Home / Archivi etichette: CIA

Archivi etichette: CIA

Huawei di su e di giù. I gangster americani ve la raccontano, e di brutto

FONTE: KEINPFUSCH.NET Era ovvio che, per via dei miei trascorsi nell’industria delle TelCo, con la quale collaboro ancora sporadicamente, sarei finito per parlare della vicenda di Huawei. Perche’ effettivamente gli americani non la stanno raccontando giusta. Per niente. La vulgata americana e’ che i prodotti di Huawei (parliamo di prodotti di rete, non di cellulari: parliamo cioe’ dei dispositivi che servono per fare i backbones, oppure di quelli usati nella rete di accesso, sia cellulare che cablata) siccome sono fatti …

Leggi tutto »

Il ritorno dei caudillos latinoamericani

DI WAYNE MADSEN strategic-culture.org La “primavera del socialismo” dell’America Latina è al termine. Dopo oltre un decennio di Presidenti progressisti socialisti che anteponevano le persone al clientelismo, gli oligarchi dell’America latina, attraverso la prevaricazione dei tribunali, dei parlamenti e dei sistemi elettorali, hanno messo dei caudillos in carica in tutta la regione. A differenza del passato, quando i generali locali, con un cenno del capo dalla base locale della CIA, chiamavano i carri armati e le truppe per cacciare i …

Leggi tutto »

Gli Stati Uniti sono un morto che cammina

DI PAUL CRAIG ROBERTS paulcraigroberts.org C’è un feroce attacco alla verità. Se non usiamo bene il nostro sito web, ci troveremo nel buio più totale. Ieri mentre guidavo, ho acceso la radio in macchina per sentire se  i russo/siriani avessero cominciato la liberazione di Idlib, in Siria dai terroristi appoggiati da Washington. Tutto quello che ho sentito invece, su radio NPR, erano  due donne bianche che deploravano il razzismo bianco. Si sentivano tanto colpevoli per aver indirettamente beneficiato del razzismo …

Leggi tutto »

L’intelligence degli Stati Uniti è un fattore scatenante del collasso

  DMITRY ORLOV http://cluborlov.blogspot.com Negli Stati Uniti odierni, il termine “spionaggio,” al di fuori di alcuni specifici contesti, non viene di solito molto utilizzato. Si parla sporadicamente di spionaggio industriale ma, quando si fa riferimento agli sforzi che l’America compie per capire ciò che accade nel mondo, oltre i propri confini, si preferisce usare il termine “intelligence.” Questa potrebbe essere una scelta intelligente, oppure no, dipende da come si vedono le cose. Per prima cosa, l’”intelligence” degli Stati Uniti è …

Leggi tutto »

Trump è un traditore perché vuole la pace con la Russia?

DI PAUL CRAIG ROBERTS paulcraigroberts.org Il Partito Democratico americano preferisce portare il mondo verso una guerra termo-nucleare piuttosto che ammettere che Hillary Clinton ha perso le elezioni in maniera equa. Il PD è stato completamente corrotto dal regime dei Clinton, ed ora è totalmente impazzito. I leader del partito, come Nancy Pelosi e Chuck Schumer, mio ex co-autore al New York Times, hanno risposto in modo non democratico al primo passo che Trump ha intrapreso per ridurre le tensioni con …

Leggi tutto »

Quando l’America aveva abbattuto un jet di linea iraniano e aveva festeggiato!

  HOSSEIN NAZARI counterpunch.org Ogni anno, il tre di luglio, una dozzina di bambini iraniani, a bordo di un battello, gettano in mare dei gladioli per commemorare la memoria di donne, uomini e bambini innocenti, i cui corpi avevano galleggiato, come fiori, nelle acque del Golfo Persico. Quest’anno, la triste cerimonia segna il trentennale dell’abbattimento di un aereo di linea della Iran Air da parte della marina degli Stati Uniti, che aveva causato la morte dell’equipaggio e dei passeggeri, 290 …

Leggi tutto »

Le due superpotenze: chi controlla realmente le due nazioni?

