ComeDonChisciotte

Categoria generica

CATALOGNA: UN CIGNO NERO SOPRA LA SPAGNA

FONTE: ICEBERGFINANZA Nulla di trascendentale, sia ben chiaro la Catalogna aspira all’indipendenza dalla notte dei tempi, ma quello che è accaduto ieri con la maggioranza assoluta sfiorata per un soffio dagli indipendentisti avrà inevitabili ripercussioni sulle elezioni spagnole di dicembre, vista la disfatta del partito popolare dell’attuale premier spagnolo Mariano Rajoy, letteralmente cancellato. Solo 8,5 % per il partito al governo in un voto che ha riguardato quasi il 16 % di tutta la popolazione spagnola, contro il quasi 9 …

Leggi tutto »

ECCO IL PADRE MODERNO DEL VERO POTERE, E DEI SUOI DISTRATTORI DI MASSA (IN ITALIA, M5S, TRAVAGLIO, CIOTTI ET ALTRI)

DI PAOLO BARNARD paolobarnard.info Non sono necessariamente consapevoli di essere usati. Ma certo sono consapevoli dei guadagni in termini di denaro o di fama e microinfluenza di cui godono. Sono i grandi DISTRATTORI DI MASSA dal Vero Potere qui in Italia. Ne ho parlato tanto, ma ora una breve aggiunta. Cito nientemeno che il loro Padre Creatore (che loro neppure conoscono): Samuel P. Huntington, oltre a spiegarvi perché lui li creò. Huntington professore di Studi Strategici e Internazionali alla Harvard …

Leggi tutto »

NON SOLO PROFUGHI …

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Hot-Spot in geologia è un “punto caldo” della superficie terrestre, interessato da un’anomala risalita del mantello verso la superficie stessa, in una zona segnata da consistente attività vulcanica, così come avviene nelle isole Hawaii o dell’Islanda. Gli hotspots che ci interessano ora invece sono sempre “punti caldi”, anzi piuttosto roventi, ma riguardano quei centri d’identificazione, classificazione e deportazione dei profughi, che permetteranno un ingresso ordinato verso i confini settentrionali europei, dove la cosiddetta “solidarietà tedesca” si …

Leggi tutto »

CHARLIE HEBDO ? LA PIU' GRANDE FARSA DELLA STORIA DI FRANCIA

DI ANGELIQUE CHRISAFIS theguardian.com Dopo l’orrore degli attacchi di Parigi, tutti convennero che le manifestazioni di piazza che seguirono furono la miglior cosa per la Francia. Poi uno storico di sinistra le definì una farsa da totalitarismo – e la sua critica di “Cattolicesimo zombie” indignò una nazione. Sbiancato dal sole e bagnata dalla pioggia, i segni di carta straccia ancora si aggrappano alla statua di Marianne, la donna che simboleggia tutta la bellezza della libertà francese, a Parigi, in …

Leggi tutto »

L’ECONOMIA MONDIALE, PER COME LA CONOSCIAMO, STA PER ESSERE COMPLETAMENTE CAPOVOLTA

DI AMBROSE EVANS PRITCHARD telegraph.co.uk Lo ‘sweet spot’ demografico sta per svanire. Siamo sulla soglia di un’inversione demografica che sancirà la fine dell’egemonia delle imprese sul mondo del lavoro e colmerà le disuguaglianze che si son venute a creare nel corso degli anni. I lavoratori di tutto il mondo stanno per ottenere la loro vendetta. I capitalisti dovranno accontentarsi di una fetta ridotta della torta. Le potenti forze sociali che hanno invaso l’economia globale, garantendo negli ultimi quattro decenni manodopera …

Leggi tutto »

USA: MANUALE DI SPIN LGBT PER LA VISITA DEL PAPA

DI ENZO PENNETTA enzopennetta.it Un manuale per volgere a favore delle politiche LGBT il viaggio del Papa negli USA. Un testo che entrerà nella storia dello “spin”. Il viaggio di Papa Francesco negli USA non poteva che essere un momento fondamentale per il confronto sull’ideologia del Gender, di questo ne sono stati sin dall’inizio consapevoli proprio i movimenti LGBT che per l’occasione hanno redatto e diffuso una guida per i giornalisti finalizzata a volgere a proprio favore l’occasione.

