navigazione Tag

censura

Big Pharma dà la caccia ai medici dissenzienti

Dr. Joseph Mercola – 29 novembre 2021 Il 4 novembre 2021, l'amministrazione Biden ha annunciato due importanti politiche vaccinazione anti-Covid destinate a due terzi dei lavoratori americani (1). Alla data, il 70% degli adulti americani aveva presumibilmente acconsentito alla nuova terapia genica, ma questo non era abbastanza. In violazione della Costituzione degli Stati Uniti, Biden ha incaricato l'Occupational Safety and Health Administration (OSHA) di creare una…

Mediaset “sospende” Paolo Del Debbio e Mario Giordano: stop alle loro trasmissioni

www.imolaoggi.it Mario Giordano e Paolo Del Debbio si concederanno (per forza di cose) una lunghissima pausa festiva. Le ultime puntate del 2021 di "Fuori dal coro" e "Dritto e rovescio" andranno infati in onda rispettivamente il 7 e il 9 dicembre. La chiusura anticipata coinciderà anche con un ritorno molto tardivo: i due talk show di attualità e politica torneranno solo il 25 e il 27 gennaio 2022. Una lunga pausa imposta da Mediaset, sulla quale per ora non ci sono spiegazioni. Come fa…

In prigione per aver protestato contro l’obbligo vaccinale?

Dr. Joseph Mercola - 22 novembre 2021 Apparentemente, la legge sulla sicurezza online, promossa dal governo del Regno Unito, sembra proteggere bambini e adulti dalla messaggistica online, dai contenuti e dai siti web attraverso la regolamentazione e la rimozione di quelli ritenuti "dannosi"(1). Dopo la pubblicazione della bozza della legge nel maggio 2021, è diventato evidente che si tratta di un'altra iterazione del controverso "Libro bianco sui danni online" del 2019.…

“Non posso più tacere”

Ole Skambraks - France Soir- 8 novembre 2021 Nato nel 1979, Ole Skambraks ha studiato scienze politiche e francese alla Queen Mary University di Londra e Gestione dei media alla ESCP Business School di Parigi. È stato presentatore, reporter e redattore a Radio France Internationale, redattore online e community manager a cafebabel.com, program manager dello show mattutino Sputnik di MDR e redattore alla WDR Funkhaus Europa/Cosmo. Il 26 ottobre, Paul Schreyer, fondatore di…

Facebook censura contenuti in favore della lotta palestinese

www.lindipendente.online di Gloria Ferrari “Facebook (e le piattaforme appartenenti alla stessa azienda) ha rimosso e soppresso ingiustamente i contenuti social dei palestinesi e dei loro sostenitori, inclusi quelli riguardanti gli abusi dei diritti umani compiuti in Israele e Palestina durante le ostilità del maggio 2021”. È quanto riportato da Human Rights Watch (HRW), secondo cui la piattaforma online ha rimosso ingiustamente e senza criterio i contenuti postati da decine di attivisti…

YouTube chiude il canale russo RT

www.byoblu.com Edoardo Gagliardi La censura di Youtube non si ferma davanti a nulla. Qualche giorno fa infatti il canale tedesco di RT, uno dei maggiori media in Russia, ha subito lo stesso destino di Byoblu, è stato chiuso perché “ha violato le norme della community”. Tradotto, significa che il canale televisivo russo avrebbe diffuso disinformazione in merito al coronavirus. Secondo quanto riportato dalla Deutsche Welle, emittente televisiva tedesca, RT avrebbe ricevuto alcuni avvisi…

In ginocchio sui ceci perchè diffondi fake news

Ebbene sì, proprio come ci aspettavamo, dopo gli avvisi sono passati ai fatti. La pagina FB di ComeDonChisciotte.org è stata limitata per 24 ore, togliendo quindi agli amministratori la possibilità di ripubblicare i contenuti presenti sul sito. Secondo Mark il Censore al "secondo strike" è importante far capire chi comanda e quindi mentre al "primo strike" era stato un annuncio ad informarci che stavamo violando i fantomatici Standard della Community, ora sono passati alle maniere forti.…

Facebook ha cancellato la pagina di Renovatio 21 e l’account collegato

www.renovatio21.com di Roberto Dal Bosco Lo abbiamo annunciato su Telegram, ora lo scriviamo qui con più calma. La notizia è che Facebook ha cancellato, parrebbe in modo definitivo, la pagina di Renovatio 21 sul social network. Provate voi stessi ad accedervi: vi comparirà questa schermata con il pollice fasciato, che vi lascia pensare che forse siete voi che avete sbagliato a scrivere l’indirizzo. Non è così: è la società californiana che ha disintegrato la pagina che magari voi,…

