navigazione Tag

scuola

La procura di Bolzano indaga le scuole parentali (ma sono garantite dalla costituzione)

www.lindipendente.online di Eugenia Greco La Procura di Bolzano ha aperto un fascicolo per indagare le scuole parentali sul territorio e verificare eventuali casi di “lesione del diritto allo studio” dei minori. La decisione giunge in seguito al vero e proprio boom di questi modelli educativi alternativi, oggi frequentati da 629 alunni contro gli appena 30 del periodo pre-pandemico. La mossa della Procura è stata accolta con favore dall’amministrazione altoatesina che, dopo aver introdotto…

Il distretto scolastico della Florida elimina l’obbligo di indossare la mascherina dopo che una bambina di 8 anni ha detto loro che dovrebbero essere in prigione

neovitruvian.com Il distretto scolastico della contea di Palm Beach ha terminato l’obbligo di indossare la mascherina pochi giorni dopo che una bambina di seconda elementare ha detto ai funzionari del consiglio scolastico che dovrebbero marcire tutti in prigione per aver costretto i bambini a indossare mascherine contro la loro volontà. Come riportato la scorsa settimana, Fiona Lashells di Tampa Bay, di otto anni, è stata sospesa quasi 40 volte per essersi rifiutata di rispettare…

Prof. Zuccotti: “Tra i banchi va trattato come un’influenza”

www.lantidiplomatico.it di Francesco Santoianni Scuola finalmente in presenza e, ovviamente, scoppia il caso degli studenti positivi. Quanti ne sono? Pochissimi assicura il ministro Bianchi. Di tutt’altro parere studiosi del settore che gli rinfacciano di non divulgare le cifre ufficiali, verosimilmente per evitare che si scopra che molti studenti “positivi” sono vaccinati. Ma che succede se in una classe delle “scuole sentinella”, dove si effettuano tamponi, si scova uno studente…

Tampone scade durante la lezione, maestra senza green pass allontanata davanti agli alunni

www.notizie.it Tampone scade durante la lezione, maestra allontanata dalla classe: “Trattata come fossi un’appestata” Una maestra è stata allontanata dalla classe, davanti a tutti i suoi alunni, perché il tampone le era scaduto durante una lezione e di conseguenza era riamasta senza Green pass. Questo rende evidente che la gestione del certificato nelle scuole inizia a mostrare qualche limite e qualche crepa. Il fatto è accaduto in una scuola primaria del Viterbese, dove una maestra ha…

Illecita raccolta di dati inerenti lo stato di salute personale degli alunni

www.corvelva.it In troppi ci state raccontando di situazioni che rasentano la follia, insegnanti e/o dirigenti che si mettono a raccogliere in classe i dati sull’avvenuta vaccinazione degli alunni, mettendo gli stessi anche in una situazione di palese imbarazzo, con non rari casi che configurano le minacce e la violenza privata. Abbiamo dedicato del tempo per produrre una risposta che non fosse una semplice comunicazione e neppure una diffida, ma una richiesta formale di cancellazione di…

Vaccino Covid, Ema annuncia: “In autunno valutazione sui bambini 5-12 anni”

www.orizzontescuola.it L’Ema sta portando avanti “un’analisi accelerata dei dati forniti dalle case farmaceutiche che include i risultati di un test clinico in corso nel quale stanno venendo somministrate le terze dosi di vaccino a 300 adulti dopo sei mesi dalla seconda dose” e “il risultato di questa valutazione è atteso in alcune settimane”. Così Marco Cavaleri, capo della strategia vaccinale dell’Ema, nella conferenza stampa sul contrasto al Covid-19. E ancora: “In autunno ci…

Il mainstream contro i Prof. anti Green Pass: “Sono il fronte dei negazionisti”

Di Jacopo Brogi, ComeDonChisciotte.org Sono L. G. , docente di Torino. Sono vaccinata, ma contro la carta verde. Ritengo sia un dispositivo che obbliga e divide. Tutti, vaccinati e non, dobbiamo essere uniti contro tale "lascia passare".  Crea discriminazione e già questo tradisce la nostra Costituzione, appositamente voluta dai nostri Padri: lunga, con più diritti che doveri, rigida. Ricordo i partigiani, ricordo chi ha perso la vita per la Libertà e per la democrazia rappresentativa di…