Leggi tutto »

LO YEMEN, UN LABORATORIO: PERCHE' L'OCCIDENTE SE NE STA ZITTO SU QUESTA GUERRA BESTIALE ?

DI MARTHA MUNDY counterpunch.org La posta in gioco nello Yemen è molto più che semplici violazioni sistematiche della Convenzione di Ginevra rispetto ad una qualsiasi delle recenti guerre che le potenze occidentali hanno sostenuto nel mondo arabo (Iraq, Siria, Libia e Gaza) e dunque perché sbatte contro un muro di clamoroso silenzio? Per sei mesi c’è stato un blocco di forniture di cibo e carburante, e la gestione degli aiuti (anche se attraverso le Nazioni Unite), come parte della strategia …

Leggi tutto »

A PROPOSITO DI ERRI DE LUCA E DELLA LIBERTA' D'ESPRESSIONE

DI ANTONIO MORESCO ilprimoamore.com Sono solidale con Erri De Luca, sotto processo per avere sostanzialmente affermato che, di fronte alla sordità nei confronti delle ragioni e dei sentimenti di un’intera popolazione, il sabotaggio può essere l’unico modo per fare sentire la propria voce inascoltata e tentare di modificare il corso prevedibile degli eventi. Mettere sotto processo una persona (importa poco che sia scrittore o meno) perché in un’intervista giustifica chi fa uso di cesoie per tagliare reticolati, e questo di …

Leggi tutto »

IN DIRETTA DA NEW YORK, ECCO PUTIN IL GRANDE

DI PEPE ESCOBAR rt.com E’ l’ultimo colpo di scena geopolitica della stagione: sarà ora che il presidente americano Barack Obama avrà finalmente deciso di incontrare il presidente russo Vladimir Putin, questo Venerdì o all’Assemblea generale dell’ONU la settimana prossima a New York? Il cambio di marcia della Russia in Siria – non solo consegna le armi, ma c’è anche la prospettiva di un intervento effettivo di forze aeree russe – ha causato una sincope al traffico di Washington.

Leggi tutto »

I MERCATI AZIONARI DELLE DIECI PRINCIPALI ECONOMIE STANNO CROLLANDO

DI MICHAEL SNYDER theeconomiccollapseblog.com Si potrebbe pensare che l’infrangersi simultaneo di tutti i maggiori mercati azionari di tutto il mondo potrebbe essere una notizia da prima pagina. Ma finora i media mainstream negli Stati Uniti stanno trattando le cose in maniera molto soft. Nel corso degli ultimi sessanta giorni, abbiamo assistito al più significativo declino globale del mercato azionario dopo la caduta del 2008, eppure la maggior parte delle persone sembra ancora pensare che questo sia solo un “urto sulla …

Leggi tutto »

THE SHOW MUST GO ON

FONTE: ROSSLAND (BLOG) Leggo dal sito di Maurizio Blondet, al post Deutsche Requiem: Ricordate i cittadini tedeschi che festanti salutavano i profughi nelle stazioni, distribuendo loro cibo e vestiario, spinti da una irrefrenabile generosità? Ebbene: a quanto pare erano manifestanti pagati. Fra i minjob aperti ai poco produttivi, infatti, c’è anche questo. Il dimostrante a paga oraria.

Leggi tutto »

SAVIANO ZEROZEROZERO TITULI

DI MICHAEL MOYNIHAN ilfoglio.it Pubblichiamo alcuni stralci dell’articolo di Michael Moynihan “Mafia Author Roberto Saviano’s Plagiarism Problem” uscito ieri sul Daily Beast. Il profondo impegno per la verità nel mondo di Saviano fatto a pezzi dal sito d’informazione americano. Plagetti, interviste presunte, molta Wikipedia. Stroncatura della rockstar dell’Italia dei belli, puri e carini. Quando si scrive del giornalista italiano Roberto Saviano è necessario iniziare con una mesta descrizione della vita in fuga dell’autore di bestseller: la preda della brutale mafia …

