Sul coro dell’Armata Rossa la vendetta (annunciata) per la sconfitta in Siria

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

DI GIULIETTO CHIESA

megachip.globalist.it

Non ho, ovviamente, nessuna prova. E aspetterò, come tutti, i risultati dell’inchiesta. Ma non credo all’ipotesi di un guasto, o di un errore del pilota.

L’aereo era un antico Tupolev 154, è vero. Ma quando a viaggiare sono passeggeri di grande importanza e significato, i controlli sono rigorosissimi.

Abbattere il coro dell’Armata Rossa significa colpire al cuore i sentimenti di decine di milioni di persone.

È molto più che terrorizzare la popolazione civile.

Per questo penso che qualcuno dei servizi segreti dell’Occidente abbia fatto i suoi conti.

Siamo in guerra contro la Russia. Lo siamo senza averlo deciso, senza nemmeno saperlo. Ma ci sono eserciti che si muovono, in segreto. E che non ammettono di poter essere sfidati.

Avevano promesso una reazione, dopo Aleppo. Questa ha tutta l’aria di una risposta feroce.

È un segnale. Non sarà rivendicato da nessuno.

Giulietto Chiesa

Fonte: http://megachip.globalist.it

Link: http://megachip.globalist.it/Detail_News_Display?ID=127057&typeb=0&sul-coro-dell-armata-rossa-la-vendetta-annunciata-per-la-sconfitta-in-siria

25.12.2016

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
17 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
17
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x