navigazione Tag

censura

Giovanni Falcone diceva “seguite i soldi” e poi scopriremo davvero cos’è Youtube

Stiamo per mandare un ricorso a YouTube per lo strike avuto il 19 Gennaio per questo video qui: https://rumble.com/v25v2l1-medici-statunitensi-lanciano-lallarme-sui-vaccini.html che secondo loro faceva DISINFORMAZIONE MEDICA, o pensiero unico come volete chiamarlo. Io la chiamo mafia, bullismo e conflitto di interesse. Sappiamo bene che é inutile tentare di fare ragionare un mafioso, peró abbiamo voluto provare scrivendo questo testo nel messaggio di ricorso alla decisione dello…

Il Ministero della Veritá ha parlato

Ieri, 19 Gennaio 2023, il nostro canale YouTube ha ricevuto uno "strike", ovvero un avvertimento e relativa punizione per avere pubblicato un video in cui 4 dottori americani lanciano l'allarme sui cosiddetti vaccini covid 19, riportando i danni che stanno facendo alle persone. Questo é proibito ovviamente. Il video in questione é questo qui: https://rumble.com/v25v2l1-medici-statunitensi-lanciano-lallarme-sui-vaccini.html Ecco l'immagine della punizione del…

I Twitter Files

Mike Whitney unz.com "L'idea è quella di confessare tutto ciò che è accaduto in passato per ricostruire la fiducia del pubblico nel futuro." Elon Musk, assolutista della libertà di parola "Divulgando i documenti interni di Twitter, hanno l'opportunità di spiegare nei dettagli come gli utenti di Twitter siano stati segretamente manipolati, gestiti e imbavagliati - per anni - in tutto il mondo - su molteplici argomenti di primo ordine." Matt Bivens M.D. I dirigenti di Twitter hanno censurato…

Mediaset sospende trasmissione troppo “Fuori dal Coro”

Venerdì 21 ottobre i redattori e collaboratori della trasmissione di Mario Giordano hanno ricevuto una mail che annunciava le date della tradizionale pausa delle feste di fine anno. Il contenuto del messaggio ha però spiazzato i lettori: il talk show verrà sospeso per tre mesi, dal 15 novembre al 14 febbraio. Un periodo così lungo che ha aperto le porte a numerosi interrogativi. Alcuni sono molto sospettosi su questa strana decisione e, dal loro punto di vista, l'insinuazione sembra trovare…

Il Cardiologo Giuseppe Barbaro: il cuore dei giovani vaccinati e’ a rischio

di Valentina Bennati comedonchisciotte.org Ripensando a determinate dichiarazioni che siamo stati chiamati ad ascoltare come una sorta di mantra in questi lunghi mesi – dichiarazioni che ben poco hanno di scientifico, a maggior ragione adesso che anche in Parlamento Europeo la verità sta cominciando a emergere chiaramente (ma in realtà una serie di informazioni chiave erano ufficialmente già note dal dicembre 2020, bastava leggere la scheda tecnica dei prodotti) – si apprezzano ancora di più…

Scandalo a Taranto: manifesto pubblicitario contro il vaccino fa scattare le indagini

A Taranto è stato affisso un cartellone gigante in cui si vede un medico munito di siringa con una bara a fianco. Il manifesto è poco distante da una scuola e vicino al tribunale, posizione strategica: Ricattati. Per una terapia sperimentale chiamata vaccino sulla quale c'è il segreto militare. I risultati sono questi: morti 76.789, reazioni avverse 6 milioni. L'arrivo della Digos e dei Carabinieri non si è fatto attendere e sono partite subito le indagini: lo spazio pubblicitario sarebbe…

Heather Parisi intervista Valentina Bennati: il giornalismo indipendente per la libertà (di scelta e di cura) – [VIDEO]

La redazione di ComeDonChisciotte.org è lieta di rilanciare l'intervista di Heather Parisi alla nostra Valentina Bennati su Covid, vaccini e dintorni: quando la libera stampa è al servizio del cittadino. Buona lettura e buona visione. Introduzione di Valentina Bennati, Comedonchisciotte.org Un ringraziamento speciale a Heather Parisi per la bella chiacchierata da cui è nata questa intervista. In genere sono abituata a intervistare, piuttosto che a essere intervistata, questa volta è…

Puniti, ma non dannati

di Valentina Bennati comedonchisciotte.org “Il nostro Ordine da garante della professione è diventato un organo come l'inquisizione che condiziona l'attività in ospedali e ambulatori. C'è stato un regresso al 1550 in cui ci si trova a discutere di un dogma più che di una scienza, parlare con i consiglieri dell'Ordine diventa veramente difficile in quanto è diventato un organo politico.” È una denuncia molto dura quella che il cardiologo e specialista di medicina interna Giuseppe Barbaro,…

Inquisizione digitale, cancel culture – Il Tecnoribelle di Maurizio Martucci

Puntata 20 de Il Tecnoribelle di Maurizio Martucci. In collaborazione con ComeDonChisciotte.org * * *  di Maurizio Martucci Prima della mannaia sui nostri profili personali, ve lo ricordate il bannaggio da Facebook di Sara Cunial, parlamentare della Repubblica italiana? O magari la più roboante censura di Donald Trump da Twitter al tempo di Presidente degli Stati Uniti d’America? Oppure l’oscuramento di Radio Radio e Byoblu da Youtube: ve lo ricordate? Tecno-censura, tirannia del pensiero…