Leggi tutto »

RITORNANO I PACCHETTI. NO, NON QUELLI DI NATALE. INIZIATE A PIANGERE

DI PAOLO BARNARD paolobarnard.info La Commissione UE sta preparando la tua prossima, ennesima, agonia, imprenditore/famiglia. E non sto affatto esagerando. Sai chi è Jonathan Hill (nella foto)? Puntate precedenti (spiegate alla nonna di Antonio Maria Rinaldi e anche a Rinaldi). A) Quando una banca presta denaro, richiede sempre all’indebitato una garanzia, chiamata collaterale. Quando una banca chiede denaro a creditori, questi gli chiedono una garanzia, chiamata collaterale. Il guadagno di una banca è al 90% i prestiti che fa, i …

Leggi tutto »

LA PACE IN SIRIA? COLPA DI PUTIN

DI PEPE ESCOBAR sputniknews.com Tutto ciò che serve sapere sul calibro intellettuale dell’amministrazione Obama è che sta ancora considerando se persistere nell’ “ignorare” il Presidente russo Vladimir Putin, o investire in una vera collaborazione per risolvere il problema siriano a livello geopolitico ed umanitario. Dopotutto, quando il dubbio è tra la diplomazia e il caos, la Beltway fa virare la propria scelta verso il semplicistico pensiero che accomuna i neocon e i neoliberalcon: il cambio di regime.

Leggi tutto »

STA FORSE PER ACCADERE QUALCOSA, QUALCOSA CHE SCUOTERA’ IL MONDO ? SEGNI DI UN IMMINENTE EVENTO FINANZIARIO IN GERMANIA

DI MICHAEL SNYDER theeconomiccollapseblog.com Sta forse per accadere qualcosa in Germania, qualcosa che scuoterà il mondo intero? Secondo alcune informazioni riservate di cui sono venuto a conoscenza poco tempo fa, sarebbe davvero imminente un grande evento finanziario che riguarda la Germania. Ora, quando dico imminente, non intendo dire domani. Credo però che siamo entrati in uno di quei momenti del tempo che presenta tutte le condizioni perché si ripeta un’altra Lehman Brothers.

Leggi tutto »

DOVETE MORIRE PRIMA. ADESSO NON E' PIU' UNA BATTUTA

DI SERGIO CARARO contropiano.org Il progetto di riduzione del capitale umano in eccedenza (ossia le persone in carne ed ossa) ha fatto un altro passo in avanti. Prima l’innalzamento dell’età pensionabile e adesso la riduzione drastica degli standard sanitari, non possono che produrre quell’abbassamento dell’aspettativa di vita che tante preoccupazioni suscita tra i tecnocrati del Fmi, dell’Ocse e dell’Unione Europea. Qualcosa lo avevamo intuito negli anni scorsi leggendo tra le righe documenti e ragionamenti che provenivano da quegli ambienti. Ma …

Leggi tutto »

LA SITUAZIONE DELL’OCCIDENTE E’ ORMAI IRRECUPERABILE

FONTE: CLUB ORLOV Ci sono momenti in cui un forte grido di “Il re è nudo!” può essere molto liberatorio, anche se inutile (forse). Permettetemi: vorrei sottolineare una cosa molto semplice, ma molto importante. Il vecchio ordine mondiale, a cui ci si abituò un po’ tutti nel corso degli anni 1990 e anni 2000, con le sue crisi e i suoi problemi descritti in numerose pubblicazioni autorevoli su entrambi i lati dell’Atlantico, non è più in vita. Non è malato …

Leggi tutto »

SE IL MEDITERRANEO ESPLODE: I NUMERI VERI E LE CONSEGUENZE (NON DETTE) DELL'EMERGENZA PROFUGHI

DI GIAMPAOLO ROSSI L’Anarca LA DESTABILIZZAZIONE DI UN MONDO La priorità è l’accoglienza di quanti, disperati, sono fuggiti dai propri paesi devastati dalla guerra e dalla persecuzione. Questo è chiaro. E non abbiamo bisogno delle lezioncine morali di mediocri leader e tecnocrati imbelli per sapere che su questo si fonda la nostra civiltà europea. Quello a cui stiamo assistendo non è un eccezionale flusso migratorio dovuto a circostanze particolari (guerre, carestie) ma alla completa destabilizzazione di una parte del mondo, …

