Home / Archivi etichette: Benito Mussolini

Archivi etichette: Benito Mussolini

Quale 25 aprile. Quale 27 aprile. Quale liberazione.

DI FULVIO GRIMALDI Mondo Cane https://www.youtube.com/watch?v=ZJFF0f8geaE Il link è l’omaggio a una donna, venuta da un altro mondo per dare una mano al nostro, la sua vita per l’amore del suo uomo, della repubblica, della democrazia, della giustizia, della libertà. Per me anche lei è 25 aprile. Canzone che amo e che, volendo, potete sentire a sottofondo di quanto ho scritto. Ho superato il 25 aprile uscendo dalla culla di questo eterno presente, dalla quale, a noi pupetti, i pupari …

Leggi tutto »

Gaffe mai vista, quel bulletto di Salvini fa più danni di Renzi e Berlusconi

DI MASSIMO FINI ilfattoquotidiano.it L’invadenza di Matteo Salvini in ogni campo, fuori dalle sue funzioni di ministro degli Interni, non solo è intollerabile ma sta diventando pericolosa e dare giusto fiato a chi teme che sottobanco l’Italia si trasformi in una dittatura dove al posto di Benito Mussolini, che almeno uno spessore politico ce l’aveva, c’è questo bulletto da quattro soldi, più insidioso di Renzi e persino di Berlusconi. Il ministro degli Interni non può intervenire in indagini in corso …

Leggi tutto »

4 novembre, gran festa degli assassini

DI MIGUEL MARTINEZ kelebeklerblog.com Prima di ogni cosa, ce n’è stata un’altra.Però il 1914 è quanto di più somigli a un inizio, al Grande Delitto. Di cui stiamo sempre e solo a guardare la coda, la Seconda guerra mondiale. Ai due capi di questa guerra dei Trent’anni, c’è la rimozione nella rimozione, l’imperialismo. L’immenso sistema di trasporti su ruote che rese possibile la strage fu avviato soprattutto da re Leopoldo del Belgio, un noiosissimo signore il cui personale stato-azienda, alla …

Leggi tutto »

Leadership ed Improvvisazione; dal M5S alla movida

DI ALESSANDRO GUARDAMAGNA comedonchisciotte.org Lo storico militare John Keegan sosteneva che ogni stato porta avanti il tipo di guerra che meglio riflette la propria cultura e la propria guida politica; per questo l’Italia fascista non seppe condurre decentemente nessun conflitto moderno, in quanto la leadership che volle la guerra, in particolar modo che decretò l’entrata dell’Italia nella Seconda Guerra Mondiale, era rappresentata principalmente da personaggi privi delle vere caratteristiche che un capo militare e politico deve avere, incapaci di capire …

Leggi tutto »

Strano ma vero

DI CARLO BERTANI carlobertani.blogspot.it “Il ministro dei temporali In un tripudio di tromboni, auspicava democrazia con la tovaglia sulle mani, e le mani sui coglioni…” Fabrizio de André, la Domenica delle salme, 1990 Un’indicibile curiosità mi ha preso quando ho sentito la notizia – strombazzata da tutti i siti istituzional/paranormali – ed ignorata dalla controinformazione: è roba troppo semplice per solleticare le nostre tastiere…sono in campagna elettorale…e allora? Va beh…una dozzina di “rapati” partono da Vicenza e giungono a Como …

Leggi tutto »