Scuola e Green pass: si parte MALE

www.imolaoggi.it All’Istituto Comprensivo di Cervarese Santa Croce, l’anno scolastico 2021/2022 si apre chiudendo le porte alla legalità. Al controllo del certificato verde Covid-19, richiesto per l’accesso a scuola, è stato delegato un collaboratore scolastico in violazione della normativa vigente secondo la quale, per delegare le proprie funzioni, il dirigente scolastico, coadiuvato dal DSGA, deve avvalersi di soggetti da lui previamente individuati. Ad aggravare il mancato rispetto…

La discriminazione come metodo educativo e la retorica dell’inclusione

www.lantidiplomatico.it di Vincenzo Costa “Dove ci sono classi di vaccinati si possono togliere le mascherine e si può tornare a sorridere”. Così dice il Ministro Bianchi, non senza una verve punitiva e non senza una vena di cattiveria e di compiacimento per ciò che questo concretamente significa. Perché l'idea è semplice: se in una classe non ci si potrà togliere la mascherina, sarà colpa dei ragazzi che non si sono vaccinati. In questo modo Bianchi crea il nemico, apre le condizioni per…

Coordinamento Naz. docenti e Ata: Screditare la lotta al Green Pass è funzionale al sistema

ildesk.it Rammarico e sconforto: sono i sentimenti che pervadono i membri del Coordinamento Nazionale docenti e Ata contro il green-pass, che hanno alacremente lavorato per diverse settimane allo scopo di organizzare un presidio di protesta pacifico e plurale davanti al ministero dell’Istruzione, alla vigilia della ripresa delle attività scolastiche, che vedranno docenti e Ata costretti ad esibire il famigerato e inviso green-pass per accedere al posto di lavoro. Prima che la…

Università, nel giorno del Green Pass spopola l’appello dei Prof: “E’ il lasciapassare della discriminazione”

Abbiamo ricevuto decine di lettere e di adesioni all'appello levatosi dall'Accademia. "Unire le forze per gridare più forte e provare a sollevare le coscienze, questo il primo passo."  Così  la nostra premessa alla pubblicazione del 27.08 us.. In questi ultimi giorni, ci hanno scritto in moltissimi. Per esempio, M.S.: "Negli animi di chi ha ricevuto in eredità, dal coraggioso passato, l'amore per la vita umana, nel rispetto di  tutti i suoi valori di principio, la becera e violenta…

Marcella Raiola, Cobas Scuola: “Così combattiamo la dittatura mascherata”

Di Marco Di Mauro, ComeDonChisciotte.org La scuola, o meglio ciò che ne rimane dopo l’assalto alla diligenza del capitalismo globalista, è oggi il laboratorio per eccellenza del sistema emergenziale. Lo dimostrano i nostri ragazzi, mascherati e distanziati: coprire naso e bocca significa addestrare all’obbedienza intere generazioni. Non se la passano meglio gli insegnanti, che subiscono il ricatto dell’obbligo vaccinale e del lasciapassare sanitario, anche se la maggior parte di loro non è…

Università, l’appello dei Prof: “Il Green Pass è il lasciapassare della discriminazione”

Riceviamo e pubblichiamo in esclusiva questo accorato appello levatosi dal mondo accademico a cui, nelle ultime ore, si stanno unendo altre personalità afferenti al sistema educativo e culturale del Paese. Unire le forze per gridare più forte e provare a sollevare le coscienze, questo il primo passo. Chi volesse sottoscrivere il documento, può inviare un messaggio all'indirizzo  [email protected] -- L’Università e la Scuola sono, per definizione, il luogo dello…

Green pass, raccolte oltre 15mila firme per bloccare obbligatorietà a scuola

Per chi volesse saperne di più e firmare la petizione del prof. Granara qui il link di Ilaria Paoletti, Il Primato Nazionale Green pass obbligatorio a scuola? C’è chi dice no. Dopo i sanitari, anche il personale scolastico fa ricorso. E tra professori e altri impiegati, si è arrivati a 15.000 firme. Green pass a scuola, le contestazioni Dopo gli operatori sanitari, che hanno impugnato migliaia di ricorsi negli scorsi giorni, adesso è il turno di professori e personale scolastico. E ad…

Disdetta tessere sindacati, cresce la protesta degli insegnanti

www.scuolainforma.it di Sabrina Maestri Mai come in questo momento il personale docente ha bisogno di tutele da parte di coloro che, per definizione, dovrebbero essere dalla parte dei lavoratori. Stiamo parlando dei sindacati. L’introduzione dell’obbligo del green pass ha destabilizzato, però, la già latente fiducia che gli insegnanti nutrivano, negli ultimi tempi, nei confronti degli stessi. Molti si chiedono infatti come non siano stati capaci di impedire un tale accanimento nei loro…

