L’ambasciatore cinese in Russia è preoccupato per le decisioni USA

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

La TASS riporta le parole di Zhang Hanhui, ambasciatore cinese in Russia, che esprime le sue preoccupazioni sulle recenti decisioni degli Stati Uniti, accusandoli di cercare di “esaurire e schiacciare la Russia” attraverso la cronicizzazione del conflitto in Ucraina, con sanzioni “senza precedenti” contro Mosca ed armando al contempo Kiev.

L’ambasciatore ha inoltre osservato analogie tra il conflitto in Ucraina e la recente escalation a Taiwan, quest’ultima emblematica del dualismo americano, che sulla carta sostiene l’integrità della Cina, ma nella pratica si contraddice cercando in ogni modo di provocarne una reazione.

L’egemonia di Washington e l’affidamento alla forza sono la “più grande sfida al progresso e allo sviluppo pacifico della civiltà umana”, ha aggiunto poi l’ambasciatore.

FONTE: https://www.rt.com/news/560611-chinese-ambassador-us-ukraine-conflict/

 

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix