L’anno del Nuovo Fascismo Normale

CJ Hopkins
consentfactory.org

E così, mentre il 2021 procede al passo dell’oca verso il suo fanatico finale, è il momento del mio tradizionale bilancio di fine anno. Nello zodiaco cinese [il 2021] è “l’anno del bue,” ma io l’ho ribattezzato “l’Anno del Nuovo Fascismo Normale.”

E che anno straordinariamente fascista è stato!

Non sto parlando di un fascismo amatoriale. Sto parlando di un fascismo professionale, di serie A. Di un fascismo santificato dal governo e dalle aziende. Di un fascismo con gli occhi da matto, con la bava alla bocca e intriso d’odio. Sto parlando di folle di Fascisti Nuovi Normali che vomitano odio e minacce contro i “non vaccinati” mentre questi vengono trascinati fuori da treni “Solo Per Vaccinati,” che attaccano cartelli dell’era nazista sulle vetrine dei loro negozi, [sto parlando di] leader di governo che fomentano l’odio di massa, di commentatori televisivi che citano addirittura sadici medici delle SS naziste, di persone di sinistra che diventano totalmente fasciste su Facebook, di campi di concentramento, di propaganda goebbelsiana, di censura del dissenso… tutto quanto.

Qui in Europa, la situazione è particolarmente fascista. Uno dopo l’altro, i Paesi della Nuova Normalità stanno introducendo sistemi di segregazione sociale, ordinando “lockdown” per i “non vaccinati” e perseguitando in tutti i modi possibili coloro che rifiutano di conformarsi all’ideologia ufficiale della Nuova Normalità. L’Austria ha reso le “vaccinazioni” obbligatorie. La Germania sta per seguire l’esempio. I “Covid Pass” sono stati approvati nel Regno Unito. La Grecia sta multando i pensionati “non vaccinati” riducendo l’importo delle loro pensioni. Gli Svedesi si stanno “chippando” da soli. E così via.

Nella Germania Nuova Normale, “i non vaccinati” sono di fatto agli arresti domiciliari. Siamo banditi dalla società. Ci è vietato viaggiare. Ci è vietato protestare. I nostri scritti sono censurati. Siamo demonizzati e disumanizzati dal governo della Nuova Normalità, dai media statali, corporativi e dalle masse della Nuova Normalità, ogni giorno che passa. Squadre di sicari della Nuova Normalità si aggirano per le strade, brutalizzando i pensionati, facendo irruzione nei negozi di barbiere, controllando i “documenti,” misurando il distanziamento sociale con metri ripiegabili, letteralmente. In un mercatino di Natale la Gestapo ha addirittura arrestato Babbo Natale perchè non indossava la mascherina. Nelle scuole, gli insegnanti fascisti della Nuova Normalità umiliano i bambini “non vaccinati” costringendoli a stare di fronte alla classe e a giustificare il loro status di “non vaccinati,” mentre gli alunni “vaccinati” e i loro genitori vengono applauditi, come una versione Nuova Normale della Gioventù Hitleriana. Quando il nuovo cancelliere della Germania Nuova Normale, Olaf Scholz, ha annunciato che “per il mio governo non ci sono più linee rosse per quanto riguarda il fare ciò che deve essere fatto,” apparentemente non stava scherzando. È solo una questione di tempo prima che ordini al ministro della Propaganda dei Nuovi Normali, Karl Lauterbach, di fare il suo grande discorso allo Sportpalast, dove chiederà ai Nuovi Normali se vogliono la “guerra totale”… e penso che conosciate il resto della storia.

Ma questa non è solo una descrizione della Nuova Normale Germania o della Nuova Normale Europa o della Nuova Normale Australia. E non è neanche un problema di isteria di massa o una “reazione eccessiva” ad un coronavirus. La “Nuova Normalità” è una coproduzione globale dei GloboCap, una coproduzione multimiliardaria, in fase di sviluppo da molto tempo e che quest’anno è andata in scena esattamente come da copione.