Sulla vaccinazione infantile gli esperti sembrano riluttanti a seguire “la scienza”

Di Jonathan Cook unz.com In alcuni di questi blog ho cercato di evidenziare pacatamente quello che dovrebbe essere un fatto assolutamente ovvio: che "la scienza" che ci viene costantemente detto di seguire non è così scientifica come viene affermato. Questo è inevitabile nel contesto di un nuovo virus di cui non si sa ancora molto. Ed è tanto più vero se si considera che la nostra principale risposta alla pandemia - la vaccinazione - pur essendo un rimedio relativamente efficace contro…

I sanitari rispondono alle minacce di Giani e chiedono di essere ascoltati

di Valentina Bennati comedonchisciotte.org All’indomani delle discutibili parole del Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, non si fa attendere la replica dell’Associazione ContiamoCi! che riunisce gli operatori sanitari che non hanno accettato l’obbligo vaccinale decretato il 1° aprile 2021 e convertito in Legge il 28 maggio scorso, nonostante il Rapporto pubblicato il 13/03/2021 dall'I.S.S. che mette in chiara evidenza la totale sperimentalità dei vaccini e le conseguenti…

Vaccini Covid, la prova dei fatti: mortalità senza precedenti

Autori: Laurent Mucchielli, Héléne Banoun, Emmanuelle Darles, Vincent Pavan, Amine Umlil per FranceSoir – 4 agosto 2021 Originariamente pubblicato il 30 luglio sul blog di Laurent Mucchielli ospitato da Médiapart, questo articolo è stato appena censurato dai redattori del sito perché non rispetterebbe lo statuto recentemente aggiornato. "La libera espressione su eventuali disaccordi o divergenze deve solo rispettare le regole stabilite nel nostro statuto di…

Il nuovo avviso di Facebook: “Sei stato esposto a contenuti estremisti”

neovitruvian.com Gli utenti di Facebook hanno iniziato a ricevere messaggi raccapriccianti che li avvisano che “potrebbero essere stati esposti a contenuti estremisti” chiedendo se hanno bisogno di supporto e di segnalare chiunque conoscano che “potrebbe diventare un estremista”. Gli avvertimenti hanno iniziato ad apparire giovedì e hanno poche indicazioni su ciò che la piattaforma considera un “contenuto estremista”:…

Le autorità danesi chiudono l’accesso a Bitchute per informazioni “pericolose” sul COVID-19

it.vogon.today di Paul Joseph Watson Le autorità danesi hanno bloccato gran parte dell'accesso del paese alla piattaforma video Bitchute in nome della prevenzione della diffusione di "informazioni pericolose" su COVID. Il National Police Cyber ​​Crime Center (NC3) della Danimarca ha presentato una petizione per un'ingiunzione del tribunale per bloccare il sito e gli ISP hanno seguito l'esempio bloccando l'accesso agli utenti. “Il National Police Cyber ​​Crime Center (NC3) ha bloccato…

Dubbi sui vaccini, partono le purghe degli scienziati

di Andrea Zambrano, lanuovabq.it L'intervista rilasciata dal professore Paolo Bellavite a Giovanni Floris de La7, lo scorso 4 maggio nella trasmissione Di Martedì, non è piaciuta al Rettore dell'Università di Verona. Dopo un comunicato critico sulla sua partecipazione, in cui non si è mai entrati nel merito delle cose dette, Bellavite è stato allontanato dall'Ateneo dove collaborava recentemente come "cultore di materia" dopo essere stato professore dal 1984 al 2017. Ecco di seguito il…

Fedez, “il paladino della libera espressione” si autocensura per contratto sulle banche

lantidiplomatico.it di Agata Iacono Proprio lui, Fedez, diventato l'idolo contro le censure mediatiche, che dal palco del concertone del primo maggio spostò l'attenzione dalla disoccupazione, dalle morti sul lavoro, sul DL Zan. Proprio il paladino della libertà di espressione, che va in giro in Lamborghini a fare l'elemosina, santificato come eroe dei nostri giorni, influencer con la moglie idolatrato dagli stessi media che ha fatto finta di attaccare. “Io sul palco dico quello che…