  DI PAUL CRAIG ROBERTS paulcraigroberts.org All’interno dei gruppi di potere che governano gli Stati Uniti, uno dei quali, il complesso militare-industriale del Deep State, è ancora più potente della lobby israeliana, c’è il grande timore che un incontrollabile Presidente Trump possa raggiungere, durante il suo prossimo incontro con Putin, un accordo che ponga fine alla demonizzazione della Russia, che finora ha garantito l’enorme budget e lo strapotere del comparto della difesa militare. La paura del Deep State è palpabile …

Leggi tutto »

Il Bitcoin è il Dollaro USA 2.0 – Creato dalla CIA …..

FONTE GEOPOLITICS.CO C’è una ragione per cui Cina, Russia e Corea del Sud stanno per bloccare le operazioni in Bitcoin sul loro territorio. È stato un progetto della CIA fin dall’inizio. Questo spiega perché non ci sia nessuna trasparenza su chi abbia effettivamente creato questo sistema ed un suo prossimo blocco sta facendo scendere il valore di mercato dei bitcoin di almeno il 40%, per il momento. Natalya Kaspersky ha affermato che il Bitcoin fu  progettato per fornire finanziamenti per …

Leggi tutto »

Ex-militare delle Forze Armate Ucraine chiede a Trump d’indagare sull’uso di armi chimiche da parte di Kiev

FONTE: RIARU L’ex militare ucraino Aleksandr Medinskij*, che ha preso parte alle operazioni delle Forze Armate Ucraine nel Donbass, ha registrato un video-messaggio per Donald Trump, in cui racconta dell’uso di armi chimiche da parte di Kiev nella zona del conflitto. Il video è stato pubblicato su YouTube, sul canale Open Ukraine. L’ex militare ha sottolineato che si rivolge al presidente americano come a un “irriducibile lottatore verso la diffusione delle sostanze velenose e l’uso di armi chimiche e di …

Leggi tutto »

Due interrogatori, Gina Haspel e Adolf Eichmann

  DI BRIAN TERREL counterpunch.org Il 9 maggio, Gina Haspel, nominata da Trump alla direzione della Central Intelligence Agency, ha testimoniato al Senato, durante la sua audizione di conferma a Washington, DC. Alcuni senatori le hanno rivolto domande riguardanti il suo mandato, nel 2002, come capo stazione della CIA in Tailandia. Qui, l’agenzia gestiva uno dei tanti “siti neri”, dove i presunti estremisti affiliati ad al-Qaeda venivano interrogati mediante procedure che comprendevano il waterboarding. Le è stato chiesto anche del …

Leggi tutto »

Antiterrorismo USA si lascia scappare documenti sul “Controllo Mentale a Distanza”?

FONTE: RT.COM Questa settimana, per sbaglio il Washington State Fusion Center – un multicentro di agenzie antiterrorismo USA –  ha rilasciato un dossier sugli effetti del controllo mentale a distanza, secondo quanto dicono i media. Muckrock è un sito di giornalismo investigativo che ha presentato  al Freedom of Information Act una richiesta di documenti sulle indagini svolte dal Fusion Center su gruppi supremacist di bianchi e su gruppi di attivisti di estrema sinistra Antifa. Tra i tanti documenti  che ha …

Leggi tutto »

Il New York Times pubblica un articolo in cui ci si domanda: “Putin è un agente della Cia?”

DI ALEX CHRISTOFOROU theduran.com Thomas Friedman, del NYT , pone questa ridicola domanda: “Putin è un agente della CIA?” Secondo la logica di Thomas Friedman, se la Russia ha interferito nelle elezioni americane e se Putin è un agente della CIA, allora la CIA ha interferito nelle elezioni americane. “Putin è un agente della CIA?” potrebbe essere il più stupido articolo di fake news di tutta la storia del New York Times. Scrive Russia Today… Da un quotidiano che vi ha …

Leggi tutto »

Mike Pompeo è il Segretario di Stato americano dei fratelli Koch

DI DMITRIJ MININ fondsk.ru Il successore di Rex Tillerson è adeguato sia per le forze armate che per il complesso militare-industriale La sostituzione del Segretario di Stato americano Rex Tillerson con il direttore della CIA, Mike Pompeo, era prevedibile e tuttavia è stata una sorpresa: in effetti, già recentemente, il Presidente Trump ha affermato che nulla del genere sarebbe accaduto nel prossimo futuro. Gli esperti ipotizzano quale sia stata la goccia che ha fatto traboccare «il vaso della pazienza» del Capo …

Leggi tutto »

Donald Trump: “America first! Costi quel che costi!”