Myrotvorets: il sito ucraino che scheda i dissidenti

https://www.youtube.com/watch?v=5HgdlGkOEIk Scoperto da Andrea Lombardi, il sito, il cui nome tradotto è "Pacificatore" conosciuto anche come "liste di Gerashenko", ovvero come la democratica ucraina scheda giornalisti, politici, attivisti e personalità scomode rendendo pubblici i loro dati, in modo che la "giustizia" possa raggiungere i Nemici della Nazione ovunque si trovino. Tra i dati raccolti anche la lista dei parenti, oltre a un sintetico curriculum vitae a disposizione di chiunque…

Giornalisti Rai si ribellano: basta censurare Mosca

Qualcosa si muove in Rai rispetto alla questione del bavaglio imposto dal governo sulla crisi russo-americana in Ucraina. A tre settimane dalla legge emanata dalla Federazione Russa che rendeva penalmente rilevanti le notizie false che aveva provocato un fuggi fuggi generale di tutte le testate mainstream occidentali (che di fake ci campano) tutte le principali testate occidentali sono tornate in Russia a ripristinare le corrispondenze coi paesi d'origine, tranne i giornalisti Rai, a cui invece…

Una serata in TV

Di Guido Cappelli Martedì scorso sono stato ospite alla trasmissione di Giovanni Floris, invitato a parlare per 2 minuti e 9 secondi senza possibilità di replica. Non mi lamento: lo supponevo ed era un’esperienza che volevo fare, e che è risultata, politicamente e antropologicamente, molto, molto interessante. Intanto ho capito che, al di là delle filìe e delle fobie per questo tipo di programmi, è vero che non si tratta, propriamente, di informazione. Lo dice il nome stesso e l’ho potuto…

Lettonia: arrestato blogger indipendente per report sulla guerra

Kirill Fyodorov ha creato nell’ottobre 2020 il canale Vojna Istorija Oruzie (“Armi della storia di guerra”) che ha raggiunto in poco tempo 600mila seguaci. Il blogger russo di stanza a Riga ha mostrato sempre in maniera fedele avanzate e schieramenti della guerra del Donbass, poi divenuta guerra d’Ucraina, e questo lo aveva reso un punto di riferimento per chi volesse conoscere cosa avveniva in quei luoghi senza il filtro di menzogne della propaganda. Questo finché la VDD, il Servizio di…

Brasile: La Corte Suprema sospende Telegram

Giustificando la decisione con il mancato rispetto da parte di Telegram degli ordini delle autorità brasiliane, che chiedevano in particolare la rimozione dei messaggi che contengono disinformazione, il giudice Alexandre de Moraes ha ordinato il blocco immediato dell'applicazione in Brasile, in una sentenza datata giovedì e pubblicata ieri, venerdì 18 marzo, sul sito web dell'alta corte. "La mancanza di rispetto di Telegram per la legge brasiliana e il ripetuto mancato rispetto di innumerevoli…

UE oscura RT e Sputnik: inizia la censura di guerra

Ieri il presidente della Commissione Europea Ursula Von Der Leyen ha annunciato trionfalmente di aver sospeso "le licenze per la macchina di propaganda del Cremlino Russia Today e Sputnik, di proprietà statale, così come le loro sussidiarie, non saranno più in grado di diffondere le loro bugie per giustificare la guerra di Putin e per dividere la nostra Unione." Anche RIA Novosti è coinvolto nella censura. La decisione fa pendant con il clima di isterica russofobia che sta imperversando…

Anche Facebook sanziona la Russia

Lo sapevamo che sarebbe accaduto, ce lo aspettavamo, ed infatti è successo. Anche Facebook ha deciso di dire la sua sul conflitto tra Russia e Ucraina ed ovviamente l'opinione espressa non è una sorpresa. Come confermato con un tweet da Nathaniel Gleicher, capo della politica di sicurezza di Facebook, in risposta all'invasione russa in Ucraina, la piattaforma ieri ha annunciato che vieterà ai media statali russi di pubblicizzare o monetizzare i propri contenuti.…

Truth, il social di Trump, finalmente online

Era da giorni che lo sia attendeva e finalmente è arrivato. Da questa mattina Truth, il social network di Donald Trump, è finalmente online, o quasi. Per il momento il nuovo social è disponibile esclusivamente per gli statunitensi e solamente via l’App Store di Apple, mentre la sua pagina web risulta non ancora operativa. "Viviamo in un mondo dove i talebani hanno un’immensa presenza su Twitter, mentre il vostro Presidente americano preferito è stato messo a tacere" aveva lamentato Trump nel…

Germania: Telegram blocca 64 canali su pressione del governo

Da oggi Telegram non è più il porto sicuro della libera informazione. Il quotidiano tedesco Süddeutsche Zeitung ha riportato oggi che il social dei fratelli Durov ha ceduto dopo mesi di pressioni del ministro degli interni tedesco Nancy Faeser e dell'ufficio federale della polizia criminale, che ha dichiarato: "Telegram non deve più essere un acceleratore per gli estremisti di destra, gli ideologi della cospirazione e altri agitatori. Le minacce di morte e altri post di odio pericolosi devono…

Vietato pensare: censura a chi infonde coraggio

Sta diventando la nuova e inquietante normalità censurare chi ragiona con la propria testa, ma questa volta, per avere la disapprovazione da parte del Sistema, è bastato scrivere sulla lavagnetta del locale un messaggio che infonde coraggio a chi vive nel terrore. È accaduto a Urbino, al Caffè del Sole, un bar molto conosciuto dagli abitanti. I due proprietari, stanchi dell'oppressione che i cittadini stanno vivendo, hanno pensato di rianimarli con una frase esortativa: “Raccomandiamo alla…