navigazione Tag

elettromagnetismo

Tumore da telefono cellulare, l’ennesima sentenza – Il TecnoRibelle

Puntata 6 – II stagione de Il Tecnoribelle di Maurizio Martucci, una produzione targata interamente ComeDonChisciotte.org * * * Sconfessata ancora una volta la scienza negazionista del danno, cioè quella conflitta da interessi e vicina all’industria telefonica da cui attinge anche il Governo italiano: tumore intracranico causato dall’uso di telefono cellulare, schwannoma vestibolare, ovvero un tumore dell’VIII nervo cranico. Conseguenze? “Sordità sinistra, impianto cocleare a destra, paresi…

Il 5G non decolla – Il TecnoRibelle

Puntata 26 de Il Tecnoribelle di Maurizio Martucci, da oggi una produzione targata interamente ComeDonChisciotte.org * * * E alla fine…fumata bianca, sulle Telco l’hanno spuntata i colossi di Airbus e Boing: il pericolo di catastrofi causate dal 5G è concreto e reale e così, causa interferenza con gli altimetri degli aeroplani, il tanto discusso Internet delle cose è stato ufficialmente bloccato, anzi ritirato da tutti gli aeroporti statunitensi per un anno, almeno fino a Luglio 2023. E’…

DDL Concorrenza: ritirati gli emendamenti del Golpe Elettromagnetico

Ieri, lunedì 30 maggio, si è concluso l’iter nella 10° Commissione di Palazzo Madama del DDL cd. Concorrenza, che adesso approderà in Aula al Senato per il primo voto sulla fiducia, e poi verrà inviato alla Camera dei Deputati. Il testo su cui i nostri senatori sono chiamati a esprimersi arriva in Aula però con il clamoroso ritiro di tutti gli emendamenti presentati dalla maggioranza agli art. 19 e 20, e denunciati dall’Alleanza Italiana Stop 5G come un vero e proprio Golpe elettromagnetico.…

Anche noi contro il 5G: arriva “Il Tecnoribelle” su ComeDonChisciotte

Dopo la splendida intervista 5G: La minaccia, nasce la collaborazione tra l'Alleanza Italiana Stop 5G e la Redazione di ComeDonChisciotte.org A partire da questa settimana sui nostri canali Telegram e YouTube verrà infatti ospitata la rubrica Il Tecnoribelle, programma di pillole tecnoscettiche a cura del giornalista Maurizio Martucci, tra i più esperti in Italia sulla questione 5G, che ci terrà aggiornati sui maggiori avvenimenti relativi all’avanzata del futuro digitale e…

Il golpe elettromagnetico è a un passo dall’essere realtà

Come avevamo annunciato in settimana, ieri, venerdì 8 aprile, si è tenuto in Piazza dei Santi Apostoli a Roma il sit-in dell’Alleanza Italiana Stop 5G, indetto allo scopo di protestare contro l'innalzamento dei limiti di irradiazione elettromagnetica da 6 V/m a 61 V/m, nonchè contro la legalizzazione dell’esproprio della proprietà privata per installare nuove antenne, promossa dal DDL Concorrenza. A partecipare all'iniziativa, insieme ai numerosi attivisti presentatisi in piazza con…

CDC Incontra – Maurizio Martucci – 5G: La minaccia

Nuova puntata della rubrica ComeDonChisciotte Incontra. Oggi parleremo di un tema tanto importante quanto taciuto dai media nazionali e internazionali: il 5G*. Per farlo, abbiamo il piacere di avere come ospite Maurizio Martucci, giornalista, scrittore e attivista, tra i personaggi di spicco del panorama e tra i massimi esperti di questa tecnologia. Insieme a Maurizio, tra i promotori dell'Alleanza Italiana Stop 5G, ripercorreremo le tappe più prossime dello sviluppo e dell'applicazione della…

Alleanza Italiana Stop 5G: venerdì sit-in a Roma

La Redazione di ComeDonChisciotte.org riceve e pubblica il comunicato stampa dell'Alleanza Italiana Stop 5G relativo al sit-in a Roma, in Piazza dei Santi Apostoli, di venerdì 8 aprile. Scopo della protesta, contestare il DDL Concorrenza che promuove l’overdose di radiofrequenze attraverso l'innalzamento di 100 volte della potenza d’irradiazione cancerogena - fino a 61 V/m -, esautorando inoltre i sindaci, i comuni e le regioni dal compito di vigilare sul rispetto dei vincoli ambientali,…