Leggi tutto »

‘MADE IN GERMANY’ NEL FANGO DOPO CHE LA VOLKSWAGEN E’ STATA COLTA A BARARE

DI AMBROSE EVANS PRITCHARD telegraph.co.uk I trucchi della VW sulle emissioni nocive hanno fatto diventare questa società una specie di ‘Lance Armstrong’ dell’industria automobilistica, rivelando ancora una volta il riflesso di corruzione presente nei Consigli d’Amministrazione delle società tedesche La Volkswagen ha subito una scioccante perdita di credibilità dopo aver cospirato per violare le leggi degli Stati Uniti ed ingannare sistematicamente i clienti. Ancora una volta uno scandalo ha portato alla luce del sole la cultura corruttiva che impregna i …

Leggi tutto »

L'HANNO DECISO I NOSTRI PADRONI: LA TERZA GUERRA MONDIALE, SE AVVERRA', AVVERRA' SUL TERRITORIO TEDESCO

DI MAURIZIO BLONDET maurizioblondet.it La Merkel accetta bombe atomiche Usa contro la Russia Gli americani hanno voluto piazzare in Germania venti nuove testate atomiche, della potenza complessiva di 80 bombe tipo Hiroshima. E’ una evidente minaccia a Mosca, tanto più che sono bombe proclamate “tattiche”, ossia con l’intenzione di usarle in una guerra convenzionale. Angela Merkel, la durissima, moralissima Angela, ha obbedito. Nel 2009 il parlamento tedesco aveva votato per il ritiro delle armi atomiche americane dalla Germania; ma che …

Leggi tutto »

MA IO PENSO CHE SI POSSA USCIRE DALL'EURO

DI LUCIANO GALLINO repubblica.it L’ITALIA ha due buoni motivi per uscire dall’euro, un tema di cui si parla ormai in tutta Europa (Germania compresa). Il primo è che, sovrapponendosi alle debolezze strutturali della nostra economia, l’euro si è rivelato una camicia di forza idonea solo a comprimere i salari, peggiorare le condizioni di lavoro, tagliare la spesa per la protezione sociale, soffocare la ricerca, gli investimenti e l’innovazione tecnologica e, alla fine, rendere impossibile qualsiasi politica progressista.

Leggi tutto »

CHI VUOLE LA TERZA GUERRA MONDIALE ?

DI PEPE ESCOBAR sputniknews.com La vera ambizione di Washington è una qualche forma di coercizione che forzi Pechino ad aprire il suo ultra-protetto e regolato mercato finanziario al casino finanziario iperspeculativo del sistema delle grandi banche USA. Non sta avvenendo, dal momento che la Casa Bianca non ha strumenti per influenzare la questione. Il Presidente Cinese Xi Jimping vola negli USA per la sua prima visita negli Stati Uniti quasi simultaneamente a Papa Francesco. Sarà affascinante osservare come i centri …

Leggi tutto »

PERCHE’ UN TERREMOTO ED UNO TSUNAMI HANNO COLPITO IL CILE ? LO SPORCO E MISERABILE UTILIZZO DEI DISASTRI ‘NATURALI’ PER DOMINARE IL MONDO

DI KATHERINE FRISK veteranstoday.com Una premessa, innanzitutto. Se non sapete niente di Weather Warfare and Geo-engineering [Guerra del Clima e Geo-Ingegneria], allora per favore cliccate su: Weather and Warfare, Geo-Engineering e HAARP.. Non solo il Cile, anche la Cina viene colpita dai terremoti. Comprensibile. Era sorda [alle richieste statunitensi] e voleva portare avanti a prescindere il suo progetto per un ‘nuovo sistema finanziario’ che lasciava il dollaro, sostanzialmente, nella polvere. Leggete l’articolo Where is the world heading? [Dove sta andando …

