navigazione Tag

sanitari sospesi

Contiamoci!: “La Verità non può essere celata per sempre”

di Valentina Bennati comedonchisciotte.org In Perù c'è stato un insolito aumento di casi di sindrome di Guillain-Barré, una rara malattia neurologica che può evolvere verso la paralisi totale e l'insufficienza respiratoria tanto da mettere in pericolo la vita delle persone. Il Governo ha dichiarato l'emergenza sanitaria nazionale per un periodo di 90 giorni e ha fatto sapere che Ministero della Salute e Istituto Superiore di Sanità (Ins) si coordineranno con azioni specifiche per affrontare…

Aveva fatto reintegrare una psicologa non vaccinata: giudice nella bufera

di Valentina Bennati comedonchisciotte.org Dovrà affrontare un procedimento disciplinare la dottoressa Susanna Zanda, giudice della seconda sezione civile del Tribunale di Firenze, definita da certa stampa “giudice no vax” per aver criticato l'obbligo vaccinale e disposto il reintegro di una psicologa sospesa. Secondo il Procuratore Generale della Cassazione dottor Luigi Salvato (nominato lo scorso 23 giugno durante un plenum straordinario del CSM presieduto dal Presidente della Repubblica…

Il Cardiologo Giuseppe Barbaro: il cuore dei giovani vaccinati e’ a rischio

di Valentina Bennati comedonchisciotte.org Ripensando a determinate dichiarazioni che siamo stati chiamati ad ascoltare come una sorta di mantra in questi lunghi mesi – dichiarazioni che ben poco hanno di scientifico, a maggior ragione adesso che anche in Parlamento Europeo la verità sta cominciando a emergere chiaramente (ma in realtà una serie di informazioni chiave erano ufficialmente già note dal dicembre 2020, bastava leggere la scheda tecnica dei prodotti) – si apprezzano ancora di più…

Elezioni, ContiamoCi! e le altre associazioni del dissenso si rivolgono ai partiti: ecco i 10 punti non negoziabili

ContiamoCi! assieme a Di.Co.Si. – Assis – Comilva – Condav – Comitato Ascoltami – Coscienze Critiche – Studenti contro il Green Pass – CUB – Coordinamento Comitati Guariti COVID – Immuni per sempre – N.A.L. – Eunomis – Associazione Jenner – Arbitrium – Sindacato d’Azione – ACU Marche e La gente come Noi, annunciano una conferenza stampa per il giorno 10 settembre, alle ore 11, presso Palazzo Santa Chiara a Roma. Le comunicazioni saranno rivolte a tutti i partiti e i movimenti che si…

Pronto soccorso italiani al collasso: mancano circa 4.200 medici

Secondo la Società Italiana di Medicina d'Emergenza Urgenza (Simeu), nei Pronto Soccorso italiani mancano circa 4.200 medici (dati al 11.2021). Non solo, il dissenso tra i sanitari aumenta e - da gennaio 2022 - si sono dimessi ben 600 dottori. Ciò ha allarmato la Simeu: La peggiore estate da quando esiste l'Emergenza Urgenza Inoltre, secondo l'ANSA le richieste di aiuto dei cittadini si sono addirittura intensificate (in media del 20% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno): le notizie…

30 Luglio a Vicenza: manifestazione nazionale di “ContiamoCi”

L’associazione ContiamoCi organizza una manifestazione nazionale per sabato 30 Luglio nella città di Vicenza, in Campo Marzo, a partire dalle ore 17:00. - Abrogazione obbligo vaccinale; - Presa in carico del SSN dei cittadini danneggiati dal vaccino; - Reintegro e ristoro economico per i lavoratori sospesi; - Annullamento multe over 50; La menzogna è svelata. FONTE: https://www.contiamoci.eu/2022/07/21/manifestazione-nazionale-contiamoci-vicenza-30-luglio-2022-ore-1700/ Verdiana…

“Contiamoci” diffida le Federazioni Nazionali delle Professioni Sanitarie

L' Associazione fondata da Dario Giacomini per la libera scienza, ContiamoCi, si dichiara contraria al comunicato stampa del 16 Luglio pubblicato dalle Federazioni Nazionali delle Professioni Sanitarie che davanti alla crisi di governo hanno voluto rivolgere un appello al consiglio presieduto da Draghi, affinché non si dimettesse. Nel comunicato dell’associazione si definisce così l’appello al governo da parte degli enti e degli ordini delle professioni: Una posizione di parte che, in quanto…

Torino: giudice reintegra un dipendente ASL sospeso

E’ stato illegittimo il provvedimento di sospensione di un dipendente da parte di una ASL del torinese, il lavoratore era accusato di inottemperanza all’obbligo vaccinale. Del ricorso dei rappresentanti del lavoratore, Valerio Savino e Fabio Pansera del Foro di Torino, è stata confermata l’inapplicabilità dell’obbligo vaccinale previsto dai decreti ministeriali, ed improrogabile la reintegrazione sul posto di lavoro. Il giudice Lorenzo Audisio ha condannato l’ASL al pagamento delle…