navigazione Tag

Big Pharma

DIVIDE ET IMPERA: IL PIANO PER RENDERVI USA E GETTA

Joseph Mercola theepochtimes.com “Sebbene liberi di pensare e agire, siamo tenuti assieme, come le stelle nel firmamento, da legami inscindibili. Questi legami non possono essere visti, ma possiamo sentirli.” Tesla. In poche parole • Vandana Shiva, Ph.D., descrive in dettaglio come la cricca globale intenda "dividere e governare" per raggiungere i propri obiettivi di sfruttamento. • L'1% più ricco del mondo – gli ultra-ricchi, e gli imperi moderni che controllano, Big Tech, Big Pharma e…

Medicina dell’Uomo (e non di Big Pharma)

Di Stefano Manera per ComeDonChisciotte.org In questi ultimi anni abbiamo assistito purtroppo a una perdita drammatica di fiducia dei cittadini nei confronti della Medicina. Per molti motivi la medicina si è sempre più distanziata dalla persona, cercando di incarnarsi in una fredda scienza fatta di numeri e protocolli. È fondamentale un ritorno della Medicina alla sua vera identità di arte e non certo di scienza. Così scriveva Il Prof. Giorgio Cosmacini, docente di storia del pensiero…

Contratti Vaccini Covid: pubblicati in Svizzera, ma in parte illeggibili

L’Ufficio federale della sanità (UFSP) ha reso pubblici i contratti (1) firmati con ModeRNA e Pfizer/BioNtech, peccato che molti paragrafi siano stati resi illeggibili. Così si apprende dalla vicina Svizzera: non ci è proprio dato sapere! Le sdegno dell’avvocato Remy Wyssman, dopo un anno di ripetute sollecitazioni sulle suddette pubblicazioni: Le informazioni più importanti sono state annerite. Ciò dimostra quanta poca sia la sensibilità dell’UFSP circa la trasparenza. Naturalmente…

Un anno senza De Donno, lo scienziato che sconfisse la Covid e sfidò Big Pharma

di Valentina Bennati comedonchisciotte.org Nel tardo pomeriggio del 27 luglio 2021, esattamente un anno fa, il dottor Giuseppe De Donno veniva trovato impiccato nella sua abitazione di Curtatone, alle porte di Mantova. Era diventato celebre per le sue battaglie pro-terapia del plasma contro la Covid-19 e per aver salvato tanti malati gravi durante l'emergenza sanitaria. Nonostante i risultati, la sua cura però non è mai stata ufficialmente riconosciuta qui in Italia, all’estero invece sì.…

Amazon e la nuova sanità: il gigante Big-Tech acquista One Medical per 3.9 miliardi

Giovedì scorso Amazon ha annunciato l’acquisto di One Medical, una catena di 72 cliniche sanitarie primarie dislocate negli Stati Uniti, fondata nel 2007 e con sede a San Francisco. Per il vice presidente senior di AmazonHealthServices, Neil Lindsay, la sanità dev’essere reinventata: ci pensa Bezos. Amazon aveva debuttato in questo settore nel 2018 con l’acquisto della farmacia online Pill Pack per 753 milioni di dollari, diventata poi AmazonPharmacy e aveva creato Amazon Care attraverso…

Germania, effetti collaterali gravi da vaccino anti Covid: il Ministero della Salute pubblica dati errati

Di Philippe Debionne berliner-zeitung.de Il Ministero Federale della Salute ha suscitato scalpore con un tweet. Il post su Twitter diceva: "Una persona su 5000 è affetta da un grave effetto collaterale dopo una vaccinazione COVID-19". Il numero non è corretto. Il rapporto sulla sicurezza del Paul Ehrlich Institute (PEI) afferma: "Il tasso di segnalazione per tutti i vaccini insieme era di 1,7 segnalazioni per 1000 dosi di vaccino, per le reazioni gravi 0,2 segnalazioni per 1000 dosi di…

CDC Incontra – Giovanni Frajese – Vaccini Covid: “I complottisti avevano ragione!”