Visto il dramma degli ultimi 12 mesi, è facile dimenticare che l’anno era iniziato con l’occupazione di Washington DC da parte di migliaia di militari statunitensi (cioè, GloboCap) sulla scia dell'”Assalto terroristico al Campidoglio” (alias “l’insurrezione del 6 gennaio” o ” il tentato colpo di stato” o qualche altra sciocchezza del genere) effettuato da alcune centinaia di sostenitori di Donald Trump totalmente disarmati, presumibilmente intenzionati a “rovesciare il governo” e a “distruggere la democrazia” con … beh, le loro mani nude.

Questo era stato il tanto atteso spettacolo del “ritorno alla normalità” (che era dovuto rimanere cantiere per i precedenti quattro anni), l’umiliazione pubblica di un presidente non autorizzato (e dei “populisti” che lo avevano eletto) e la dimostrazione di forza di GloboCap che ne era seguita. Ecco come l’avevo descritta a gennaio:

“In altre parole, i GloboCap ci stanno dando una lezione. Non so quanto potrebbero essere più chiari. Hanno appena installato un nuovo presidente fantoccio, che non sa nemmeno far finta di essere intelligente, in una cerimonia blindata e controllata dall’esercito e a cui nessuno poteva assistere, tranne alcuni membri della classe dirigente. Hanno chiamato un discepolo di Albert Speer per convertire il Mall (dove normalmente si riunisce il pubblico) in un “campo di bandiere” che simboleggia “l’unità.” Hanno anche fatto una cattedrale di luce, in perfetto stile nazista. Per chiarire ancora meglio le cose, hanno fatto vestire Lady Gaga come un personaggio di Hunger Games, con una spilla ‘Mockingjay’ [*] e le hanno fatto cantare l’inno nazionale. Hanno trasmesso questo spettacolo al mondo intero.”

Come presumo sia ormai ovvio a tutti, il “Ritorno alla Normalità” era un “Ritorno alla Nuova Normalità” che l’establishment dominante global-capitalista stava già imponendo al mondo intero. Il messaggio non avrebbe potuto essere più chiaro. Nelle succinte parole di Arnold Schwarzenegger, il messaggio è: “al diavolo la vostra libertà.” Il messaggio è, chiudi il becco e mettiti in riga, cazzo. Il messaggio è: mostrami i tuoi fottuti documenti. Usa i fottuti nuovi pronomi. Mangia i fottuti insetti. Fatti le fottute “vaccinazioni.” E non chiederci “quante,” cazzo. La risposta è: “quante cazzo sono te lo diciamo noi.”

Il messaggio è che non ci saranno più presidenti non autorizzati, non ci saranno più uscite dall’Unione Europea, non ci saranno più ribellioni “populiste” contro l’egemonia globale del capitalismo globale e la sua ideologia “woke,” oppressiva e senza valore. GloboCap ha finito di giocare a rimpiattino. Lo avevano annunciato già nel marzo del 2020. Ci avevano detto in termini inequivocabili che le nostre vite stavano per cambiare, per sempre. Hanno etichettato e pubblicizzato questo cambiamento come “la Nuova Normalità,” nel caso in cui fossimo stati… sapete, cognitivamente sfiduciati. Non l’hanno nascosto. Volevano che capissimo esattamente cosa stava arrivando, una versione global-capitalista del totalitarismo, in cui saremo tutti piccoli e felici “consumatori” fascisti, che si mostrano a vicenda i loro “certificati di conformità” per poter vivere le loro vite.

