Video di sorveglianza all'aeroporto. Che ora è?

Dubbi sull’autenticità dei filmati.
Chi ha visto i filmati, ripresi dalle telecamere di sicurezza degli aeroporti l’11 settembre, e rilasciati ai media, avrà probabilmente commentato che in pratica non si vede quasi niente. La cosa diventa ancora più drammatica quando si scopre che dei presunti dirottatori almeno uno è sicuramente ancora vivo, che l’orario mostrato dalle riprese è o paradossalmente doppio o addirittura assente, ed infine certe strutture che si vedono ai lati del filmato non erano in uso l’11 settembre. Senza escludere le evidenze che non vi erano arabi a bordo degli aerei, e, in particolare, quella relativa ai risultati autoptici compiuti sulle vittime del volo 77.

McDonalds. Oklahoma City, 1995

Timothy McVeigh

blank

E’ ben visibile l’ora della registrazione


Portland Airport. 11 settembre 2001

Mohamed Atta e Abdulaziz Al-Omari (vivo)

Si vedono due orari. Due?


Washington Dulles Airport.
11 settembre 2001

Khalid al-Mihdhar (vivo?) e
Majed Moqed

AP news 578kB RealMedia video download.

Questo è il
primo video della sicurezza che non ha una data e un’ora stampati
sopra.

Inoltre, le registrazioni della sicurezza aeroportuale
avrebbero dovuto mostrare un codice che si riferisce alla zona nella quale è
stata effettuata la ripresa.
Diamo infine un’occhiata alle grandi
strutture bianche sui lati sinistro e destro. Si tratta delle
unità di riconoscimento di ordigni. Attualmente sono comuni negli
aeroporti di tutto il mondo, ma non erano in uso prima dell’11
settembre 2001.

I risultati ufficiali dell’autopsia del Volo 77 non identificano resti arabi.

Tradotto per comedonchisciotte.net (attualmente comedonchisciotte.org)

Fonte: whatreallyhappened

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x