  DI PIOTR megachip.globalist.it La risposta di Trump a Putin: un falco al Dipartimento di Stato, una torturatrice alla CIA   1. Donald Trump ha cacciato Rex Tillerson dal Dipartimento di Stato per mettere al suo posto Mike Pompeo, un superfalco neo-liberal-cons (ovverosia fa parte del gruppo della Clinton, di McCain, di Petraeus e guerrafondai vari). Fino a ieri è stato direttore della CIA, messo lì proprio perché i neo-liberal-cons non avrebbero fatto passare altri nomi. Da tempo si stava …

Leggi tutto »

Trump ordina l’uscita di Tillerson – la donna delle torture guiderà la CIA – (aggiornato)

FONTE: MOON OF ALABAMA Trump ha appena licenziato il Segretario di Stato Rex Tillerson: Donald J. Trump @realDonaldTrump 2:44 PM – 13 Mar 2018 Mike Pompeo, direttore della CIA, diventerà il nostro nuovo Segretario di Stato. Farà un ottimo lavoro! Grazie a Rex Tillerson per il suo servizio! Gina Haspel sarà la nuova direttrice della CIA, e la prima donna in questo ruolo. Congratulazioni a tutti! Secondo gli antirussi, Tillerson avrebbe ottenuto la posizione perché Trump è filorusso e Tillerson …

Leggi tutto »

Le balle di Theresa May

FONTE: MOON OF ALABAMA Oggi il governo britannico ha fatto alcune affermazioni discutibili  sull’avvelenamento del proprio doppio agente  Sergej Skripal. La May ha sostenuto in Parlamento che (tweet salvato):  Sergej Skripal e sua figlia sono stati avvelenati con un agente nervino di grado militare, di un tipo sviluppato dalla Russia. Esso faceva parte di un gruppo di agenti noto come “Novichok”. La Russia ha precedentemente prodotto l’agente e sarebbe ancora in grado di farlo. La Russia ha una storia di …

Leggi tutto »

SBU arresta diplomatici iraniani per ordine della CIA

FONTE: FONDSK.RU Il servizio di sicurezza dell’Ucraina sta lavorando di nascosto contro l’Iran. Ne parlano i media ucraini, riferendosi all’arresto di diplomatici iraniani da parte di dipendenti dei servizi speciali ucraini. Nel gennaio 2018, dipendenti del SBU (Servizio di Sicurezza Ucraino) all’uscita di un ristorante a Kiev hanno arrestato con le maniere forti due impiegati dell’ambasciata iraniana. Agli arrestati sono state messe le manette e sono stati confiscati i loro effetti personali. Tutto è stato filmato. Per la loro liberazione …

Leggi tutto »

Sequestro Gatti-Montanari; campagna elettorale dello Stato di Polizia – VOTARE, OH OH… La domanda è: chi è il più detestato da quelli che io più detesto?

DI FULVIO GRIMALDI fulviogrimaldi.blogspot.it Votare nel paese venduto a papi, francesi, spagnoli, tedeschi, americani… Che questo fosse uno Stato in mano a briganti, ladri, corrotti, sociocidi, vendipatria, bari e tecno-bio-fascisti lo si sapeva. Lo si sapeva, misurando a spanne, più o meno da quando Togliatti, ministro della Giustizia, in perfetta sintonia con la pugnalata alle spalle di Yalta, decretò l’amnistia per tutto l’apparato amministrativo fascista. Ma lo si sospettava fin da quando, nel 1943, l’invasore Usa si accordò con la …

Leggi tutto »

Genocidi Washington Style – tocca al Venezuela?