Leggi tutto »

QUALCHE DOMANDA, QUALCHE CIFRA E QUALCHE DUBBIO SUL TIMING DELLO SCANDALO VOLKSWAGEN

DI MAURO BOTTARELLI rischiocalcolato.it Accidenti che botta! Volkswagen rischia fino a 18 miliardi di dollari di multa negli Stati Uniti, poiché, stando all’Environmental Protection Agency (EPA), il gigante tedesco dell’auto ha impiegato un particolare software che permetteva di ottenere dati in linea con i parametri richiesti per i veicoli a gasolio solo nel corso dei test, mentre nella guida reale le emissioni reali potevano superare fino a 40 volte quelli dichiarati. Poco meno di un anno fa, Hyundai e Kia …

Leggi tutto »

NUOVO CAOS MONDIALE, ACCENNI PER IL VOSTRO MORALE

DI PAOLO BARNARD paolobarnard.info Scusami Diego Fusaro, io non posso starti a sentire mentre spieghi il Nuovo Caos Mondiale in termini chiamati M2. (M2 sta per Marx Mummificato). Purtroppo il Nuovo Caos Mondiale è un pelo più complesso. Scusatemi fantasiosi bambini cresciuti con Dart Vader, non posso starvi a sentire mentre perdete il tempo di esseri umani veri con fantasie sulla cupola di Rothschild e Il Signore degli Anelli, che governa l’universo e che spiega tutto quello che accade a …

Leggi tutto »

INGEGNERIA SOCIALE 101 – COME TI FABBRICO UN’EMERGENZA RIFUGIATI

DI TONY CARTALUCCI landdestroyer.blogspot.it Fin dal 2007 gli USA progettavano il rovesciamento e la distruzione di tutti i principali ordini politici dell’area MENA ( Medio Oriente e Nord Africa). Questo è stato detto chiaramente in un articolo del 2007 sul New Yorker del giornalista e Premio Pulitzer Seymour Hersh: “Il Reindirizzamento: la politica dell’ Amministrazione USA sta favorendo i nostri nemici nella guerra al terrore ?”: Per danneggiare l’IRAN, che è per la maggior parte Shiita, l’Amministrazione Bush ha deciso, …

Leggi tutto »

LA SUPREMAZIA DEI GENI EBREI

DI GILAD ATZMON gilad.co.uk The Guardian di questa settimana riporta uno studio sui sopravvissuti all’olocausto che rivela come il trauma ebreo venga trasmesso dai sopravvissuti ai figli attraverso i geni. La conclusione emerge dalle ricerche di una squadra dell’ospedale Mount Sinai di New York condotto da Rachel Yehuda; lo studio genetico è stato fatto su 32 donne e uomini ebrei che sono o stati internati in un campo di concentramento nazista, testimoni o soggetti a torture, o che si sono …

Leggi tutto »

L’ARMA LETALE DEFINITIVA DELLA RUSSIA

DI PEPE ESCOBAR rt.com Cominciamo con un po’ di politica classica russa. Il Ministro delle Finanze Anton Siluanov sta scrivendo la strategia economica russa per il 2016, compreso il budget di governo. Siluanov – di base un liberale, a favore degli investimenti stranieri – porterà la sua proposta al Cremlino entro la fine del mese. Per ora, niente di eccezionale. Però, alcuni giorni fa, Kommersant ha diffuso la notizia che il Consiglio di Sicurezza russo ha chiesto all’assistente del Presidente …

Leggi tutto »

COMODO DIRE MIGRANTI ECONOMICI

DI MASSIMO FINI ilfattoquotidiano.it E’ ineccepibile il tentativo di Angela Merkel di ripristinare, a livello europeo, il principio del diritto d’asilo per chi fugge dalle guerre. E’ un diritto che esiste dalla notte dei tempi (come il dovere del soccorso in mare) e che comunque è sanzionato da tutte le convenzioni internazionali. Naturalmente la Merkel è stata ferocemente criticata da tutte le destre europee che vedono gli immigrati come il fumo negli occhi, sotto qualsiasi forma si presentino. Poi è …

Leggi tutto »