TUTTE LE STRADE PORTANO A DICK CHENEY

blank DI GEORGE WASHINGTON
George Washington’s Blog

Molti sanno che il Vice Presidente Dick Cheney è l’ex CEO dell’ Halliburton, che guadagna miliardi di dollari l’anno grazie al petrolio e appalti soprattutto concessi dal Dipartimento della Difesa (la guerra ed il caos aumentano quindi i profitti della Halliburton, e così sale il valore delle stock options di Cheney.)

Molti sanno anche che Cheney fu Segretario alla Difesa di George H.W. Bush.

Molti sanno che Cheney fu eletto al Congresso per lo Wyoming. Altri sanno anche che fu uno dei fondatori del Progetto per un Nuovo Secolo Americano.

Chi è informato sa anche che il Progetto per un Nuovo Secolo Americano, di contro, premeva per il bisogno di un nuovo impero Americano già da molto prima l’11 Settembre, e si lamentava che “senza un evento catastrofico e catalizzante – come una nuova Pearl Harbor”, questa trasformazione sarebbe stata molto lenta.Ma perfino tra i ben informati, pochi sanno che negli anni ’70 Cheney fu attivo nel produrre intelligence inventata che esagerava la minaccia Sovietica per minare la coesistenza tra Stati Uniti e Unione Sovietica, che giustificò convenientemente enormi budget nel periodo della guerra fredda. Si veda anche questo articolo. Questo ruolo prefigurava quello che Cheney avrebbe avuto 30 anni dopo nel produrre intelligence inventata per l’Iraq.

E sapevate che Cheney è stato forse il principale sostenitore per almeno 20 anni del rafforzamento dei poteri della Casa Bianca fino ai livelli di una monarchia ?

O che documenti rilasciati di recente mostrano che Cheney fu protagonista di discussioni riguardanti le intercettazioni illegali 30 anni fa ?

[Una foto di Cheney e Rumsfeld durante la presidenza Ford (1974-1977). Gerald Ford, deceduto lo scorso anno, oltre a portare alla ribalta, tra gli altri, questi due futuri criminali internazionali, si distinse anche per il “perdono” presidenziale concesso a Richard Nixon e per avere fatto parte in passato della Commissione Warren che insabbiò l’omicidio di J. F. Kennedy (in cui Nixon era quasi certamente coinvolto).]

E indovinate chi è il principale architetto degli sforzi per attaccare l’Iran? Eh si, ancora Mr. Cheney (si veda anche questo articolo.)

E, secondo il giornalista premio Pulitzer che rivelò lo scandalo delle torture in Iraq ed il massacro contro i civili Vietnamiti [Seymour Hersh n.d.r.], Cheney è l’attore principale che cerca di finanziare organizzazioni che gli Stati Uniti definiscono terroristiche.

Per riassumere, il passato di Cheney include:

– Petrolio

– Difesa

– Inventare intelligence e agitare lo spauracchio del nemico per giustificare dei piani militari prestabiliti

– Fare lobby per dare al presidente poteri da re

– Premere per un impero Americano e lamentare il bisogno di una “nuova Pearl Harbor”

– Intercettazioni da stato di polizia

– “Vendere la guerra”

– Finanziare al Qaeda

Non sembrano quadrare nel disastro Iracheno tutti questi aspetti del passato di Mr.Cheney ? Beh, un alto ufficiale del Dipartimento di Stato ha detto che c’era una “cabala” segreta che includeva Cheney, e che Cheney e un manipolo di altri personaggi avevano dirottato la politica estera del paese.

E questi aspetti del passato di Cheney quadrano nell’11 Settembre ?

L’ultima domanda non è meramente accademica: il vice Presidente Cheney era certamente in carica di TUTTE e 5 le esercitazioni militari in atto l’11 Settembre e coordinò la “risposta” del governo agli attacchi. Si vedano questo articolo della CNN e questo scritto.

E Cheney è colui che monitorò il Volo 77 per molte miglia mentre si andava avvicinando al Pentagono e quando un militare chiese se “gli ordini fossero ancora validi”, Cheney rispose affermativamente.

“L’aereo è a 50 miglia. L’aereo è a 30 miglia.” E quando disse “l’aereo è a 10 miglia,” il giovane chiede anche al vice Presidente, “Gli ordini sono ancora validi?” Ed il vice Presidente si girò di scatto e rispose: “Naturalmente gli ordini sono ancora validi. Hai forse sentito affermare il contrario?”

Guardate il video voi stessi (e questo scritto.)

Il movente di Cheney per l’11 Settembre era solido. Citando uno scrittore piuttosto conosciuto,

“Per tutta la sua carriera, ha cercato di avere mano libera. E la presidenza Bush insieme all’11 Settembre finalmente gliel’hanno concessa…”

Post Scriptum: Ovviamente, Cheney non ha agito da solo. Ma è stato un giocatore importante in molte aree diverse ed è, probabilmente, la figura più conosciuta che ha avuto un ruolo in tutti gli eventi appena descritti. Cheney potrebbe non essere il principale responsabile di questi crimini, ma sembra avere le mani più sporche di altri, ed è più vicino al potere di altri compreso lo stesso Bush.

George Washington
Fonte: http://georgewashington.blogspot.com/
Link
12.02.2006

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di GOLDSTEIN

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
2 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x