  DI PETER KOENIG Information Clearing House Ci sarà un motivo per cui nessuno osa parlare di “genocidio” quando si pensa alle atrocità commesse da Washington in tutto il mondo? – Se c’è una nazione che è colpevole di omicidio di massa, questa nazione è gli Stati Uniti d’America insieme ai suoi manipolatori sionisti. Ma sembra che nessuno ci faccia caso, o meglio che nessuno osi dirlo. È diventata una cosa normale che è ormai entrata nel cervello della gente. La nazione …

Leggi tutto »

Rise and Kill First: la storia segreta delle uccisioni mirate di Israele

  DI TYLER DURDEN zerohedge.com Per anni, molti  – prontamente bollati come complottisti – hanno ipotizzato che quando si tratta di raggiungere obiettivi illegali, come, ma non solo, creare false flag ed omicidi politici, pochi sono abili ed operosi come CIA e Mossad. Soprattutto il secondo. Solo che, come spesso accade, la maggior parte (se non tutte) tali “teorie della cospirazione” risultano veritiere. In questo caso sono venute a galla grazie al lavoro di Ronen Bergman, giornalista investigativo israeliano. Il …

Leggi tutto »

Iran – diminuzione delle proteste, aumento di tumulti: gli Stati Uniti si preparano alla fase successiva (update)

FONTE: MOON OF ALABAMA Le rivolte e le proteste in Iran sono giunte al sesto giorno. Mentre i media “occidentali” dicono che le proteste stanno crescendo, non ci sono prove a riguardo nei vari video online. Le legittime proteste contro gli aumenti dei prezzi, il fallimento delle banche private ed  il nuovo austero budget neoliberista di Rouhani sono state subito infiltrate dalle bande dei ribelli. Queste sono ovviamente coordinati dall’estero tramite varie applicazioni internet, segnatamente Telegram ed Instagram:     Amad …

Leggi tutto »

Iran – il supporto americano ai rivoltosi fa parte di un piano più ampio

FONTE: MOON OF ALABAMA Nell’articolo Iran – Gli agenti di regime change usano proteste economiche, abbiamo esaminato l’operazione israelo-americana in corso, l’istigazione di una rivolta in Iran. Ciò che segue sono alcuni altri punti di analisi ed una visione degli sviluppi da allora. Una rivoluzione colorata o una rivolta in Iran hanno poche chance di successo. Ma anche in caso di fallimento possono essere usate come pretesto per ulteriori sanzioni ed altre misure anti-iraniane. Gli incidenti attuali sono quindi solo parte …

Leggi tutto »

L’uomo da 100 miliardi di dollari e la CIA

FONTE: DEDEFENSA.ORG Jeff Bezos è probabilmente, – incontestabilmente, secondo noi, una sorta di super ricco rappresentativo della nuova generazione, e probabilmente, ne rappresenta una nuova solo lui. Si potrebbe dire, aspettando di meglio, che ha inaugurato la generazione dei super ricchi pur considerando la descrizione incompleta dato che si limita alla descrizione di un ammontare di denaro diluviano e perennemente in crescita. In Bezos si sono però aggiunte altre caratteristiche fondamentali. Cominciamo con le buone notizie, come prescrivono le norme …

Leggi tutto »

Colpo di Stato anti-Trump in vista?

DI FINIAN CUNNINGHAM rt.com Questa settimana, in un’udienza straordinaria al Senato, legislatori e funzionari militari si sono coalizzati contro Trump, ritenendolo un pericolo per la pace mondiale a causa del suo potere di lancio di armi nucleari. Il momento clou è venuto quando è stato detto che gli ufficiali militari hanno il diritto costituzionale di disobbedire al presidente. Un palese appello all’ammutinamento contro l’autorità presidenziale. L’udienza al Senato rappresenta un momento eccezionale in un anno in cui la politica è stata …

Leggi tutto »

