navigazione Tag

Alexander Dugin

Le ultime parole di Darya Dugina: “Papà mi sento una guerriera, mi sento un eroe”

Darya Dugina, figlia di Aleksandr Dugin, politologa e giornalista professionista dei media che si occupava in particolare degli sviluppi nel Donbass, è stata assassinata con un esplosivo il 20 agosto mentre tornava con l'auto, di proprietà del padre, dal festival letterario e musicale Tradition. L'ordigno si trovava nella Toyota Land Cruiser ed è esploso mentre Dugina percorreva un'autostrada vicino al villaggio di Bolshiye Vyazyomy, nella regione di Mosca. Gli inquirenti hanno…

Il Manifesto del Grande Risveglio contro il Grande Reset

Pubblichiamo l'elaborazione del filosofo russo Aleksandr Dugin uscita nel marzo dello scorso anno, ma oggi ancora più attuale visti gli sviluppi degli eventi in corso su scala internazionale. Il documento è stato tradotto e pubblicato di recente da Nexusedizioni.it, ve lo riproponiamo di seguito nella sua interezza. Buona lettura. Il Manifesto del Grande Risveglio contro il Grande Reset Di Aleksandr Dugin, katehon.com Parte 1. Great Reset I 5 punti del principe Carlo Nel…

La “Fine della Storia” mai avvenuta e la guerra russa all’ordine liberale

Di Aleksandr Dugin, ideeazione.com Tesi sulla fine della storia Da un punto di vista ideologico, il mondo vive ancora all’ombra della controversia degli anni 90 tra Francis Fukuyama e Samuel Huntington. Qualunque siano le critiche che si possono muovere alle tesi di entrambi gli autori, la loro importanza non è stata in alcun modo sminuita, poiché il dilemma permane e, inoltre, è ancora il contenuto principale della politica e dell’ideologia mondiale. Permettetemi di…

Dugin: “I russi devono salvare l’Europa dalle élite liberal che la stanno distruggendo”

Ogni tanto capita che ComeDonChisciotte possa pubblicare qualcosa pescato dal mainstream, in questo caso dal giornale italiano forse più direttamente collegato agli interessi USraeliani. Un giornale neocon come l'ha definito Blondet, da cui ho colto la notizia. Di seguito l'intervista ad Aleksandr Dugin fatta da Giulio Meotti, il cui curriculum disgusterà i lettori di CDC...ma ciò che conta è il contenuto. Dalle parole di Dugin si capisce come l'elite politica dominante russa a cui fa capo…

Katechon e Antikeimenos, la battaglia geopolitica dello Spirito

Di Lorenzo Maria Pacini, ideeazione.com Quella che è in atto non è una guerra cominciata poche ore, né un botta e risposta fra nazioni già in conflitto da anni. Stiamo assistendo ad uno scontro fra due visioni del mondo: da un lato, la visione postmoderna, tecnofluida, dell’impero materiale, della democrazia importata con le bombe, del dirittoumanesimo colorato che si rivela tirannia, dei big tech e dei big pharma, della distruzione delle identità e dell’asservimento delle masse alle élite…

Aleksandr Dugin: “Combattiamo insieme, moriamo insieme. E rinasceremo insieme”

Di Aleksander Dugin "Se si trattasse solo del ripristino dell’integrità territoriale delle Repubbliche Popolari di Donetsk e Lugansk – che riconosciamo come Stati indipendenti – mi sembra che gli eventi si sarebbero svolti secondo uno scenario diverso. Penso che stiamo parlando della liberazione dell’Ucraina. Interamente. Ecco dove ci fermeremo. Putin ha detto questa mattina che tutti i compromessi e le mezze misure non funzionano più. Abbiamo dato l’opportunità di parlare la…

Aleksandr Dugin: “Il Grande Reset è fallito. È l’ora del Grande Risveglio”