Migliaia di studenti universitari uniti nel movimento “Studenti contro il Green Pass”

www.lascuolacheaccoglie.org Siamo lieti di apprendere che in questi giorni stanno nascendo diversi nuclei di Studenti contro il green pass nelle principali città universitarie italiane. Il movimento SCA La Scuola Che Accoglie è fiero e orgoglioso di venire a conoscenza delle coraggiose iniziative di questi giovani e onesti cittadini, fieri difensori della Costituzione e paladini del diritto allo studio. Pubblichiamo l’e-mail del neonato movimento Studenti contro il green pass (link al…

“Aiuto alle Mamme”, l’Istruzione Parentale salva i bambini dalla dittatura sanitaria

Riceviamo e, con piacere, pubblichiamo: Spett. Redazione, Sono Simona Boccuti, mio figlio di tredici anni è in Istruzione Parentale (IP) da oltre 24 mesi e non frequenta la scuola pubblica. L’Istruzione Parentale (IP - conosciuta anche come Homeschooling) è una scelta possibile e legale, alternativa al sistema scolastico pubblico oggi così disastrato. Esso è previsto dalla nostra Costituzione (1); il Ministero dell’Istruzione ne stabilisce le linee guida, che spiegano diritti e…

L’Ungheria approva una legge che vieta di mostrare materiale sull’omosessualità o sul transgenderismo ai bambini

neovitruvian.com L’Assemblea nazionale ungherese ha approvato una legge che vieta di mostrare ai bambini di età inferiore ai 18 anni materiale relativo all’omosessualità o al transgenderismo nell’istruzione, in televisione, nei film o nelle pubblicità. La legge e’ stata approvata con un enorme 157-1. “La legge è stata inclusa in un disegno di legge più ampio che reprime la pedofilia creando un registro degli autori di reati sessuali su minori, implementando punizioni più severe per la…

E come stanno i bambini?

Christine E.Black off-guardian.org “Casserian Engeri?” tradotto dalla lingua Masai significa, “E come stanno i bambini?”: un saluto tradizionale della tribù Masai in Africa. Domanda a cui ognuno spera di sentir rispondere “Sepati Ingera!” che significa, “I bambini stanno bene.” Un buon indicatore della salute della società è, infatti, lo stato di salute dei bambini. Purtroppo, ora negli USA, dove l’ex Direttore del Centers for Disease Control (CDC) Robert Redfield ha affermato…

Fano: TSO e ricovero in psichiatria a studente che rifiuta la mascherina

fonte L'Indipendente Nella giornata di ieri, a Fano (PU), uno studente diciottenne frequentante l’Istituto Tecnico Commerciale «Olivetti» si è incatenato ad un banco in segno di protesta: il ragazzo, rifacendosi alle tesi di un «costituzionalista», ha rivendicato il suo diritto di seguire le lezioni senza indossare la mascherina. Così, dopo due ore di estenuanti trattative in cui il personale scolastico ha cercato di convincere invano lo studente a rispettare le regole, i suoi compagni di…

Csepi Intervista Maria Rosaria Ferilli – Gilda

Prospettive di Classe 2.0 (puntata #3) Docenti: custodi del futuro tra delegittimazioni e aziendalizzazione della scuola Terza puntata del percorso di approfondimento, dedicato ai lavoratori, incentrata sulla figura dei docenti troppo spesso delegittimati nel loro ruolo educativo e sociale. Stretti in un’organizzazione sempre più di tipo aziendale, che ha visto tramontare la figura del Preside a favore del Dirigente, distolto a sua volta dal coordinamento della didattica a causa…

Test Covid a Scuola: Governo ubbidisce a Rockefeller

fronteampio.it di Natale Salvo Il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi – suggerito dalla Rochefeller Foundation? – ha chiesto al commissario per la lotta al Covid, generale Francesco Paolo Figliuolo, di esaminare la possibilità di riaprire le scuole dopo Pasqua « attraverso un tampone rapido cui sottoporre gli studenti rientranti, comprese gli iscritti alla scuola dell’infanzia e alle materne » . « Il test sugli studenti, secondo le indicazioni del consulente del ministero Miozzo,…

Chiusura scuole Covid, The Lancet: Non c’è prova scientifica riduca i contagi

affaritaliani.it di Antonio Amorosi Non c’è prova scientifica che la chiusura delle scuole abbassi la diffusione del Covid. E' stato pubblicato ieri sulla prestigiosa rivista The Lancet un complesso studio, redatto da accreditati ricercatori italiani in campi medici e affini (Sara Gandini, Maurizio Rainisio, Maria Luisa Iannuzzo, Federica Bellerba, Francesco Cecconi, Luca Scorrano), che spiega come la chiusura delle scuole, per limitare la diffusione del Covid, non sia supportata da…

Prof. Draghi… e la scuola?

