navigazione Tag

Distopia

Libertà. Un giorno di aprile, forse il 25, del 2040

Questa composizione è nata, dopo diverse meditazioni sulla situazione, il primo maggio del 2020 che, credo ricorderete, fu vissuto in forma esclusivamente virtuale. Era del resto successivo a un 25 aprile soppresso, per la prima volta nella storia del nostro dopoguerra. Azzerato, andato completamente deserto per la paura della pandemia. La situazione mi turbò parecchio e diede sfogo a questi versi, che immaginavano un futuro in cui gli adulti di adesso si ritrovavano nonni, e dovevano…

La paura, la colpa e il tradimento. Dal lockdown al green pass.

Una dichiarazione di non colpevolezza Riguardo al green pass, si parla spesso dei diritti degli altri da rispettare o dei doveri di ciascuno di noi verso gli altri o della necessità di non fare ammalare gli altri o di principi quali “la mia libertà finisce dove inizia quella degli altri”: tutto ciò per giustificare l’esigenza della vaccinazione anti Covid che proteggerebbe non solo la persona vaccinata ma le persone che la circondano e, di conseguenza, si fa ricorso a paragoni presi dalle…

Robocop entra in servizio a Singapore. Benvenuti nella distopia

scenarieconomici.it di Guido da Landriano Lentamente ma inesorabilmente, il mondo si sta trasformando in una distopica fusione fra 1984-Robocop-Terminator-Minority Report-Judge Dredd. Singapore non perde tempo e, secondo Mothership, la piccola nazione asiatica schiera robot di terra per pattugliare e sorvegliare un area pubblica ad alto traffico pedonale, in un progetto congiunto che coinvolge cinque agenzie pubbliche del paese: HTX (Home Team Science and Technology Agency), National…

Ecco perchè non mi sottometterò

Addison Reeves off-guardian.org Sono solo due settimane. È solo stare ad un metro di distanza. È solo stare ad un metro e mezzo di distanza. È solo non poter uscire. È solo non poter stringere la mano. È solo lavorare da casa. Sono solo le attività non essenziali ad essere chiuse. Sono solo i bar. Sono solo i ristoranti. Sono solo i teatri. Sono solo i concerti. È solo la danza. Sono solo gli sport indoor. È solo il non poter cantare in coro. Sono solo servizi medici non essenziali a…

In nome del popolo italiano

Dissonanza cognitiva e propaganda turbomondialista vanno in onda sui teleschermi in occasione degli europei di calcio. Intanto, le piazze italiane si riempiono di assembrati smascherati per celebrare le vittorie della nazionale nella competizione continentale. Il regime vacilla (?!).

La guerra alla realtà

C. J. Hopkins consentfactory.org Quindi, la guerra alla realtà sta andando splendidamente. Le società di tutto il mondo sono state frantumate in realtà opposte e inconciliabili. Vicini, amici e persino membri familiari sono aspramente divisi in due schieramenti ostili, ognuno dei quali considera l'altro come uno psicotico paranoico, un fanatico delirante, un pericoloso idiota e, in ogni caso, un nemico mortale. Nel Regno Unito, in Germania, in molti altri Paesi e in numerose località…

Green Pass – Francesco Benozzo & Fabio Bonvicini

Registrato in presa diretta a Pazzano di Serramazzoni (Appennino modenese) il 12 maggio 2021 Francesco Benozzo: voce e arpa bardica Fabio Bonvicini: voce e ocarina Francesco Benozzo, professore di filologia all’Università di Bologna e candidato al premio Nobel per la Letteratura dal 2015, ha pubblicato in questi mesi, anche su ComeDonChisciotte, diversi interventi critici e polemici sulla situazione emergenziale in atto, confluiti nei suoi recenti libri Poesia, scienza e dissidenza…

Cellulari: L’elefante nella stanza

Edward Curtin – off-guardian.org – 13 giugno 2021 È difficile parlare ai tossicodipendenti delle dipendenze ed è ancora più difficile farlo quando la loro dipendenza dalla droga scelta ha conseguenze disastrose. Una volta ho chiesto all'etere se Dio avesse un cellulare e, anche se Dio non ha risposto, era una domanda retorica, quindi non mi aspettavo una risposta dato che sapevo che Dio capiva la grammatica e la punteggiatura e aveva altri modi di comunicare. Le…

Quando l’inimmaginabile diventa immaginabile

Matthew Ehret strategic-culture.org Vedremo in futuro la biotecnologia servire gli interessi dell’umanità secondo un paradigma multipolare che abbraccia sovranità nazionale, vita umana, famiglia e fede? Per quanto prendere in considerazione idee come il ruolo dell’eugenetica nella presente e turbolenta era potrebbe essere fonte di una buona dose di dispiaceri e persino di mal di stomaco, penso che ignorare un tale argomento non porti alcun beneficio. E’ una questiona estremamente…

Sulla vaccinomania (perchè la gente vuole a tutti i costi fare da cavia?)