Di Jacopo Brogi e Alessandro Fanetti, ComeDonChisciotte.org MOSCA - Da anni e anni, di media in media, l’hanno etichettato come “Il più pericoloso filosofo del mondo”; “Il Rasputin di Putin: la mente pericolosa” (1). “Ultranazionalista e ultraconservatore, un guru per gli attivisti di estrema destra”, le cui idee sarebbero “rabbiosamente anti-occidentali, anti-liberali, totalitarie e socialmente arretrate” (2). E arriviamo al 2020, in piena era Covid: “Mentre le democrazie mondiali…

IL PRIMO PROGETTO EURASIATICO COME MANIFESTO DEL PLATONISMO RUSSO

Di Alexander Buvdanov, Geopolitica.ru L'anno scorso, il 2020 ha segnato esattamente cento anni dalla pubblicazione a Sofia dell'opera fondamentale di Nikolai Trubetskoy: “Europa e umanità”. Da quel momento in poi, possiamo parlare dell'emergere di una filosofia politica russa fondamentalmente nuova: l'Eurasiatismo. L'Eurasiatismo è interessante perché può essere definito la corona del pensiero politico conservatore russo, quella versione che si opponeva al massimo alla Modernità, che a…

Gilets Jaunes – La fine della distopia

ISRAEL SHAMIR unz.com I Francesi sono i migliori.  Gli uomini non ingrassano. Le donne non dormono da sole. I bambini sono educati. Hanno la migliore architettura, il miglior stile di vita, il miglior pane, il miglior vino, il miglior olio d'oliva, la migliore cucina, alcuni dei migliori romanzi, film, pittura, poesia, profumo e donne. Inoltre eccellono nelle rivoluzioni. Ogni loro rivoluzione è come una pesca, perfetta, rotonda e succosa. Aprono una nuova epoca per l'umanità.…

Non sarà che Alexander Dugin è in segreto un sostenitore della Teoria Queer?

DI JOSEPH GELFER counterpunch.org Alexander Dugin è un filosofo e un analista politico russo noto per essere, secondo quanto scrive Foreign Affairs, “la mente di Putin.” Un recente articolo di ThinkProgress descrive l’ascesa di Dugin e il suo allineamento con l’estrema destra americana e con i suprematisti bianchi, come Richard Spencer, che gli ha offerto una piattaforma mediatica al di fuori della Russia (si dà il caso che la moglie di Spencer, Nina Kouprianova abbia tradotto in inglese…

Alexander Dugin incontra Alex Jones di infowars

FONTE: DEDEFENSA.COM Certamente è un incontro che a noi sembra uno dei più improbabili nel campo della politica intellettuale: Alexander Dugin (1) considerato spesso come il più grande filosofo russo vivente e come teorico della dottrina geopolitica-spiritualista dell'eurasismo, e Alex Jones, direttore ed animatore tonitruante del sito Infowars.com. In generale nel mondo del blocco BAO (2) tutti gli intellettuali allineati all'ideologia del Sistema, e anche qualcuno - se non parecchi- di…

Il Columbus Day: alla scoperta di un’altra America

DI ALEXANDER DUGIN katehon.com Oggi è il Columbus Day e si festeggia la scoperta dell’America. Si avvicina inesorabilmente l’8 novembre, giorno delle elezioni presidenziali americane . Non resta che un ultimo confronto tra la protetta del governo mondiale, Hillary Clinton, e il portavoce dell’americano medio, Donald Trump, il vero rappresentante dell’America. Presto i nodi si scioglieranno... Nel corso di queste elezioni, per la prima volta dopo diversi secoli, si è riusciti a…

ALEXANDER DUGIN, DEIR EZ-ZOR E LA TERZA GUERRA MONDIALE

  FONTE: DEDEFENSA Il testo apparso il 20 settembre 2016 sul sito Katehon.com , Alexander Dugin sviluppa il tema che l'attacco per errore dell' USAF contro le forze aeree a Deir ez-Zor non è evidentemente un errore, cosa che assai pochi commentatori informati contestano seriamente, e che ci si avvicina molto pericolosamente alla terza guerra mondiale. Secondo il filosofo del nuovo euro-asianesimo, non siamo mai stati così vicini alla terza guerra mondiale. Douguine attribuisce questa…