Vox Italia: l’Autoritarismo del Presidente spacca la Base Democratica del Partito

Attualità  Sovranista: rubrica di analisi e cronaca politica

di Andrea Leone

Comedonchisciotte.org

C’eravamo lasciati con il precedente articolo auspicando nei prossimi, forieri di migliori notizie, invece.. Dopo la lettera di dimissioni del presidente del primo Circolo di Milano, arrivano altri guai per l’inviso Presidente Francesco Toscano: il militante Loredano Ghirardini dalla sua pagina Facebook pubblica una lettera condivisa da altri della base, per chiedere tra le altre cose le DIMISSIONI dell’ufficio di Presidenza e del Direttivo Nazionale. Di seguito riportiamo il comunicato pubblicato con le relative riflessioni e motivazioni: //m.facebook.com/story.php?story_fbid=1477275625789797&id=100005221204259

Sempre restando in tema di Vox Italia, ci hanno segnalato un altro post di un ex militante del Direttivo Nazionale Matteo Simonetti, che ci riporta a quanto scritto nella lettera di dimissioni dell’ex Presidente del primo Circolo milanese, il quale sosteneva che il partito preferiva sponsorizzare le uscite mondane di Fusaro che operazioni sociali per le persone più bisognose. Il post di Simonetti è curioso, come la risposta di Fusaro, vedi commento al post: http: http://www.facebook.com/story.php?story_fbid=10213910501996603&id=1830645343&scmts=scwspsdd&extid=fhMFPV9C7tgYRrBT
Sembrerebbe che tali dinamiche si ripetano in molti partiti e che la pubblicizzata marketta come nuovi “Salvatori della Patria”, sia superata dalla voglia Narcisistica di porre la propria Immagine come centro da dove partire. Forse stiamo vivendo una nuova fase storica dove la Globalizzazione ha prodotto e sviluppato il Nuovo Egoismo, lo notiamo in ogni campo della vita. La Piramide sembra sempre più replicata in ogni contesto politico, con tale organizzazione non si può applicare una partecipazione della base alla vita politica, ne consegue che ogni appello o richiamo alla democrazia viene tristemente brutalizzato e violentato dalla realtà dei fatti. Il Nuovo Egoismo è il pensiero filosofico più diffuso al Mondo, lo abbiamo visto nell’alta politica dei paesi Frugali e della Germania Nazionalista e Totalitaria. Un Egoismo becero, che non porta i vantaggi che richiederebbe un sovranismo improntato sulla nostra carta costituzionale, ma un sovranismo opportunista che usa la storia e l’importanza di una delle Costituzioni più belle al Mondo per autoproclamarsi il Nuovo Narciso o il Nuovo Dittatore. Chiedere a Cacciari: “La Dittatura Democratica” 

Chi è causa del suo mal pianga sé stesso, diceva un vecchio saggio.

“L’egoismo è sempre stata la peste della società e quanto è stato maggiore, tanto peggiore è stata la condizione della società.” di Giacomo Leopardi

 

0 0 voti
Valuta l'articolo
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Holodoc
Holodoc
9 Settembre 2020 , 2:44 2:44

Tutti altruisti col cxlo degli altri.

Non conosco molto bene la vita del poeta, ma non mi sembra di ricordare suoi eclatanti atti di altruismo, se non a parole.

Potremmo definirlo un buonista ante litteram…

lady Dodi
lady Dodi
2 Agosto 2020 , 4:45 4:45

Egoismo egoismo egoismo ma che cavolo vuole la gente? Non condividi? Vattene! Nessuno ti paga , i Partiti seri sono di opinione non si aderisce per “mangiare”, per quello rivolgersi al pd.

Boss
9 Settembre 2020 , 2:38 2:38

Sarebbe interessante un sondaggio sulle intenzioni di voto tra i lettori di CDC .