Nuovo video del nostro appuntamento settimanale dedicato alla voce italiana del dissenso. Questa puntata gestita magistralmente da Giulio Bona, a causa di un problema di salute che mi ha reso indisponibile a poche ore dalla registrazione, vede protagonista una delle persone che maggiormente si è esposta per contrastare la narrazione dominante: il Professore Giovanni Frajese, recentemente sospeso dalla professione a causa del suo rifiuto di sottoporsi alla vaccinazione Covid. Medico…

Germania: vaccini Covid fino al 2029

Come annunciato ieri da varie testate nazionali, il Governo Federale tedesco ha deciso di concludere contratti con cinque case farmaceutiche, per assicurarsi una fornitura di vaccini Covid per i prossimi 7 anni. Secondo le dichiarazioni del Ministero della Salute, questa decisione è stata ritenuta necessaria dal Governo per evitare che in futuro si potesse ricreare una nuova situazione a collo di bottiglia, come accaduto nei primi mesi di pandemia. I contratti garantiscono al governo…

Novavax, il flop siciliano

Il vaccino proteico arrivato da qualche settimana in Italia per convincere gli scettici "novaxxe" proprio non decolla. Partito già con il piede sbagliato con il caso della regione Lazio che aveva perso i contatti con la casa farmaceutica produttrice, sparita in un assurdo silenzio radio, adesso è dalla Sicilia che arrivano altre notizie (dal nostro punto di vista) confortanti. Domenica pomeriggio sono arrivate sull'Isola 84 mila dosi del nuovo farmaco, il cui nome commerciale è Nuvaxovid,…

I medici che non vogliono servire Big Pharma si uniscono, nasce la SIM

di Valentina Bennati comedonchisciotte.org C’è una buona notizia. Alcune associazioni da tempo impegnate nella tutela della salute si sono unite e hanno costituito la SIM, Società Italiana di Medicina. Si va quindi formando – e sta crescendo di giorno in giorno – un elenco di medici, odontoiatri e altre figure che si occupano a vario titolo di salute (ad esempio, biologi, psicologi, fisioterapisti) che rivendicano il diritto-dovere di operare in piena libertà e autonomia, senza alcuna…

La nuova ondata di censura della Stasi rivela il prossimo capitolo del copione di Big-Pharma

Toby Rogers tobyrogers.substack.com Ho appena ricevuto un'altra sospensione di 30 giorni da Facebook. È sempre interessante capire quali post avevano scatenato la Stasi. Lo scopo della censura è eliminare tutti i fatti che contraddicono la narrativa dell'industria farmaceutica. Quindi, il fatto che abbiano censurato uno dei miei post mi fa capire che quel contenuto aveva centrato l'obiettivo. Molte delle mie precedenti sospensioni erano avvenute nelle settimane precedenti alle decisioni…

Pillola anti-Covid Pfizer, via libera dell’Ema

L'Agenzia europea del farmaco ha raccomandato l'autorizzazione all'immissione in commercio condizionata per il Paxlovid, il farmaco anti-Covid per via orale prodotto da Pfizer. Negli studi presi in considerazione il trattamento con Paxlovid ha ridotto significativamente i ricoveri o i decessi nei pazienti che hanno almeno una condizione sottostante che li mette a rischio di Covid grave. Nonostante la maggior parte dei pazienti nello studio è stata infettata dalla variante Delta l'Ema…

Israele: il fallimento della gestione Covid-19

Di Filippo Della Santa, ComeDonChisciotte.org Israele è stato fin dall'inizio uno dei paesi da tenere sotto stretta osservazione al fine di valutare l'impatto delle misure intraprese nel contrasto alla diffusione del virus Sars-Cov-2. Definito il "laboratorio di Pfizer nel mondo" dallo stesso CEO dell'azienda, Albert Bourla, e uno dei primi paesi ad istituire lo strumento del passaporto vaccinale lo scorso febbraio, ha circa il 72% della popolazione che ha ricevuto almeno una dose di…

