navigazione Tag

SCO.

Russia e Cina ne hanno abbastanza

Pepe Escobar strategic-culture.su All'inizio della settimana è accaduto qualcosa di molto importante ad Astana, durante la riunione del Consiglio dei ministri degli Affari esteri dell'Organizzazione per la cooperazione di Shanghai (SCO). Il ministro degli Esteri cinese Wang Yi è andato dritto al punto: ha chiesto ai membri della SCO di "mantenere la propria autonomia strategica" e di "non permettere mai a forze esterne" di trasformare l'Eurasia in una "arena geopolitica". Wang Yi ha…

La ricerca di un nuova sicurezza globale da parte di Russia-Iran-Cina

Pepe Escobar – TheCradle.co - 3 maggio 2024 L'Egemone non ha idea di ciò che attende la mentalità eccezionalista: la Cina ha iniziato a rimescolare con decisione nel calderone della civiltà senza preoccuparsi di un'inevitabile serie di sanzioni in arrivo entro l'inizio del 2025 e/o di un possibile collasso del sistema finanziario internazionale. La scorsa settimana il Segretario di Stato americano Anthony Blinken e la sua lista di deliranti richieste statunitensi sono…

I principali risultati della politica estera russa nel 2023

Karl Sanchez - karlof1’s Geopolitical Gymnasium - 31 dicembre 2023 Come promesso, il MAE russo ha pubblicato quelli che dichiara essere i principali risultati della sua politica per il 2023. Un'importante correzione di rotta è stata apportata a marzo, con l'adozione del nuovo concetto di politica estera della Russia e, come vedrete, è considerato il risultato più importante. I punti complessivi sono 20, in quello che si presume essere un ordine gerarchico.…

Putin e Xi: l’integrazione economica nel mondo multipolare

Karl Sanchez – vk.com – 24 maggio 2023 Invece di fornire solo il discorso di Putin a questo evento dell'Unione Economica Eurasiatica, riceviamo i contributi di tutti i membri nazionali, dei membri della Commissione Economica Eurasiatica, del Presidente cinese Xi Jinping e del moderatore Alexander Shokhin, Presidente dell'Unione Russa degli Industriali e degli Imprenditori,. Sono molto contento che la lunghezza della trascrizione non abbia superato i limiti di lunghezza di VK.…

Michael Hudson: Una tabella di marcia per sfuggire alla morsa dell’Occidente

Pepe Escobar thecradle.co È impossibile seguire le turbolenze geoeconomiche inerenti alle "doglie del parto" del mondo multipolare senza le intuizioni del professor Michael Hudson dell'Università del Missouri, autore del già seminale Il destino della civiltà. Nel suo ultimo saggio, il professor Hudson approfondisce le politiche economiche e finanziarie suicide della Germania, il loro effetto sull'euro, già in caduta, e accenna ad alcune possibilità per una rapida integrazione…

Cina, India e Iran si schierano con la Russia

Alastair Crooke english.almayadeen.net La geografia spaziale del mondo è cambiata. La sua capitale si è spostata da Washington e la scorsa settimana si è stabilita con successo - anche se temporaneamente - a Samarcanda. La "NATO-sfera" occidentale, in fase di contrazione, si sta rivolgendo verso l'interno, concentrandosi sul "nemico interno." L'Occidente cerca di irregimentare la propria popolazione in una politica di conformità alla "guerra" con la Russia e la Cina, mentre usa…

Il mondo secondo Vladimir Putin

  Pepe Escobar – Asia Times - 23 ottobre 2021   La sessione plenaria è il punto culminante tradizionale delle discussioni annuali e imperdibili del Valdai Club, uno dei principali incontri intellettuali dell'Eurasia. Vladimir Putin è un frequente oratore principale. A Sochi quest'anno, come ho riferito in una colonna precedente, il tema generale è stato "la scossa globale nel 21° secolo: l'individuo, i valori e lo stato". Putin lo ha affrontato a testa alta, in quello che può già…

I periodi di unipolarità sono sempre durati solo un momento

MARTIN SIEFF strategic-culture.org Ai dirigenti, ai politici, agli opinion leader e agli ‘esperti’ americani piace parlare del “momento di unipolarità” e della posizione di “iper-potenza” di cui, nella loro immaginazione, godrebbero nel mondo gli Stati Uniti. Da questa fantasia vengono completamente esclusi tutti i fatti storici ad essa poco convenienti. Il momento unipolare degli Stati Uniti (ammesso e concesso che sia mai esistito) è durato meno di un decennio, dal…

L’impero suicida

DMITRY ORLOV cluborlov.blogspot.com Ci sono un sacco di comportamenti, esibiti dalle persone che gestiscono le leve del potere negli Stati Uniti, che sembrano strani e disomogenei. Vediamo Trump, che impone sanzioni a carico di una nazione dopo l’altra, sognando di eliminare il deficit commerciale strutturale che il suo paese ha con il resto del mondo. Vediamo che praticamente tutti i congressisti americani fano a gara nel tentativo di imporre alla Russia le sanzioni più dure possibili. La…

I BRICS colpiscono di nuovo

DI PEPE ESCOBAR rt.com La  dichiarazione di Xiamen, rilasciata a tutto campo dal vertice annuale dei BRICS appena conclusosi, mostra che Brasile, Russia, India, Cina e  Sudafrica,  benché debbano fare i conti con sfide politiche interne, stanno comunque rafforzando il loro gioco di gruppo: è in arrivo un grande momento. E non saranno intimiditi e nemmeno fuorviati da quell'ordine unipolare che si sta sgretolando. A Xiamen si è ben compreso che i  BRICS  sono tutti impegnati per…