Manuale di contro-conversazione

Oggi vogliamo sottoporre i lettori ad una nuovissima terapia. Per distinguerci da quella che è ormai la prassi, e forse per darci un certo tono d'originalità, lo dichiariamo subito: si tratta di una terapia in fase di sperimentazione. Invitiamo qui i lettori, apertamente e senza segreto, ad offrirsi come cavie. Diremo di più, poiché ci vogliamo nuovamente distinguere: questa terapia sperimentale è del tutto facoltativa. Siete liberi di partecipare, oppure potete smettere di leggere già ora, e…

L’Ad di Youtube vince il premio “Free Expression Award”…in un concorso sponsorizzato da Youtube

neovitruvian.com Susan Wojcicki, CEO della piattaforma video di Google, YouTube, ha ricevuto venerdì il "Free Expression Award" del Freedom Forum Institute in una cerimonia sponsorizzata dalla sua stessa azienda, nonostante i precedenti di censura di YouTube. Nella cerimonia di premiazione digitale, la creatrice di video di YouTube Molly Burke ha elogiato Wojcicki come leader della libertà di parola prima che il CEO di YouTube descriva nel suo discorso di accettazione quanto la piattaforma…

Usa, democratici vogliono più censura da Facebook, Google e Twitter

epochtimes.it di Petr Svab Ora i democratici esortano le Big Tech a intensificare la censura online e ad attenersi alle disposizioni governative. Il 25 marzo durante un’audizione del Congresso sono stati chiamati in causa gli amministratori delegati di Facebook, Google e Twitter. I legislatori hanno descritto le piattaforme come piene di «disinformazione ed estremismo», che non sarebbero disposte a eliminare. Il rappresentante democratico Mike Doyle, presidente del sottocomitato della…

Censura tech: anatomia di un paradosso – CDC Intervista Stefano Re

L’allarme democratico ha ormai la spia sempre accesa da quando i social, o meglio i proprietari dei social - i consigli d’amministrazione degli hedge funds BlackRock, Vanguard e StateStreet - hanno avviato a sostegno dell’Operazione Covid una vera e propria guerra alla libera espressione, da cui nessuno di noi, comunicatori o semplici utenti fino al presidente degli USA, è esentato. Putin ha parlato a Davos del pericolo di aver lasciato all’arbitrio incondizionato delle Big Tech la creazione e…

Covid, Facebook intensifica la censura: etichette e penalità per i contenuti non verificati

notizieflash24.it Facebook, il social network più utilizzato al mondo, nelle prossime settimane aggiungerà delle etichette sui post che discutono dei vaccini anti Covid-19. Ciò verrà fatto con l’impegno dichiarato di contrastare la diffusione delle fake news e di teorie cospirative. Lo ha annunciato la stessa azienda nella giornata di lunedì, tramite un articolo pubblicato sul suo blog ufficiale. Nello specifico, la decisione riguarda non solo Facebook ma anche Instagram, app del medesimo…

Sancho #7 – Fulvio Grimaldi – Le armi mediatiche della nuova morale totalitaria

Chi c'è dietro censure, diffamazioni, false flags, psyops? False promesse e false battaglie al servizio del bio-tecno-totalitarismo, il progetto eversivo delle élites globaliste che, secondo Fulvio Grimaldi, punta alla feroce distruzione dell'identità, della diversificazione del pensiero, della libertà d'espressione, componenti fondanti l'essenza dell'uomo. Gli apparati di comunicazione ingegnerizzati dall'esercito che chiamiamo social sono ora al comando di una vera e propria guerra all'umano,…

Il «New York Times» invita a non usare il pensiero critico per non cadere vittima della disinformazione on line

nobufale.it di Enrica Perucchietti “Non scendete nella tana del coniglio. Il pensiero critico, come ci hanno insegnato a esercitarlo, non aiuta nella lotta contro la disinformazione”. È questa la traduzione del titolo di un articolo pubblicato da «New York Times» a firma di Charlie Warzel. Nel lungo editoriale viene citato il lavoro dell’accademico Michael Caulfield che invita il pubblico, per difendersi dalla disinformazione on line a smetterla «di pensare troppo a ciò che vedi…

“SUPER-DIFFUSORE DI COSPIRAZIONE COVID”

L’AP e l’Atlantic Council mi nominano "super-diffusore di cospirazione COVID" e cancellano Ron Unz Kevin Barrett - The Unz Review - 16 febbraio 2021 La cattiva notizia è che due delle istituzioni più potenti d'America mi hanno consacrato "super-diffusore COVID". La buona notizia è che sono accusato di essere un super-diffusore di "teorie cospirazioniste COVID", non della malattia vera e propria. Ma la notizia peggiore è che per come stanno andando le cose, i " cospirazionisti"…

Fulvio Grimaldi: perché Google censura ComeDonChisciotte?

