucraina per un importo di 5 miliardi di dollari. Si noti che l'intero bilancio dell'Ucraina per il 2020 è di circa 48,2 miliardi di dollari. E i prestiti attuali (e precedenti) dovranno in qualche modo essere saldati. Ma come? Secondo gli esperti, Kiev è pronta ... a…

George Soros: nessuna donazione all’Italia, sorprende il suo silenzio

Martino Grassi Money.it In piena emergenza coronavirus, che fine ha fatto George Soros? Il celeberrimo miliardario e filantropo ungherese è sempre stato in prima fila con la sua Open Society per aiutare i Paesi in difficoltà. L’Italia è attualmente la prima nazione per numero di morti e secondo per contagi, e in tutto il mondo società, organizzazioni e ricchi benefattori si sono mobilitati con donazioni in denaro o presidi medici sanitari. Come mai, si stanno chiedendo alcuni, non…

“È uno dei più grandi momenti della verità nella storia dei mercati finanziari”

Christoph Gisiger Zerohedge.com La Federal Reserve tira fuori il bazooka: riduce il tasso dei fondi federali a zero e acquisterà 700 miliardi di dollari in titoli del Tesoro e titoli garantiti da ipoteca. Inoltre, in uno sforzo coordinato con altre cinque grandi banche centrali, la Fed apre linee di swap per attenuare le perturbazioni sui mercati del dollaro all'estero . Tuttavia, i mercati finanziari sembrano non essere impressionati. I contratti a termine sull'S&P 500 sono scesi…

Il COVID-19 si sta mangiando quel che resta della presidenza Trump

Phil Butler journal-neo.org Vi ricordate la scena del film Jaws del 1975, quella in cui il capitano Quint viene divorato dallo squalo? Bene, la situazione del COVID-19 negli Stati Uniti mi fa pensare a Donald Trump divorato da un gigantesco coronavirus. O, forse, il ruolo dello squalo potrebbe essere interpretato dai media occidentali. Ad ogni modo, Trump sta incominciando ad essere masticato. Nonostante gli effetti speciali di Hollywood, la presidenza Trump è finita. Ehi, a proposito, non…

I cigni neri e il panico planetario

Pepe Escobar asiatimes.com Sembrerebbe proprio che il mondo sia sotto l'incantesimo di una coppia di cigni neri: un crollo di Wall Street dovuto ad una presunta guerra petrolifera tra la Russia e Casa Saud, a cui si aggiunge la diffusione incontrollata del Covid-19, una combinazione che potrebbe causare un completo "cross-asset pandemonium,” come preconizzato da Nomura. Oppure, come suggerisce l'analista tedesco Peter Spengler, qualunque cosa fossimo riusciti ad evitare riducendo le…

Shock Doctrine: le grandi banche chiedono la deregolamentazione di Wall Street per “combattere il Coronavirus”.

Le crisi sono state spesso il momento ideale per le elites per imporre la propria agenda senza la noia di avere i riflettori addosso, come Naomi Klein spiega bene nel suo bestseller Shock Doctrine. Negli Stati Uniti la lobby bancaria, un colosso che rappresenta tutte le maggiori banche operanti sul suolo USA,  si sta muovento con tempismo perfetto non appena si è presentata l'opportunità coronavirus. Le banche chiedono infatti un'immediato annullamento di requisiti di capitale per poter prestare…

Il Dow Jones si schianta così forte che potrebbe chiudere il mercato azionario

Ben Brown CCN.com La negoziazione del Dow Jones Industrial Average (DJIA) si è interrotta lunedì dopo un brutale tuffo del 7%. Ecco i livelli a cui il trading sarà interrotto o chiuso se la vendita continua. I rendimenti delle obbligazioni  in caduta libera. I prezzi del petrolio crollati. Le banche centrali non sanno dove mettere le mani. I timori del coronavirus continuano a crescere. È stata quel tipo di giornata.    Le negoziazioni sul mercato azionario statunitense sono state…

Il nemico invisibile che ha messo in ginocchio l’Italia

Di Jacopo Brogi comedonchisciotte.org Un nemico invisibile ha invaso le nostre case, fermato la nostra economia e isolato un Paese intero che si sta spegnendo nel silenzio irreale delle città deserte. Il pericolo ha come bloccato le nostre menti. Per decreto si vieta ogni tipo di riunione pubblica e privata, ogni manifestazione, pure le più umane: abbracci e strette di mano. La seconda potenza manifatturiera del Continente ha deciso di alzare bandiera bianca, senza neanche trattare la…

Chi esce dall’euro muore?

di coniarerivolta.org Spesso e volentieri nel dibattito sul ruolo e il destino dell’Unione europea il sistema mediatico dominante lancia anatemi sugli enormi rischi derivanti da un’eventuale uscita. Si tratta di una strategia preventiva volta a chiudere il dibattito sul nascere presentando ogni opzione di eventuale rottura, o anche solo ogni voce critica, come un’irresponsabile e puerile fuga in avanti irrealizzabile o terribilmente dannosa. Di recente ci ha pensato Floris, noto presentatore…

Il coronavirus è una pandemia? Qualcuno a Wall Street non vuole sentire quella parola

