navigazione Tag

democrazia

Elezioni e masochismo

E' in espansione l'idea di disertare le prossime elezioni europee. Tendenza comprensibile, dato l'ignobile spettacolo offerto dalla attuale classe politica. Tuttavia questo atteggiamento disfattista non aiuta a risollevarci dalla melma in cui ci ritroviamo. Passiamo in rassegna le obiezioni più comuni sull'opportunità di andare a votare.

Trattato pandemico e censura: in arrivo la stretta finale

di Valentina Bennati comedonchisciotte.org Si sta affermando sempre di più l’idea che ci sia un’unica interpretazione corretta di cosa sia la salute e di quali siano i modi più efficaci per tutelarla. Tale tendenza autoritaria si è palesata chiaramente in questi ultimi tre anni attraverso la dichiarata “emergenza Covid” con la quale si sono volute legittimare decisioni internazionali e nazionali che hanno imposto trattamenti farmacologici e tolto libertà e diritti alle persone. In…

La sovranità è democrazia. Strano, ma vero

Di Luca Lanzalaco per ComeDonChisciotte.org “Uno spettro s'aggira per l'Europa - lo spettro del comunismo. Tutte le potenze della vecchia Europa si sono alleate in una santa battuta di caccia contro questo spettro”. Così iniziava il Manifesto del Partito comunista di Marx e Engels del 1848 (1). Oggi, gli spettri che si aggirano per l’Europa sono diventati due: il sovranismo e il populismo. E, comunque, l’Europa è sempre impegnata nella sua santa battuta di caccia. Non è più l’Europa…

Informazione, libero pensiero e democrazia

Di Tiziano Tanari per ComeDonChisciotte.org Nell’era della globalizzazione, una corretta informazione diventa di vitale importanza in quanto ci permette di conoscere le dinamiche politiche, geopolitiche, sociali e culturali che riguardano la nostra società e che ci interconnettono con il mondo intero, un mondo che sembra però aver annullato le identità, il rispetto e la tutela dei singoli Paesi: ogni Paese è costretto ad adeguarsi ai processi di questa globalizzazione indipendentemente dai…

Quando la democrazia rimane incompleta

Di Lea Ghisalberti per ComeDonChisciotte.org Immaginiamo per un attimo che la democrazia (in campo politico) sia solo l’inizio di una più completa trasformazione verso una società più giusta ed egualitaria. Cosa ci serve per completare il puzzle? Troppo spesso ci si dimentica che il potere politico è solo una formalità rispetto al vero potere: il potere economico, quello legato al potere di scambio e al possesso di beni. Fintantoché le necessità primarie dell’uomo, quali cibo e casa,…

Benvenuti tra gli Elvezi: splendori e miserie del modello svizzero

Riceviamo e pubblichiamo questa traduzione di un vecchio articolo dello scorso anno che ci sembra comunque e sempre di estrema attualità, anzi, forse ancor più attuale nel suo messaggio. Come ci scrive l'amico Alceste de Ambris, che ringraziamo, inviandoci questa sua fatica: "Mi sembrava interessante per la questione del RIC (il referendum propositivo in pratica), che era stato proposto dai Gilè gialli; un fatto credo poco noto in Italia, dove questo movimento è stato ignorato dai media o…

Ennesimo scandalo politico: Soros ha finanziato alcuni candidati di +Europa

Nonostante se ne sia parlato molto poco, alcuni giorni fa in televisione è stata fatta una dichiarazione molto preoccupante da Carlo Calenda (Azione) che non dovrebbe passare cosi' in sordina: "George Soros ha sovvenzionato con 1 milione e mezzo di euro +Europa" Il "filantropo" è stato più volte protagonista "sotterraneo" di eventi politici internazionali: tra gli altri, sono noti i suoi costanti investimenti a formazioni poi rivelatisi protesi del sistema neoliberista. Un prestito…

Amato: “Preoccupa la tenuta degli ordinamenti costituzionali europei”

Durante la conferenza stampa svoltasi questa mattina presso il palazzo della Consulta, il presidente Giuliano Amato, nel suo discorso sull'attività della Corte Costituzionale nel 2021, ha sottolineato come gli sconvolgimenti causati prima dalla crisi pandemica e attualmente dalla guerra in Ucraina, stanno mettendo a dura prova la tenuta degli ordinamenti costituzionali europei. "La situazione generale intorno a noi comporta tante tragiche conseguenze e getta non poche preoccupazioni…

Francia: il Parlamento si rivolta a Macron – e affonda il pass vaccinale

www.maurizioblondet.it di Maurizio Blondet In Francia respinta la proposta di convertire il pass sanitario (equivalente al greenpass) in pass vaccinale (equivalente al greenpass da vaccino). Si è trattato di una vera rivolta, che la stampa di regime ha chiamato coup de théatre : "La maggioranza dei deputati ha rifiutato la continuazione dei dibattiti dopo la mezzanotte, secondo un conteggio del presidente della sessione. Quando è stato annunciato il risultato, una parte…

“Senza Patria non può esistere libertà”

di Valentina Bennati comedonchisciotte.org Lo scorso 8 dicembre, al Sacrario di Redipuglia, luogo simbolo della Prima Guerra mondiale, si sono date appuntamento alcune centinaia di persone. Tra i civili, sotto una pioggia leggera, anche uomini e donne delle forze armate e dell’ordine. Un’adunanza durata circa un’ora in cui chi ha parlato ha fatto riferimento a valori come Patria, Libertà, Democrazia, ma che ha generato inquietudine e dure reazioni nel mondo delle istituzioni e della…