Anteprima di Sancho #3. YouTube, sottoinsieme del colosso di Mountain View, non ha aspettato a farci sapere che Sancho non gli piace. L'episodio #2, prontamente scovato come violatore degli imprescindibili (per chi comanda) indecifrabili (per chi produce contenuti) Standard della Community, è stato rimosso, a detta di YouTube, per aver parlato di vaccini, contrariamente ai pareri dell'OMS. C'è un unico problema: la puntata non affronta mai questo tema. Ovviamente, lo sapevamo: dopo le…

Instagram cancella l’account di Robert F.Kennedy Jr. con oltre 800.000 iscritti

liberopensare.com Facebook ha rimosso la pagina Instagram del nipote dell’ex presidente John F. Kennedy, un noto critico dei vaccini con 800.000 abbonati. Il gigante della tecnologia ha recentemente intensificato la sua offensiva su quella che giudica disinformazione sul Covid-19. L’account Instagram di Kennedy con il suo enorme seguito è stato cancellato mercoledì. “Abbiamo rimosso questo account per aver condiviso ripetutamente affermazioni smentite sul coronavirus o sui vaccini” ha…

Facebook cancella i post dove si afferma che il Covid-19 sia stato creato in laboratorio e che i vaccini non sono sicuri mentre lancia una nuova campagna per promuovere i vaccini

neovitruvian.com Facebook sta ampliando il suo elenco di affermazioni “false” sul coronavirus e sui vaccini che saranno un tabu` sulla piattaforma, mentre lancerà la più grande campagna di vaccinazione al mondo. Secondo la politica sugli standard comunitari, i post con “affermazioni smentite” che il Covid-19 è “artificiale o prodotto” o che i vaccini sono inefficaci, non sicuri, pericolosi o causano l’autismo saranno rimossi a partire da lunedì, ha annunciato il vicepresidente di Integrity…

GOOGLE, CHE PRODUCE VACCINI, RACCOGLIE 3 MILIONI CONTRO LA LIBERA INFORMAZIONE

fonte byoblu 3 milioni di euro per combattere la disinformazione sui vaccini anticovid (ovviamente il termine disinformazione va tradotto con informazione critica e non allineata al pensiero unico dominante). È la cifra che Google, tramite il suo laboratorio Google news initiative, vuole raccogliere con un fondo globale e aperto a tutte le organizzazioni giornalistiche e a tutti i debunker, gli autonominati controllori di fatti. Gli illeciti comportamenti di Google Google determina con i…

Youtube verso la chiusura di Byoblu. È questo il mondo che volete?

[email protected] Youtube ha bloccato un'emittente regolarmente registrata come testata in Tribunale, con un direttore responsabile, concessioni ministeriali e la supervisione dell'Agcom. Quella testata è Byoblu. Non so se ve ne siete resi conto, ma le cose stanno precipitando. La deriva iniziata nel 2020 con la censura dei contenuti non allineati da parte dei grandi colossi della rete è diventata, in questo inizio 2021, conclamata. Canali cancellati, profili chiusi, video che…

Dopo Trump, la censura tech si scaglia su Rizzo e il Manifesto

di Marco Rizzo (Segretario del Partito Comunista) Ho ricevuto due restrizioni per una ipotetica violazione degli standard di Facebook: la prima è un ban totale da Facebook della durata di 30 giorni (poi decaduto dopo poche ore), mentre la seconda è un parziale oscuramento dei contenuti per limitare la diffusione dei miei post,  nonchè la rimozione di un post con elevatissimo consenso. Queste restrizioni sono state accompagnate da un messaggio in cui mi si avvertiva che la pagina sarebbe…

Ban di Trump, crollo in borsa per Twitter e Facebook

di Massimo Reina (webnews) La scelta di Twitter e Facebook di censurare Donald Trump e i suoi sostenitori, fortemente criticata anche dai suoi oppositori, sembra aver sortito l’effetto opposto per gli autori. A Wall Street, infatti, il titolo di Twitter perde il 10% in apertura, mentre quello di Facebook, cala del 3,2%. Bandire l’account personale di Donald Trump per il rischio di ulteriori incitazioni alla violenza, insomma, si è rivelato un boomerang per i due social. Una scelta,…