Torino: giudice reintegra un dipendente ASL sospeso

La sentenza della Sezione Lavoro del Tribunale di Torino dichiara illegittima la sospensione ed impone il reintegro

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

E’ stato illegittimo il provvedimento di sospensione di un dipendente da parte di una ASL del torinese, il lavoratore era accusato di inottemperanza all’obbligo vaccinale.

Del ricorso dei rappresentanti del lavoratore, Valerio Savino e Fabio Pansera del Foro di Torino, è stata confermata l’inapplicabilità dell’obbligo vaccinale previsto dai decreti ministeriali, ed improrogabile la reintegrazione sul posto di lavoro.
Il giudice Lorenzo Audisio ha condannato l’ASL al pagamento delle retribuzioni maturate e non percepite nel periodo in cui il lavoratore è stato sospeso.

FONTE: https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2022/07/22/vaccini-dipendente-sospeso-da-asl-giudice-impone-reintegro_5d990a77-e433-4292-b263-5a5d01dd1cca.html

Verdiana Siddi

22/07/2022

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
1 Commento
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
È il momento di condividere le tue opinionix