Non ho bisogno di rivedere l’intero anno in dettaglio. Vi ricordate i punti salienti … il lancio di “vaccini” miracolosi, “sicuri ed efficaci” che non impediscono di prendere o diffondere il virus e che hanno ucciso e menomato migliaia di persone, ma che ora dovete assumere ogni tre o quattro mesi per poter lavorare o andare al ristorante; l’adozione di un sistema globale di segregazione sociale/certificato di conformità digitale che non ha assolutamente senso dal punto di vista medico (ed è evidente che i “vaccini” erano stati progettati per imporci una cosa del genere), la criminalizzazione del dissenso, la fabbricazione della “realtà,la guerra della propaganda, il Culto Covidiano, il lancio della Grande Epurazione Nuova Normale, l‘intero pacchetto del totalitarismo patologizzato.

Vorrei concludere con una nota di ottimismo, perché, Gesù, questa faccenda del fascismo è deprimente. Quindi mi limiterò a dire che, come avrete probabilmente notato, sempre più persone si stanno “svegliando” o stanno ritrovando la loro forza d’animo e, finalmente, iniziano a parlare contro gli obblighi “vaccinali,” le “tessere di vaccinazione,” la segregazione sociale e tutto il resto del programma fascista Nuovo Normale. Intendo incoraggiare questo “risveglio” a gran voce. Spero che coloro – e voi sapete chi sono – che hanno riportato i fatti e si sono opposti alla Nuova Normalità e sono stati ridicolizzati, demonizzati, ingannati, censurati, calunniati, minacciati e, in ogni caso, abusati su base giornaliera, per 21 mesi (mentre i nostri colleghi più “prominenti” – e voi sapete chi sono – sono rimasti seduti in silenzio o hanno preso parte alla festa dell’odio), si uniranno a me ad applaudire e ad accogliere nella lotta questi colleghi “prominenti”… finalmente.

Oh, e se sei uno di quei colleghi “importanti” e cominci a batterti il petto e a parlare come se avessi appena riscoperto il giornalismo investigativo e ora stai guidando la carica contro la Nuova Normalità per i tuoi spettatori di YouTube o i tuoi lettori di Substack, ti prego di capirci se diventeremo un po’ irritabili. Parlando per me, sì, è stato un po’ stressante fare il tuo lavoro e prendere la merda per te qui in trincea negli ultimi 21 mesi. Per non parlare di come tutta la faccenda abbia praticamente ucciso la mia commedia … e io dovrei essere un satirico politico.

Ma ecco che mi sto “arrabbiando” di nuovo … più o meno. Come ha detto il dottore, “compra il biglietto e fatti un giro.” E questa è la stagione della gioia, dell’amore e del perdono, e della crocifissione pubblica dei dissidenti, e della paranoia, e dell’isteria di massa, e della persecuzione dei parenti “non vaccinati”, e, OK, potrei averne detta una di troppo. Buone vacanze a tutti, tranne, naturalmente, ai fascisti della Nuova Normalità, specialmente a quelli che torturano i bambini. Dio, perdonami, ma spero che si strozzino, cazzo.

[*] Il mockingjay è una specie di uccello che è stato creato attraverso l’accoppiamento accidentale di jabberjays e mockingbirds. Di colore nero con macchie bianche sulla parte inferiore delle ali, i mockingjays sono famosi per la loro capacità di imitare una vasta gamma di suoni prodotti dagli esseri umani. Quando Katniss Everdeen aveva indossato una spilla con l’immagine di questo uccello nel 74° episodio di Hunger Games, la cosa aveva fatto infuriare il Campidoglio; l’esistenza stessa dell’uccello era il risultato di un errore da parte del Campidoglio, e rappresentava un affronto nei suoi confronti. Questa associazione con l’uccello aveva fatto sì che Katniss venisse soprannominata “The Mockingjay” simbolo e leader della seconda ribellione. [The Hunger Game Wiki].

CJ Hopkins

Fonte: consentfactory.org
Link: https://consentfactory.org/2021/12/16/the-year-of-the-new-normal-fascist/
16.12.2021
Scelto e tradotto da Markus per comedonchisciotte.org

blank
Notifica di
20 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
20
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x