Galeazzo
Galeazzo
2 Agosto 2020 , 10:31 10:31

Nel documento si parla di “temi secondari come la liberalizzazione delle droghe”. Pannella direbbe, che le droghe sono giù liberalizzate, le puoi trovare a ogni angolo di strada; semmai di legalizzazione si deve parlare.

uparishutra choal
uparishutra choal
2 Agosto 2020 , 14:36 14:36

Fusaro ha stufato..anche perché parla sempre di aria fritta ammantata di paroloni che alla fine non significano un bel nulla.. Un professorino che ti boccia col sorriso ..dall’alto della sua grande conoscenza del niente..come sarebbe la filosofia occidentale che si era un po’ ripresa nel medioevo con la Scolastica..salvo poi eclissarsi col razionalismo ..il vero padre del mondo che aborriamo..scienziati in primis.. Comunque il rivoluzionario c’è già..ed è Pappalardo..schifato dai rivoluzionari da salotto perché troppo vetusto..all’antica..megalomane ed ex carabiniere.. Cose queste che fanno a pugni con la rivoluzione soft..il linguaggio forbito..le buone maniere e i like.. Pappalardo non è in sintonia coi tempi..è sbagliato..è un op art..un oggetto che non ci dovrebbe essere..ma appunto per questo rivoluzionario..e la rivoluzione non la vuole nessuno o pochi.. Insomma..o Pappalardo e la rivoluzione ecomondialista finanziaria..perché quella che ci troviamo davanti è una vera rivoluzione..che necessita una rivoluzione contraria per opporci.. Se poi le brutte facce sporche e ipocrite che il sistema ci propina fossero più umane..e ci spiegassero gli intenti con serietà e rispetto..potremo anche ascoltarli.. In fin dei conti una società ecologica..con meno gente..senza fanatismi religiosi bigotti..smussata dagli eccessi lbgt..e dalla deriva farmaceutica..con le banche al servizio dei propri interessi ma anche… Leggi tutto »

Lsddsl
Lsddsl
2 Agosto 2020 , 15:21 15:21

Se il sovranismo parte da costituzione e cristianità nasce morto. La costituzione più bella del mondo permette ai politici di dire in campagna elettorale cose di cui faranno l’opposto quando eletti. È un’accozzaglia di poteri che sguazzano tutti contro tutti, con la magistratura in questo periodi storico preponderante in quanto decide della legittimità delle leggi e può incriminare i politici nell’esercizio delle loro funzioni. Permette di restare a politici tipo salvini casini renzi etc. a tempo indefinito nelle più alte istituzioni nazionali. Può essere interpretata secondo le proprie convenienze, mettendo per esempio la salvaguardia della “salute”, considerata questa secondo i principi di una ben definita realtà medico industriale, sopra libertà e lavoro.
La cristianità è la peggior sciagura capitata all’umanità.
L’Italia è il territorio físico e gli esseri viventi che lo abitano. Da questi elementi deve partire il sovranismo no da qualche foglio di carta su cui sono scritte parole ormai logore. Sovranismo non come contrapposizione a ciò che è esterno ma come consapevolezza di appartenenza.

Martina Scarabelli
Martina Scarabelli
2 Agosto 2020 , 19:24 19:24

Questi sono appena nati e già si scannano tra loro, si dividono, si lanciano accuse e controaccuse. Che cosa ci vuole per convincere la gente che ormai l’unico scopo dell’esistenza in vita dei partiti politici di qualunque tipo è il conseguimento di uno sostanzioso stipendio da parlamentare? E’ per questo che i nostri avi, saggiamente, consentivano la rappresentanza parlamentare alle sole persone dotate di un certo reddito. Manda un aristocratico in Parlamento e, avendo il portafoglio già pieno, lotterà per il potere, che è spesso strettamente intrecciato con il progresso della nazione. Manda in Parlamento un branco di parrucchieri e pizzaioli morti di fame e faranno qualunque cosa per tenersi lo stipendio di 25.000 euro, anche lasciare l’intera politica nazionale in balìa di interessi stranieri.