Volete sapere tutta la verità sulla Covid? Seguite le compagnie assicurative

Miocarditi, difficoltà di respirazione e sempre più atleti che si accasciano in campo: pare che la COVID e/o i vaccini abbiano allarmato le assicurazioni, che vedono davanti a loro un futuro particolarmente dispendioso Di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani), ComeDonChisciotte.org Pochi giorni fa mi arriva un messaggio sul “gruppo” dal dirigente della squadra di calcio dove milita mio figlio – avverte tutti i genitori, i cui figli hanno contratto la Covid, di recarsi immediatamente presso…

BMJ e vaccini Covid: “dobbiamo avere i dati grezzi, ora”

E' stato pubblicato sulla prestigiosa rivista "British Medical Journal" un nuovo editoriale a firma Peter Doshi, Fiona Godlee e Kamran Abbasi. Gli autori chiedono "l'immediata pubblicazione dei dati grezzi dei singoli partecipanti agli studi clinici sui vaccini e sulle terapie", in modo che siano analizzati in modo indipendente così da poter rispondere alle domande sulla loro efficacia e sicurezza. Vi sono poi altri problemi fondamentali ai quali, secondo gli autori dell’articolo, dovrebbe…

L’ex capo dell’IIBR israeliano si scaglia contro Pfizer

Hanno fatto scalpore le dichiarazioni rilasciate dall'ex presidente dell'Istituto biologico del ministero della Difesa di Israele, professor Shmuel Shapira. Shapira ha definito "patetica" la decisione di assegnare ad Albert Bourla, CEO di Pfizer, il prestigioso "Genesis Prize", e descritto i vaccini del gigante farmaceutico come "mediocri" ed efficaci soltanto "a breve termine". L'ex capo dell'IIBR, nel ricordare che esistono altri vaccini più efficaci e paesi con tassi di vaccinazione…

Gli aspetti psicologici del genocidio di Big-Pharma

Toby Rogers tobyrogers.substack.com Ho cercato la metafora o l'analogia perfetta per descrivere ciò che sta accadendo. Ma poi ho capito che, anche se esistono alcune somiglianze con alcuni periodi storici precedenti, per molti versi gli avvenimenti attuali sono comunque senza precedenti. Quindi, il compito che ci attende è quello di identificare le caratteristiche di questo genocidio, come funziona e le somiglianze e le differenze con quelli del passato, così da poter trovare un fulcro di…

Perchè vogliono i bambini?

www.databaseitalia.it L’ennesima manifestazione del Military BioTech Complex di cui vi parlavo, che collega la Silicon Valley, Davos e la Cina. Le loro parole, la mia ricerca: Vaccinazione: un punto di ingresso per l'identità digitale ID2020 Mar 28, 2018 Con la Giornata mondiale della salute alle porte il 7 aprile, vorremmo attirare l’attenzione sull’intersezione tra salute globale e identità digitale, e in particolare sull’opportunità per i tassi di immunizzazione di ridimensionare…

L’Europa continua a tenere nascosti i contratti sui vaccini anti-Covid

www.lindipendente.online di Valeria Casolaro La Commissione europea si rifiuta di rendere pubblici i contratti siglati con le Big Pharma per l’accesso ai vaccini e i nomi dei negoziatori che conducono le trattative. Una ristrettissima dose di informazioni è garantita ad appena il 3% degli eurodeputati, cui è concesso un tempo di circa tre minuti di consultazione per ciascun contratto. I contratti stessi sono in larga parte oscurati ed è negata l’autorizzazione a divulgare le informazioni…

Pfizer obbliga i paesi poveri a fare delle concessioni umilianti

scenarieconomici.it di Guido da Landriano Un servizio di un programma di giornalismo d’indagine indiano ha messo in luce le pratiche di sopruso e bullismo politico esercitate da Pfizer sui paesi poveri e non che sono nella necessità di acquistare i vaccini. Il servizio, in inglese, che vi proporremo al termine, trae spunto da una ricerca di public Citizen che cercheremo di allegare a questo post, ma che comunque diffonderemo sul nostro canale Telegram. Quali sono le accuse, basate su…