DDL Concorrenza: pronta la deregolamentazione dell’elettrosmog

In sordina, mentre tutti i riflettori sono puntati sulla crisi ucraina, la politica italiana continua a perseguire gli obiettivi dell'agenda globalista, soprattutto quando si parla di digitalizzazione e transizione energetica. Fortunatamente, mentre i media di regime tacciono, qualcuno si accorge di tutto ciò. Come riporta ottimamente oasisana.com, alcuni parlamentare hanno proposto una serie di emendamenti al DDL “Concorrenza” (A.S. 2469) al fine di innalzare da 6 a 61 V/m il limite…

5G: azioni legali per lesioni e omicidi

L'11 febbraio è stato pubblicato il Rapporto annuale aziendale 2021 di Verizon, la multinazionale americana di telefonia mobile, lanciatissima nella sperimentazione della tecnologia 5G. A pagina 17 del rapporto possiamo leggere: "Siamo soggetti a una notevole quantità di contenziosi (legali), che potrebbero richiederci il pagamento di danni o risarcimenti significativi. La nostra attività wireless deve affrontare anche azioni legali per lesioni personali e omicidio colposo relative a presunti…

Il 5G è un attacco alla vita

Un autorevole rapporto compilato dai ricercatori dell’Università di Washington e della Johns Hopkins University, pubblicato nei giorni scorsi, afferma che nei prossimi anni la tecnologia 5G avrà degli effetti devastanti sulla flora e la fauna mondiale. Dallo studio, diviso in 3 sezioni, emerge quindi un quadro allarmante che cerca di mettere tutti in guardia - politici in primis - sulle conseguenze di uno sviluppo tecnologico guidato puramente dagli interessi economici e militari, cieco…

Come preservare la camera dall’inquinamento e dormire bene

La camera da letto è il luogo più importante della casa, quello in cui ogni notte il nostro organismo può rigenerarsi nella sua totalità psico-fisica. Meglio dedicare a questo spazio particolare attenzione. Quando dormiamo siamo anche più indifesi, ragione in più per preservare la stanza da letto dai pericoli derivanti da eventuali fonti di inquinamento chimico, acustico, biologico ed elettromagnetico. Ecco 10 accorgimenti per favorire al massimo un sonno rivitalizzante: -  Se possibile…

Appello dal nord Europa: “siamo senza protezione, wireless pericoloso, tecnologia cablata è priorità”

oasisana.com Ennesimo appello internazionale. In una lettera congiunta, i rappresentanti di 11 organizzazioni del nord Europa di Svezia, Finlandia, Norvegia e Danimarca attive nel campo della denuncia dei rischi per la salute derivanti dalle radiazioni della tecnologia wireless, chiedono che gli esseri umani e l’ambiente siano meglio protetti. Le persone sono oggi completamente senza protezione da una varietà di effetti nocivi, come il cancro e i danni neurologici, che la ricerca ha…

Elettrosmog e 5G, 200 pagine di studi sui danni per fauna e flora

oasisana.com "Gli effetti biologici sono stati osservati ampiamente a intensità incredibilmente basse se paragonate alle odierne esposizioni ambientali di radiofrequenze onde non ionizzanti. Ampi effetti della fauna selvatica sono stati osservati su orientamento e migrazione, ricerca di cibo, riproduzione, accoppiamento, costruzione di nidi e tane, mantenimento e difesa del territorio, longevità e sopravvivenza. Sono stati osservati effetti citotossici e genotossici". Il più importante e…

Abrogazione 6 V/m accantonata: l’incognita ‘salto nel buio’ prevale sui 61 V/m?

oasisana.com di Maurizio Martucci Ufficiale: per ora niente 5G a 61 V/m, o meglio nessuna abrogazione dei limiti soglia d’emissione elettromagnetica fissati dal 2003 a 6 V/m. E’ quanto si apprende dall’esito della votazione odierna in Commissione Ambiente della Camera dei Deputati dove l’emendamento presentato da tre esponenti di Italia Viva è stato accantonato. Si tratta dell’emendamento al disegno di legge che dispone la conversione del decreto-legge del 31 maggio sulla governance del…

Alleanza Italiana Stop 5G pericolo Golpe Elettromagnetico

La Redazione di ComeDonChisciotte.org pubblica il comunicato stampa dell'Alleanza Italiana Stop 5G inerente l'appello ai parlamentari per scongiurare i 61 V/m: * * * ATTENZIONE - URGENTE - MASSIMA MOBILITAZIONE E PARTECIPAZIONE, OGGI. NON DELEGARE, NON RIMANDARE Pericolo elettrosmog 61 V/m Come previsto, sono tornati all'attacco e stavolta calando un colpo basso e infimo. Il Parlamento sta approvando l'abrogazione della norma sui 6 V/m (emendamento Italia Viva di Renzi), favorendo quindi…