Michael Lesher off-guardian.org Cerca il vaccino Covid, figlio mio! Geni che mutano, frode che inganna! Lascia fare a Pfizer, ma evita i frivoli e gli scettici! (Lo ha detto il Grande Fratello: “È buono, è buono, E così il sacrificio è giusto- La sottomissione ora è audacia In Big Pharma tutti confidiamo...) E tu, hai avuto il tuo vaccino Covid? Mettiti la mascherina, sciocco! Si, ti senti male – il trucco è proprio questo E significa che siamo stati ingannati. Circa dodici ore fa…

La gabbia del 5G – il documentario di James Corbett [VIDEO]

Sinossi del documentario di James Corbett -The 5G Dragnet- tradotta in Italiano Le società di telecomunicazioni si sono lanciate nell’implementazione della tecnologia cellulare di quinta generazione. Ma il mondo del 5G è un mondo dove tutti gli oggetti sono connessi tra loro e continuamente scambiano dati. L’oscura verità è che lo sviluppo di reti 5G e la moltitudine di prodotti connessi che vedremo nascere nelle infrastrutture delle città smart globali, rappresenta la più grande minaccia alla…

2020: l’anno in cui abbiamo rinunciato alle nostre libertà in cambio di una tirannia sanitaria

Rob Slane theblogmire.com Questo è il terzo dei cinque articoli di fine anno che passano in rassegna i vari aspetti del nostro nuovo Stato covidiano 2020. Questi articoli saranno pubblicati anche sul sito web The Conservative Woman dal 27 al 31 dicembre. Quest'anno ha visto la nascita di quella che sembrerebbe essere una nuova religione. Potremmo chiamarla Covidianesimo. Ha i suoi Profeti (es. Neil Ferguson), il suo Sacerdozio degli esperti (es. Whitty e Vallance), la sua Soteriologia…

La patologizzazione del dissenso

Il nascente regime sanitario punta a "patologizzare" il dissenso attraverso procedure di natura psichiatrica sinistramente simili a quelle descritte da Huxley e Orwell nei nei loro capolavori distopici.

La minaccia principale del Covid-19 non è la malattia

Paul Craig Roberts paulcraigroberts.org Negli Stati Uniti il Grande Inganno del Covid-19 è stato utilizzato per giustificare un fraudolento voto postale volto ad impedire la rielezione del presidente Trump. Il prossimo utilizzo del Covid-19 sarà quello di attaccare le libertà civili. Se lo scippo elettorale dei Democratici sarà coronato da successo, avremo probabilmente quel lockdown nazionale che tanto piace ai consulenti di Biden sul coronavirus. Ci sono pochi dubbi sul fatto che la…

Il Nuovo Paradigma Sociale

Con questo articolo si inaugura la collaborazione fra Enrica Perucchietti e Comedonchisciotte. La settimana scorsa era già stata pubblicata l'intervista che ci ha rilasciato. La trovate qui, in attesa che torni disponibile anche sul canale Youtube. Essere stati oggetto dell'attenzione di lor signori della censura attesta che si sta lottando dalla parte giusta. Di Enrica Perucchietti Dai tempi della Grecia antica, culla della cultura occidentale, l’uomo era, secondo la definizione di…

Lockdown: il nuovo totalitarismo

Jeffrey A. Tucker aier.org In ogni ideologia politica vi sono tre elementi: una visione dell'inferno con un nemico che deve essere schiacciato, una visione di un mondo perfetto e un piano per la transizione dall'uno all'altro. I mezzi di transizione, di solito, implicano l'acquisizione e il dispiegamento dello strumento più potente della società: lo stato. Per questo motivo, le ideologie tendono al totalitarismo. Il loro successo dipende fondamentalmente dalla capacità di sovrascrivere le…

Dal terrorismo ai virus: la distopia avanza

Edward Curtin edwardcurtin.com A chiunque abbia vissuto gli attacchi dell'11 settembre 2001 e il fenomeno del cosiddetto COVID-19 del 2020, la memoria potrà servire a mettere in luce un inquietante parallelo tra i due eventi. Tuttavia, se questa memoria si fosse cancellata a causa di una dimenticanza o per colpa dei media mainstream che l’avevano scaricata nel buco della memoria, o se il ricordo non esistesse proprio, o magari la paura o la dissonanza cognitiva ne stessero bloccando la…

“Concept Incubator” prevede che i bambini vengano concepiti a casa in un bacello

DI PAUL JOSEPH WATSON summit.news "È progettato per sostituire l'utero e la gravidanza." Un "incubatore di concetti" prevede un futuro distopico in cui i bambini vengono concepiti all'interno di sofisticati baccelli elettronici che sostituiscono completamente l'utero e la gravidanza. Il video promozionale per il baby pod sottolinea come i genitori saranno in grado di concentrarsi su altre cose come il lavoro mentre del baby pod si prende cura la macchina. "I genitori sarebbero in…

Un potere ostile e “narcotico”

Roberto Pecchioli accademianuovaitalia.it L’estensore di queste note ha fama di rompiscatole, ipercritico, bastian contrario, per quanto preferisca definirsi un ribelle alla Juenger, un anarca che “passa al bosco”, come il grande autore del Lavoratore e Sulle scogliere di marmo.  Talvolta, dinanzi agli spropositi cui assistiamo, la reazione è insieme di rabbia e dolore, come un cane a cui qualcuno abbia calpestato la coda. I cosiddetti buonisti, poi, riescono a scatenare in noi reazioni…

La fenice e i tecnosudditi

DI EMANUELA LORENZI comedonchisciotte.org “Offri al popolo gare che si possono vincere ricordando le parole di canzoni molto popolari … Riempi i loro crani di dati non combustibili, imbottiscili di “fatti” al punto che non si possano più muovere tanto sono pieni, ma sicuri di essere “veramente ben informati”. Dopo di che avranno la certezza di pensare, la sensazione del movimento, quando in realtà sono fermi come un macigno. E saranno felici, perché fatti di questo genere sono sempre gli…