La Russia sta pianificando di difendere Siria ed Iran?

Questo brano e` apparso nel report giornaliero della scorsa notte (14.03) del cafe`Le Metropole:

Il Cafe` e GATA (Gold Anti-Trust Action Committee) hanno sviluppato una sorta di network di informazione intorno al mondo. Su questa nota sto riferendo ciò che ho sentito da una fonte solida. Ovviamente tutto questo non può essere verificato così deve essere trattato come SENTITO DIRE finche` non riceviamo una prova adeguata

La Russia si sta preparando per una possibile guerra e le sue azioni sul dollaro indicano proprio questo; sosterranno la Siria e l’Iran. La Cina sosterra` l’Iran.
La Russia ha stretto patti su progetti di petrolio e gas ed aperto i suoi minerali al commercio. Questo sarà presto palese in risposta all’acquisto cinese di materie prime.

La Russia ha abbandonato inoltre gli sforzi di legare molto strettamente il movimento del rublo al dollaro ed è passata a seguire le mosse sia dell’euro che della moneta americana.
Questo è il primo passo verso la guerra. Altri paesi che stanno operando una ricerca di parità con il dollaro faranno la stessa cosa. Con l’81% delle esportazioni del petrolio russo venduto correntemente all’Europa, la mossa indica che la Russia esprimerà, alla fine, il suo petrolio in euro.

Teniamo presente che la Russia è il secondo più grande esportatore di petrolio, dopo l’Arabia Saudita.

L’Asia sta seguendo la Russia, o dovrei dire conducendo, e sta per abbandonare il dollaro in pezzi di grande taglio; Essi credono che il dollaro statunitense non sia più visto come moneta stabile e sembra che la Malesia sarà la prima economia asiatica a scaricare il dollaro. La Cina ha gia` calcolato quando ottimizzeranno l’abbandono del dollaro in modo da fornire maggio forza ad uno Yen nuovamente slegato. Entrambi gli eventi avverrano a poca distanza l’uno dall’altro e verra` pianificato in modo da arrecare agli Stati Uniti il maggior danno possibile.

Come è noto, Bush ha avuto una previsione di deficit record del budget di $427miliardi per quest’anno fiscale. Tutto questo ha portato altri investitori a indirizzarsi verso l’euro e quando le banche dell’Asia centrale gli gireranno le spalle, il problema del dollaro peggiorerà. Scaricare i dollari portera` a rinforzare le monete correnti asiatiche e lo sganciamento della moneta cinese dal dollaro, è più che certo, darà il via allo smembramento all’ingrosso della classe media americana. Questi sviluppi, quando accadranno, saranno l’equivalente finanziario di un primo colpo nucleare, quando gli Asiatici tireranno la spina, i tassi statunitensi voleranno verso il cielo. Questo sarà seguito dalla Russia, Germania e forse Francia. Il Peso messicano avrà più valore del dollaro statunitense.

Halliburton è dappertutto in Alaska a saggiare compagnie minerarie.

Ci sarà, alla fine, un taglio del petrolio verso gli Stati Uniti, una volta che avvenga l’attacco al Bushehr [Ndr: La Russia fornisce il combustibile nucleare alla prima centrale atomica iraniana, attualmente in costruzione da parte di aziende specializzate russe a Busheher, citta’ nel sud iraniano sul Golfo Persico]. La situazione negli Stati Uniti sarà peggiore di quella del 1973.

Gli Stati Uniti andranno in guerra e la Siria e l’Iran saranno colpiti. I comandanti in campo hanno l’autorità ed il semaforo verde di partire in qualsiasi momento.

L’Iran possiede armi nucleari dal 1991.

“Mi è stato detto che in un determinato spazio di tempo, 36 mesi o meno, le banche centrali saranno completamente diversificate in monete e fuori dal dollaro statunitense. Sii avvisato che sono compratori di oro. Quando ne sono venuto a conoscenza ne sono rimasto allibito.”

” Io credo che le nostre truppe nel nord dell’Irak siano in pericolo. Dovranno arruolare. Non c’e` dubbio al riguardo poiche` sono a corto di gente nonostante i commenti degli ufficiali e del congresso degli Stati Uniti. Ho le statistiche e so per certo che non possono continuare a lungo senza una leva. Sono ben a corto di circa 100.000 unità e questo mi e` stato riferito direttamente; preparazioni imponenti come quelle della Seconda Guerra Mondiale dovrebbero essere messe in atto immediatamente.”

Fonte: https://www.lemetropolecafe.com
link:http://iraqwar.mirror-world.ru/tiki-read_article.php?articleId=43390
17.03.05

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura Di Fey

I commenti sono chiusi.