Browsing Tag

Ospedale

Franzi, il robot “loquace” che rallegra i pazienti tedeschi

futuroprossimo.it di Gianluca Riccio Un ospedale tedesco integra le carenze di personale con un robot che pulisce i reparti, tiene compagnia ai pazienti ed è anche piuttosto loquace. Il robot pulitore Franzi si assicura che i pavimenti dell’ospedale di Monaco dove lavora siano puliti e ha assunto un nuovo ruolo durante la pandemia: rallegrare pazienti e personale. “Puoi spostarti, per favore? Devo pulire”, grida un robot piuttosto loquace (ovviamente in tedesco) quando le persone…

Morto suicida Marrocco, il medico gestiva la vaccinazione Covid a Cosenza. Domani i funerali

gazzettadelsud.it Lucio Marrocco, 56 anni, direttore di dipartimento dell’Azienda ospedaliera, s’è tolto la vita ieri sera lanciandosi dal quinto piano del palazzo di via Siniscalchi dove risedeva con la famiglia. Il corpo senza vita del professionista è stato notato da un passante che ha lanciato l’allarme. Immediato l’intervento sul posto delle pattuglie della squadra volante della Questura. Sotto choc i familiari che si trovavano in casa, in particolare la moglie, Simona Loizzo, dirigente…

Napoli, voragine enorme all’Ospedale del Mare

adnkronos.com Un'enorme voragine si è aperta stamane a Napoli, all'interno del parcheggio dell'Ospedale del Mare (VIDEO 1/ VIDEO 2/ VIDEO 3). Tra le 06.30 e 6.45 di questa mattina si è avvertito un forte boato all’interno dell’area parcheggio di Ponticelli. La voragine misura circa 2000 metri quadrati per una profondità di circa 20 metri (FOTOGALLERY). I Vigili del Fuoco sono sul posto, riferisce in una nota la Asl Napoli 1 Centro. Sul posto anche il governatore della Campania Vincenzo De…

LA SALA D’ATTESA DELLA PET (dai, umanizziamoci un po’).

DI PAOLO BARNARD paolobarnard.info Per fare un esame diagnostico con la PET ci sono due sale d’attesa. Quella dell’accettazione, dove uno viene catalogato a seconda della patologia, e poi quella ‘nucleare’. La PET è una specie di TAC, ma invece d’iniettarti un liquido di contrasto t’iniettano degli zuccheri radioattivi, per cui poi la macchina rileva i segnali di dove sti zuccheri vanno ad attaccarsi, come ‘lampeggiano’ nelle immagini e altre complesse evidenze. L’ammalato dopo…

Padella, pappagallo e catetere … un bagno di realtà in ospedale

ILPOLISCRIBA Poiché tanto del savio quanto dello stolto non rimane ricordo eterno; giacché, nei giorni a venire, tutto sarà da tempo dimenticato Qoelet In una città del Nord, 8 luglio 2018 Odore di merda, non della propria merda che si sente ogni giorno nel proprio cesso, l’odore di quella degli altri, il fetore di quella dei tuoi vecchi, dei vecchi altrui … flebo, cerotti arrotolati su farfalline idrauliche, tubicini, sponde di letti dove si aggrappano abbandonate braccia d’ossa e…