Vox Italia: l’Autoritarismo del Presidente spacca la Base Democratica del Partito

Attualità  Sovranista: rubrica di analisi e cronaca politica

di Andrea Leone

Comedonchisciotte.org

C’eravamo lasciati con il precedente articolo auspicando nei prossimi, forieri di migliori notizie, invece.. Dopo la lettera di dimissioni del presidente del primo Circolo di Milano, arrivano altri guai per l’inviso Presidente Francesco Toscano: il militante Loredano Ghirardini dalla sua pagina Facebook pubblica una lettera condivisa da altri della base, per chiedere tra le altre cose le DIMISSIONI dell’ufficio di Presidenza e del Direttivo Nazionale. Di seguito riportiamo il comunicato pubblicato con le relative riflessioni e motivazioni: //m.facebook.com/story.php?story_fbid=1477275625789797&id=100005221204259

Sempre restando in tema di Vox Italia, ci hanno segnalato un altro post di un ex militante del Direttivo Nazionale Matteo Simonetti, che ci riporta a quanto scritto nella lettera di dimissioni dell’ex Presidente del primo Circolo milanese, il quale sosteneva che il partito preferiva sponsorizzare le uscite mondane di Fusaro che operazioni sociali per le persone più bisognose. Il post di Simonetti è curioso, come la risposta di Fusaro, vedi commento al post: http: http://www.facebook.com/story.php?story_fbid=10213910501996603&id=1830645343&scmts=scwspsdd&extid=fhMFPV9C7tgYRrBT
Sembrerebbe che tali dinamiche si ripetano in molti partiti e che la pubblicizzata marketta come nuovi “Salvatori della Patria”, sia superata dalla voglia Narcisistica di porre la propria Immagine come centro da dove partire. Forse stiamo vivendo una nuova fase storica dove la Globalizzazione ha prodotto e sviluppato il Nuovo Egoismo, lo notiamo in ogni campo della vita. La Piramide sembra sempre più replicata in ogni contesto politico, con tale organizzazione non si può applicare una partecipazione della base alla vita politica, ne consegue che ogni appello o richiamo alla democrazia viene tristemente brutalizzato e violentato dalla realtà dei fatti. Il Nuovo Egoismo è il pensiero filosofico più diffuso al Mondo, lo abbiamo visto nell’alta politica dei paesi Frugali e della Germania Nazionalista e Totalitaria. Un Egoismo becero, che non porta i vantaggi che richiederebbe un sovranismo improntato sulla nostra carta costituzionale, ma un sovranismo opportunista che usa la storia e l’importanza di una delle Costituzioni più belle al Mondo per autoproclamarsi il Nuovo Narciso o il Nuovo Dittatore. Chiedere a Cacciari: “La Dittatura Democratica” 

Chi è causa del suo mal pianga sé stesso, diceva un vecchio saggio.

“L’egoismo è sempre stata la peste della società e quanto è stato maggiore, tanto peggiore è stata la condizione della società.” di Giacomo Leopardi

 

Pubblicato da Andrea Leone

Io sono un uomo libero, quali che siano le regole che mi circondano. Se le trovo tollerabili, le tollero; se le trovo fastidiose, le rompo. Sono libero perché so che io solo sono responsabile di tutto ciò che faccio. (Robert A. Heinlein)
Precedente In parlamento è stata cancellata la libertà di ribellarsi al globalismo
Prossimo I Macellai della comunicazione – reloaded