Prof. Gabriele Bastianutti - (CSEPI) Il linguaggio porta con sé l’ombra dell’indefinito e ogni parola è una semplice indicazione per un sentiero da percorrere. La parola non si abbraccia, la parola si attraversa. Ma il linguaggio è il nostro mondo, direbbe Wittgenstein, ed è per questo che la parola funge da rimando ad un contenuto, ad un significato che diventa medium per la comunicazione, elemento imprescindibile ed insostituibile per il confronto e la relazione. Utilissimo è il…

Scuola: Tar Lazio dichiara illegittimo l’uso delle mascherine al banco

Il 19 Febbraio 2021 il T.A.R. del Lazio ha emesso la sentenza nei riguardi dell'impugnazione del DPCM del 3 novembre 2020, il quale, tra le altre cose, sanciva l'obbligo dell'uso delle mascherine ai bambini superiori ai 6 anni, nei luoghi chiusi - come avevamo riportato con questo articolo del 4 Febbraio - e ha dichiarata l'illegittimità del DPCM stesso. Riportiamo il Comunicato stampa degli avvocati in menzione e la sentenza completa in allegato. Ogni tanto si scorge una luce in fondo al…

Mascherine a scuola: moduli per adesione ricorso Tar Lazio

La recente pronuncia del Consiglio di Stato che ha sospeso l’utilizzo della mascherina in orario scolastico, pur avendo validità esclusivamente per il singolo caso in questione, tuttavia, di fatto, ha aperto una breccia sostanziale nel castello dei DPCM costruito dal Governo. Chi ha figli minori infradodicenni sani che ritiene essere danneggiati dall’uso della mascherina a scuola può agire unendosi al ricorso attraverso ComiCost, Comitato per le Libertà Costituzionali. I tempi di adesione sono…

Obbligo di mascherina, lo stop del Consiglio di Stato

Il Consiglio di Stato dà ragione a una famiglia che aveva fatto ricorso contro l'obbligo della mascherina a scuola per la figlia. Un precedente importantissimo. *** di Francesco Cerisano www.italiaoggi.it Il Consiglio di stato apre una breccia sull'obbligo della mascherina in classe. E chiede al governo di fare chiarezza sulle evidenze scientifiche che hanno portato a introdurre nei dpcm (a partire da quello del 3 novembre 2020 fino all'ultimo del 14 gennaio) l'obbligo di usare dispositivi…

La generazione silente: Antigone è invisibile

In un'epoca segnata dal "sociocidio" innescato dalla cosiddetta emergenza sanitaria, i giovani sono trattati come un "problema" da parte della società. Essi covano tuttavia, percependo il tradimento degli adulti ed il deserto relazionale, una rabbia profonda che per ora prende le forme di una silente rivolta.

Trento: maestra licenziata per aver rifiutato la mascherina

In Italia si può essere licenziati, dopo vent’anni di lavoro, per non aver indossato la mascherina. Lorena, insegnante di una scuola dell’infanzia di Rovereto e spettatrice di Byoblu24, ci racconta la sua incredibile storia. Da sempre contraria all’uso delle mascherine chirurgiche contro il Covid-19, Lorena si è recata a lavoro per oltre un mese senza che nessuno, sia all’interno della scuola che i genitori dei bambini, protestasse. Un giorno però arriva la denuncia di una mamma che sia…

Svizzera: All’asilo e alle elementari anche con tosse e raffreddore

Da m.tio.ch Di Dario Ornaghi DSS e DECS aggiornano le indicazioni sulle assenze precauzionali causa coronavirus. BELLINZONA - Nelle scuole dell'obbligo ticinesi cambiano le indicazioni sui sintomi da nuovo coronavirus per decidere in merito a un'assenza. Le nuove misure entreranno in vigore a partire da lunedì prossimo, 5 ottobre, e varranno per gli allievi della scuola dell’infanzia, elementare e media. Rimangono invece inalterati i sintomi che determinano l’esclusione da scuola per…