GoFundMe blocca 4,5 milioni di donazioni a camionisti canadesi

Il grande successo della raccolta fondi in favore dei 50mila trasportatori della "Carovana della libertà" non è visto di buon occhio da Gofundme Group Inc.

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

La grande protesta dei camionisti canadesi e americani Truckers For Freedom ormai coinvolge più di 50mila trasportatori in marcia verso la capitale del Canada, che stanno ottenendo un consenso popolare senza precedenti. In poco tempo, infatti, il Freedom Convoy è riuscito a ottenere 4,5 milioni di dollari in donazioni sulla piattaforma GoFundMe, che ha prontamente bloccato la somma richiedendo “trasparenza” come riporta Russia Today:

GoFundMe ha trattenuto più di 4,5 milioni di dollari di donazioni elargite dagli utenti per il “Freedom Convoy” adducendo come causa la preoccupazione che gli oltre 60.000 donatori siano “trasparenti” sulla fonte e l’uso dei fondi. (Daily Wire)

Questo nonostante la dichiarazione della raccolta di fondi sulla pagina GoFundMe affermasse che sarebbero serviti per le spese di viaggio del convoglio che protesta contro tutti gli obblighi di vaccinazione.

“Siamo un paese pacifico che ha aiutato a proteggere le nazioni in tutto il mondo da governi tirannici che opprimevano il loro popolo, e ora sembra che stia succedendo qui. Stiamo portando la nostra lotta alle porte del nostro governo federale”, si legge sulla pagina delle donazioni.

Evidentemente ai gestori di Gofundme Group, la poco trasparente azienda che possiede la celebre piattaforma di crowdfunding, non piaceva molto il tanto voluminoso e repentino successo della campagna di sostegno alla grande marcia verso Ottawa.

MDM 26/01/2022

Fonti https://t.me/rtnews/19089

https://globalnews.ca/news/8536937/trucker-freedom-convoy-gofundme-update/

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
3 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
3
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x