LA STORIA DELLA CULTURA POPOLARE IN ITALIA

Agli albori. All'inizio, la cultura non era per tutti. I poveri entravano in contatto con la produzione artistica unicamente nelle chiese. La plebe povera, non sapendo né leggere né scrivere, era esclusa dalla lettura dei testi. La loro cultura era orale. I testi (racconti, poesie, canzoni, barzellette, indovinelli, filastrocche, ecc.) sono stati inventati o rimaneggiati da personalità anonime, e si diffusero senza essere mai trascritti. Esistevano anche dei professionisti, i giullari, che si…

Green pass, presidente degli avvocati milanesi: «Stato autoritario nega proteste»

www.studiocataldi.it di Gabriella Lax Green pass, il presidente degli avvocati di Milano e le proteste «Negare il diritto alle proteste è da Stato autoritario"». Con queste parole, nelle polemiche sulle possibili violazioni delle libertà con l'obbligatorietà della certificazione verde entra a gamba tesa Vinicio Nardo, presidente dell'Ordine degli avvocati milanesi, nell'intervista rilasciata all'Agi. Da qui l'invito successivo del presidente «A recuperare l'abc di uno Stato democratico».…

COSA SIGNIFICA DEMOCRAZIA

di UDN, comedonchisciotte.org La nostra Costituzione ci offre una grande lezione. L’Italia era appena uscita dalla guerra e al suo interno, ferite e lacerate, coesistevano diverse anime: quella cattolica, quella comunista, quella socialista, quella liberale… Il testimone politico, la carta costituzionale, che esce dal lungo e talvolta faticoso dialogo tra queste diverse forze, appare come una grande sfida di compromesso. Ad esempio la proprietà privata è tutelata (secondo l’orientamento…

La filosofia e la modernità: una riflessione

oltrelalinea.news di Manuel Pignatelli Filosofia attraverso la modernità per capire il presente. Per alcuni può essere difficile abituarsi allo scorrere del tempo. Un processo immutabile e ordinato prevede che i secondi, le ore e i giorni si susseguano implacabilmente e chi vive non può sottrarsi a questo scorrimento giacché è parte di esso. Quando ci accorgiamo del tempo che passa una delle reazioni più comuni – talvolta sopita per abitudine e pigrizia – può essere quella di reagire…

La paura, la colpa e il tradimento. Dal lockdown al green pass.

Una dichiarazione di non colpevolezza Riguardo al green pass, si parla spesso dei diritti degli altri da rispettare o dei doveri di ciascuno di noi verso gli altri o della necessità di non fare ammalare gli altri o di principi quali “la mia libertà finisce dove inizia quella degli altri”: tutto ciò per giustificare l’esigenza della vaccinazione anti Covid che proteggerebbe non solo la persona vaccinata ma le persone che la circondano e, di conseguenza, si fa ricorso a paragoni presi dalle…

Nasce il Coordinamento di Unione Popolare

comitatoliberipensatori.com di Patrizia Ligabò MILANO - Verso la fine dello scorso luglio, le persone si riunirono in Piazza Fontana. Da allora, ciclicamente, sono sorti cortei spontanei e popolari in varie città. Traversali per età, orientamento, e provenienza. Essi chiedono: fine dello stato di emergenza, fine del green pass quale strumento coercitivo e discriminatorio - non certo curativo - e ripresa della vita lavorativa. Mentre assistiamo allo smembramento della vita sociale e al…

Green Pass, la patente a punti che da oggi manda in soffitta la Costituzione

www.lantidiplomatico.it di Agata Iacono Green pass significa praticamente vaccino obbligatorio per tutti i giovani, sicuramente dai 18 anni in su. Inutile girarci intorno: l'obbligo per gli studenti universitari è di fatto un ricatto per continuare a frequentare le lezioni. Da settembre non sarà più possibile effettuare viaggi che attraversano tre regioni con aereo, treno, bus, nave, senza il lasciapassare. Da oggi anche piscine, palestre, parchi gioco non faranno entrare gli…

Carlo Freccero: “Questa adesione acritica dei cittadini è più inquietante dell’autoritarismo”

di Carlo Freccero per "la Stampa" www.lantidiplomatico.it È necessario arrivare ad un punto di rottura perché la rottura si realizzi. Dall'inizio della pandemia i popoli di tutto il mondo sono scesi in piazza innumerevoli volte. Gli italiani sembravano sedati da una sorta di ipnosi. Con il green pass il miracolo si è compiuto: le piazze italiane si sono riempite. Ed è interessante notare che in piazza a contestare c'erano non solo i no-vax, ma anche i vaccinati, che, per motivi di principio,…

Ammazzano un sindacalista ma la CGIL pensa alle elezioni in Iran

lantidiplomatico.it di Fabrizio Verde A Novara un operaio viene ucciso da un camionista che decide con il proprio mezzo di forzare un picchetto di protesta. Il governo Draghi mostra sempre il suo vero volto feroce e neoliberista piazzando due falchi pro-austerità intrisi di fanatismo neoliberale a coordinare e valutare la politica economica del governo riguardante i fondi del Recovery Plan. Intanto la classe operaia è sempre più bistrattata, sottopagata, vessata, privata dei propri…

Lascienza e l’a-democrazia

scenarieconomici.it di Francesco Carraro Forse siamo entrati nell’era meno scientifica della storia, da che il metodo scientifico fu “inventato” con Galileo Galilei. Eppure, non passa giorno sotto i cieli del nostro mondo pandemico senza che un oracolo ci ricordi quanto siamo fortunati a poter contare su “lascienza”. E quanto bene possa fare “lascienza” per noi e per i nostri cari. Sennonchè, “lascienza” non è la scienza. Essa ci azzecca con Galileo quanto la democrazia con l’Unione…