Home / Archivi etichette: MI6

Archivi etichette: MI6

Il golpe anglo-americano che aveva messo fine all’indipendenza dell’Australia

  John Pilger theguardian.com Nel 1975, il Primo Ministro Gough Whitlam, che è mancato questa settimana [L’articolo è dell’ottobre 2014 ed era stato scritto subito dopo la morte dell’ex primo ministro, N.D.T.], aveva osato rivendicare l’autonomia del proprio paese. La CIA e il MI6 si erano assicurati che ne pagasse il prezzo. Sui media e nell’establishment politico australiano è calato il silenzio sulla memoria del grande Primo Ministro riformatore Gough Whitlam. I suoi successi sono riconosciuti, seppur a malincuore, i …

Leggi tutto »

Come i servizi di sicurezza del Regno Unito hanno neutralizzato il principale quotidiano liberale del paese

  MATT KENNARD & MARK CURTIS dailymaverick.co.za Il Guardian, il principale quotidiano liberale britannico, con una reputazione mondiale di giornalismo indipendente e critico, è stato preso di mira con successo dalle agenzie di sicurezza, allo scopo di ‘neutralizzare’ i suoi pericolosi articoli sullo “stato di polizia,” secondo documenti e prove fornite da ex ed attuali giornalisti del Guardian. I servizi di sicurezza del Regno Unito avevano preso di mira il Guardian nel giugno 2013, subito dopo l’inizio delle pubblicazioni da …

Leggi tutto »

Le lunghe mani del gruppo Bilderberg

DI MANLIO DINUCCI ilmanifesto.it Tre italiani sono stati invitati quest’anno alla riunione del gruppo Bilderberg, svoltasi a Montreux in Svizzera dal 30 maggio al 2 giugno. Accanto a Lilli Gruber, la conduttrice televisiva de La7 ormai ospite fissa del Bildelberg, è stato invitato un altro giornalista: Stefano Feltri, vicedirettore del Fatto Quotidiano diretto da Marco Travaglio. Il «terzo uomo» scelto dal Bildenberg è Matteo Renzi, senatore del Partito Democratico, già presidente del Consiglio. Il gruppo Bilderberg, costituitosi nel 1954 formalmente …

Leggi tutto »

Le balle di Theresa May

FONTE: MOON OF ALABAMA Oggi il governo britannico ha fatto alcune affermazioni discutibili  sull’avvelenamento del proprio doppio agente  Sergej Skripal. La May ha sostenuto in Parlamento che (tweet salvato):  Sergej Skripal e sua figlia sono stati avvelenati con un agente nervino di grado militare, di un tipo sviluppato dalla Russia. Esso faceva parte di un gruppo di agenti noto come “Novichok”. La Russia ha precedentemente prodotto l’agente e sarebbe ancora in grado di farlo. La Russia ha una storia di …

Leggi tutto »

Lettera aperta a Alessandro Di Battista (Regeni, New York Times, “dittatori”. CARO ALESSANDRO, GUARDA MEGLIO)

DI FULVIO GRIMALDI Mondo Cane Questa è una lettera che avevo indirizzato ad Alessandro Di Battista in merito al suo intervento alla Camera sul caso Regeni-NYT e, per conoscenza, ad alcuni parlamentari 5Stelle di mia conoscenza. Non ho ricevuto risposta e questa lettera diventa pubblica, anche perché contiene considerazioni che possono essere indirizzate a molte altre persone Questa che è una critica all’intervento del deputato 5Stelle e un invito a riconsiderare certe sue posizioni, non mette minimamente in questione la …

Leggi tutto »

Un crescendo di tensione fino al ballottaggio, ed oltre…

DI FEDERICO DEZZANI federicodezzani.altervista.org Giovedì sera, a distanza di nemmeno di 72 ore all’apertura delle urne, la Francia è stata vittima di un attentato terroristico dalla forte carica simbolica: un agente di polizia è stato ucciso sugli Champs-Elyées da un presunto affiliato all’ISIS. L’Esagono sceglierà così il prossimo presidente della Repubblica non solo in pieno stato d’emergenza, ma oppresso anche da una cappa di terrore appena rinfocolata: è il coronamento di un’inutile strategia della tensione con cui il sistema euro-atlantico ha …

Leggi tutto »

Il vero Russiagate

DI PAUL CRAIG ROBERTS E MICHAEL HUDSON counterpunch.org Mike Whitney ha esposto in modo eccellente la storia di copertina “Russiagate” sull’uso politico da parte di Obama della sicurezza nazionale per aiutare il suo partito nell’opposizione contro i repubblicani. Per anni è andata avanti da parte dell’amministrazione di Obama una sorveglianza segreta stile Nixon sui politici iscritti nella “lista dei nemici”; oggi è stata smascherata, in seguito al suo fallimento (“Non stavamo spiando nemici, ma solo i Russi, per proteggere l’America”). Mezzi …

Leggi tutto »

Dal “PipìGate” verrà il crollo di Casa CIA ? Certo di CNN

DI MAURIZIO BLONDET maurizioblondet.it “James Clapper condanna la fuga di notizie ed assicura Trump della sua lealtà: la intelligence community è pronta a servire questa amministrazione”.  Così Politico.com   rende nota la capitolazione. http://www.politico.com/story/2017/01/clapper-trump-233517 James Clapper è il direttore della National Intelligence  (l’organo unificatore dei numerosi servizi quando parlano alla Casa Bianca)  che qualche giorno fa aveva confermato l’influenza di Mosca nell’elezione di Trump. E l’altro ieri aveva fatto sapere ai media che “l’intelligence” (ossia lui) aveva avvisato discretamente Trump che …

Leggi tutto »