No all’obbligo vaccinale per i sanitari, 1500 in piazza a Roma: “Manifestazione riuscita, è solo l’inizio”

La Redazione di ComeDonChisciotte.org riceve e pubblica il comunicato stampa del comitato Di Sana e Robusta Costituzione inerente la manifestazione svoltasi ieri in Piazza del Popolo:

Domenica 11 aprile si è tenuta a Roma la prima manifestazione del neocostituito comitato “Di Sana e Robusta Costituzione”.

Grazie ai 1500 presenti in piazza tra infermieri, medici, fisioterapisti, ostetriche, operatori socio sanitari, farmacisti e psicologi e cittadini comuni, siamo riusciti nell’intento di rendere manifesto il nostro dissenso verso il decreto che dispone l’obbligo di vaccinazione anti Covid per i sanitari.

Non potevamo scegliere una piazza migliore per una manifestazione che ha visto, finalmente come protagonista, il popolo. Il formato della manifestazione pensato per mobilitare, vocalizzandole, le passioni tristi, è perfettamente riuscito. L’obiettivo di condividere ansie, paure e condizionamenti per trasformarle in divertimento, aggregazione ed orgoglio di appartenenza ad una storia comune è stato raggiunto oltre le migliori aspettative.

Il Comitato approfitta del presente comunicato per ripudiare formalmente l’etichetta “NO VAX” ancora una volta utilizzata dal mainstream per screditare le ragioni del dissenso.

Il Comitato si sta organizzando e strutturando in tutta Italia, grazie alle sempre più numerose adesioni che ci giungono ora dopo ora. Faremo sentire la nostra voce e ci mobiliteremo di nuovo nelle prossime settimane.

Una storia nuova è in cammino.

Per info e adesioni, questo è il nostro canale telegram:

https://t.me/disanaerobustacostituzione

 

La Segreteria del Comitato Di Sana e Robusta Costituzione

Roma, lì 12 aprile 2021

                                                                                                                                 

 

I commenti sono chiusi.