Un bond creato dalla banca mondiale nel 2017 porterebbe un certo numero di investitori perdere i propri soldi in caso le istituzioni utilizzassero la parola pandemia per descrivere ciò che sta accadendo con il corona virus.  Sebbene ci siano le condizioni tecniche per farlo, ciò non è ancora accaduto. Ancor prima di ipotizzare manovre di corruzioni sottobanco per evitare di perdere il bottino, è già una notizia sapere che le istituzioni finanziarie ricerchino le risorse per gestire future…

L’Argentina non può pagare: storia di un default e di un ricatto

ConiareRivolta.org Negli ultimi giorni si è tornato a parlare della situazione economica e politica dell’Argentina. Il nuovo governo, espressione di tutti partiti di ispirazione peronista e guidato da Alberto Fernandez e Cristina Fernandez de Kirchner, è salito al potere nel dicembre dello scorso anno e sta negoziando con il Fondo Monetario Internazionale (FMI) le condizioni per la parziale restituzione degli enormi debiti lasciati dall’amministrazione Macri. Va specificato che si tratta…

Coronavirus, l’economista: “Quest’allarmismo è funzionale alla speculazione finanziaria”.

Fanpage.it Negli studi degli analisti economici e tra i professori delle università c’è una domanda ricorrente: “Quali saranno le ricadute del Coronavirus sul sistema economico?”. I primi segnali arrivano dalla borsa di Milano che nel primo lunedì dopo la diffusione del Coronavirus nel Nord Italia ha fatto registrare un calo del 5,4%, ma si aspettano ricadute in molti settori: dal turismo alla ristorazione, dai trasporti all’export. Per provare ad analizzare la situazione ci siamo rivolti ad…

Amazon, Google e Apple smantelleranno la sanità: “Il cambiamento è già iniziato”

Businessinsider.com DAVOS (Svizzera) — Le aziende tech si stanno preparando a “rubare il pranzo” ai player del settore sanitario. A pensarlo è Amy Webb, futurologa quantitativa e professoressa di previsione strategica alla Stern School of Business della New York University (Nyu). Quando Business Insider le ha chiesto una previsione che a suo parere si materializzerà sebbene la maggior parte degli altri osservatori non lo credano, la sua risposta ha riguardato il rapporto fra le…

Il Feudalesimo finanziario

Michael Krieger libertyblitzkrieg.com “Buon 18° compleanno! Vieni ad incontrare il tuo nuovo papà,” si legge in un annuncio pubblicitario su Internet. “Sei brava con la bocca? Abbiamo un lavoro per te!" mormora un altro. Un altro messaggio diretto ai "papà" era più schietto: "L'alternativa alle escort. Le donne disperate faranno di tutto"... SeekingArrangement (SA) è stato fondato dal magnate della tecnologia di Las Vegas Brandon Wade. La fortuna di Wade è valutata intorno ai 40…

L’uomo globalizzato è uno schiavo. Ecco perchè riscoprire lo Stato nazionale

"Ogni stato sociale è uno stato nazionale." Per lo storico tedesco Von Klaus-Rüdiger Mai , riscoprire la dimensione dello stato nazione potrebbe rappresentare l'antidoto alla globalizzazione dei mercati Di Von Klaus-Rüdiger Mai - Deutschlandfunk Kultur Lo stato nazione ha una brutta reputazione nel nostro paese. Le élite tedesche perseguono l'obiettivo del suo graduale superamento e della creazione degli Stati Uniti d'Europa. La ragione principale ce la forniscono…

Le mie previsioni per gli anni ‘20

DI DMITRY ORLOV cluborlov.blogspot.com Anche se molti commentatori ritengono più opportuno pubblicare le loro previsioni da un anno all’altro, io trovo che un singolo anno sia un periodo troppo breve per qualsiasi previsione significativa. Per me, cinque anni sono più o meno la dimensione giusta delle barre di errore da posizionare su qualsiasi previsione su base temporale, rendendo in questo modo possibile misurare nell’arco di un paio di decenni ogni cambiamento di una certa…

L’atto finale

Dmitry Orlov cluborlov.blogspot.com Nell'elaborare il flusso di informazioni sugli avvenimenti attualmente in corso negli Stati Uniti, è impossibile sbarazzarsi di una sensazione di irrealtà molto inquietante: quella di una popolazione intrappolata in una caverna buia piena di piccoli schermi luminosi, che mostrano tutti immagini diverse ma che essenzialmente trasmettono lo stesso messaggio. Il messaggio è che tutto va bene, come sempre, e che si può andare avanti all'infinito. Ma,…

Il Vaticano usa le donazioni caritatevoli per coprire i buchi del proprio bilancio

Tyler Durden zerohedge.com Mentre Papa Francesco predica contro mali della disuguaglianza economica e i peccati del capitalismo, la Chiesa Cattolica sottrae all’Obolo di San Pietro oltre 50 milioni di dollari l'anno per tappare i buchi del proprio bilancio ormai fuori controllo, tutto questo dopo aver pagato, in diversi decenni, oltre 3 miliardi di dollari di risarcimenti nei processi contro i preti pedofili in tutto il mondo. Secondo il Wall Street Journal, la maggior parte dei circa 55…