Qatargate: cui prodest?

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

19.12.2022 – Sono diverse le persone legate al Parlamento europeo – quattro quelle fermate, circa le accuse di corruzione con il Qatar, in cui si è disputata nelle ultime settimane la Coppa del Mondo di calcio.

la Grecia ha deciso di congelare tutti i beni dell’eurodeputata Eva Kaili, arrestata venerdì in Belgio insieme al suo compagno, l’assistente parlamentare Francesco Giorgi, all’ex membro del Parlamento Ue, Antonio Panzeri, al sindacalista Luca Visentini e a Niccolò Figà-Talamanca, segretario generale della ong No peace Without Justice. […] Maria Dolores Colleoni e Silvia Panzeri, rispettivamente moglie e figlia dell’ex eurodeputato, fermate in Italia e poste ai domiciliari. [1]

Il Qatar ha ribadito domenica che il Paese nega qualsiasi coinvolgimento in un caso di corruzione su cui stanno indagando le autorità belghe e che coinvolge persone legate al Parlamento europeo.

Le autorità hanno incriminato quattro persone legate al Parlamento europeo per le accuse al Qatar di averle elargito denaro e regali per influenzare il processo decisionale sulla sede dei Mondiali. Il Qatar ha precedentemente negato qualsiasi illecito.

Il monito arrivato da fonti diplomatiche di Doha.
“La decisione di imporre una tale restrizione discriminatoria al Qatar, limitando il dialogo e la cooperazione prima della fine del procedimento giudiziario, avrà un effetto negativo sulla cooperazione in materia di sicurezza regionale e globale, nonché sulle discussioni in corso sulla crisi energetica globale e sulla sicurezza”, si legge in una nota.

Una dichiarazione rilasciata domenica da un diplomatico della missione del Qatar presso l’Unione Europea ha affermato che “pregiudizi e preconcetti” hanno portato il parlamento a votare giovedì per sospendere tutti i lavori sulla legislazione che coinvolge il Qatar e ad escludere i rappresentanti del Qatar dai suoi locali.
La sospensione riguarda la legislazione legata alla liberalizzazione dei visti, un accordo UE-Qatar sull’aviazione e le visite programmate fino a quando le accuse non saranno confermate o respinte.

Il Qatar è stato “esclusivamente criticato e attaccato” nel corso dell’indagine ed è rimasto profondamente deluso dal fatto che il governo belga “non ha fatto alcuno sforzo per impegnarsi con il nostro governo per stabilire i fatti”.

Una nuova scusa per la carenza di gas è servita. Una per screditare i politici italiani, anche. Manca la scusa per giustificare i borsoni pieni di soldi e le improvvise dimissioni di alcuni europarlamentari, a meno che non siano ennesime strumentalizzazioni.

FONTI: https://www.ansa.it/europa/notizie/qui_europa/2022/12/09/mazzette-dal-qatar-al-parlamento-europeo-quattro-italiani-fermati_7c593d80-7921-4c5a-9b5a-7a502398ff55.html
https://www.reuters.com/world/qatar-reiterates-denial-that-its-government-involved-eu-corruption-case-2022-12-18/

[1] https://www.ilfattoquotidiano.it/2022/12/12/mazzette-qatar-la-grecia-congela-i-beni-di-kaili-e-famiglia-trovata-con-750mila-euro-perquisite-case-di-panzeri-in-italia-spuntano-altri-17mila/6902524/

Potrebbe piacerti anche
Notifica di
22 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
22
0
È il momento di condividere le tue opinionix