Perché Google è stato un vantaggio per l’NSA

Di NAFEEZ AHMED medium.com All’interno della rete segreta che sta dietro la sorveglianza di massa, la guerra infinita e Skynet… Seconda parte  INSURGE INTELLIGENCE, un nuovo progetto di giornalismo investigativo finanziato per mezzo di crowdfunding, fa breccia nella notizia esclusiva di come la comunità d’intelligence degli Stati Uniti ha finanziato, promosso e incubato Google, come parte di un impulso per dominare il mondo per mezzo del controllo delle informazioni. Finanziato in avvio dall’NSA e dalla CIA, Google è stato solo il …

Leggi tutto »

Hitler ed il picco delle informazioni

DI  PIETRO CAMBI crisiswhatcrisis.it Ieri una delle notizie più riportate da tutti i Media e ripresa dalla maggior parte delle Agenzie di Stampa è che in un file desecretato della CIA ( la maggior parte delle Agenzie ha riportato questo come uno dei files desecretati pochi giorni fa da Trump riguardanti l’omicidio Kennedy) si riportava la Notizia che Hitler nel 1955 era vivo e rifugiato in Sudamerica. La notizia è stata ripresa senza particolari distinguo o approfondimenti, cosi come era, …

Leggi tutto »

Esclusiva: Documenti svelano come Hollywood promuova la guerra per conto del Pentagono, CIA e NSA

DI TOM SECKER E MATTHEW ALFORD medium.com Pubblicato da INSURGE INTELLIGENCE, un progetto di giornalismo investigativo per le persone e il pianeta. Date supporto a INSURGE per continuare a scavare dove altri temono di inoltrarsi. Le agenzie militari d’intelligence americane sono state influenti su 1.800 tra film e programmi televisivi Tom Secker e Matthew Alford riferiscono le loro scoperte sorprendenti setacciando migliaia di nuovi documenti militari e dell’intelligence americani, ottenuti nell’ambito del Freedom of Information Act. I documenti rivelano per …

Leggi tutto »

Omicidio Caruana Galizia: la “Guerra Fredda” è tornata anche a Malta

DI FEDERICO DEZZANI federicodezzani.altervista.org Il braccio di ferro tra angloamericani e russi non ha risparmiato la piccola isola di Malta: un’autobomba è esplosa il 16 ottobre, uccidendo la giornalista Daphne Caruana Galizia, finita recentemente sotto i riflettori grazie al filone maltese dei Panama Papers. Dalla sua indagine era emerso un presunto giro di tangenti ruotante attorno al premier laburista Joseph Muscat, costretto ad elezioni anticipate e poi rieletto: all’annuncio dell’assassinio di Caruana Galizia, i media hanno subito puntato il dito …

Leggi tutto »

Guerra lampo, colpo di stato silenzioso e IV Reich nell’UE

FONTE: DEDEFENSA.ORG È la Brexit il miglior affare realizzato dal Quarto Reich dopo il suo lancio da parte delle ditte Monnet, UE, CIA e  Compagnia dagli anni 50 in poi e dopo il “Gran Premio di Roma” (1)  che istituiva il trattato con lo stesso nome?. “Oggigiorno c’è  in corso un vero colpo di Stato tedesco nelle istituzioni europee”, ci spiega una fonte informativa partecipe e in ottima posizione per ascoltare nel vento le ultime notizie europee… “amico mio,-…the answer …

Leggi tutto »

Hillary si e’inventata la Russia come capro espiatorio per salvarsi la campagna elettorale

DI MIKE WHITNEY counterpunch.org La montatura dell’ “hacking Russo” non ha niente a che vedere con la Russia né con l’hacking. L’intera storia e’ una invenzione del comitato elettorale dei democratici, escogitata per mitigare la disfatta politica ricevuta a causa delle quasi 50,000 emails che WikiLeaks aveva pensato di pubblicare il 22 Luglio 2016, a tre giorni dalla convention nazionale dei democratici. Questo e’il senso dell’intera storia. La Russia non ha escogitato nessun hacking, è tutto un gran depistaggio inventato …

Leggi tutto »