Oggi la Russia è più libera del “mondo libero”

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

 

Paul Craig Roberts – Institute for Political Economy – 14 novembre 2021

 

Gli americani e gli abitanti della Gran Bretagna, dell’Europa, del Canada e dell’Australia hanno sentito dire per decenni che vivono nel “mondo libero”. Questo mondo si contrapponeva al mondo sovietico, dove la libertà civile era sostituita da passaporti interni, da punizioni per chi criticava le autorità e non era d’accordo con la narrativa, e da editti emessi da un dittatore invece di leggi di rappresentanti eletti.

È ironico che oggi sia il mondo occidentale ad avere le caratteristiche che erano attribuite alla vita sotto il governo sovietico – passaporti interni Covid, censura per chi dice la verità, e ora, oggi (14 novembre 2021), il cancelliere dell’Austria, un “paese libero”, ha messo un terzo dei cittadini austriaci agli arresti domiciliari. Sono chiusi a chiave a partire da domani (lunedì).

Gli arresti domiciliari di milioni di cittadini austriaci saranno fatti rispettare dalla Gestapo austriaca. Il ministro degli interni austriaco Karl Nehammer si è vantato: “Da domani, ogni cittadino, ogni persona che vive in Austria deve sapere che può essere controllata dalla polizia”.

Fantasmi della Russia stalinista! E non è solo l’Austria. Il governo dell’Australia ha usato la “pandemia di Covid” per stabilire un governo dittatoriale che sembra più nazista ogni giorno che passa. Il Canada sembra solo un passo o due dietro. Il cancelliere eletto della Germania, Olaf Scholz, ha avvertito che sono in arrivo misure straordinarie per contenere la Covid quest’inverno. Ciò che egli intende è che saranno effettuati controlli straordinari sul popolo tedesco.

Anche negli Stati Uniti il burattino della Casa Bianca, Joe Biden, sta tentando di costringere tutti i datori di lavoro a richiedere che la loro forza lavoro sia vaccinata o licenziata. Sta incontrando la resistenza di alcune corti federali e di alcuni governatori repubblicani. Gli americani, essendo l’unico popolo occidentale armato, sono in grado, se guidati, di opporsi al rovesciamento della Costituzione degli Stati Uniti da parte del ramo esecutivo, in base al quale gli ordini di Biden sono motivo di messa in stato d’accusa (impeachment) e rimozione dalla carica.

Guardando il comportamento dei governi occidentali in generale, è legittimo chiedersi: “Dov’è il mondo libero? Cosa significa essere liberi quando i cittadini vengono puniti per aver rifiutato di sottoporsi a un intervento medico che è una violazione delle leggi di Norimberga e della Costituzione degli Stati Uniti? Come possono essere libere le persone che sono costrette?

Il fatto è che l’intero “mondo libero”, Stati Uniti inclusi, sarebbe molto più libero se fossimo governati dalla Russia. In Russia il presidente Putin ha chiarito che la vaccinazione è una scelta personale e non ci può essere coercizione dell’individuo come in Occidente.

Non solo il “mondo libero” non rispetta più la libertà, non rispetta più la scienza e i fatti. È stato fermamente stabilito da scienziati ed esperti medici che la vaccinazione non protegge dal virus e non impedisce alla persona vaccinata di diffondere il virus. Attualmente sono i vaccinati, non i non vaccinati, che muoiono per molteplici cause negli ospedali.

il “vaccino” non solo ha effetti collaterali gravi e mortali, come rivelano i sistemi di segnalazione delle reazioni avverse di USA, UE e Regno Unito, ma anche l’evidenza è ormai definitiva che il “vaccino” distrugge l’immunità naturale. La conseguenza è che i vaccinati stanno morendo non solo per gli effetti collaterali del vaccino, ma anche per tutta la gamma di malattie che il sistema immunitario umano danneggiato non può più combattere.

È noto che quasi nessun bambino è colpito in modo dannoso dal Covid. Ma sappiamo che i bambini sono devastati dal “vaccino”. Allora perché la corrotta FDA ha approvato la vaccinazione per bambini che non ne hanno bisogno, ma sono danneggiati e uccisi da essa?

Stiamo semplicemente subendo l’incompetenza professionale di un Occidente in decadenza, o stiamo assistendo a un genocidio reso possibile dall’insensibilità dei popoli occidentali e dalla paura orchestrata dai loro governanti irresponsabili?

 

Link: https://www.paulcraigroberts.org/2021/11/14/today-russia-is-more-free-than-the-free-world/

 

Scelto e tradotto da Arrigo de Angeli per ComeDonChisciotte

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
25 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
25
0
È il momento di condividere le tue opinionix