La Nebbia Covid-19 si sta dissipando..

di Andrea Leone per Comedonchisciotte.org

La gigantesca nube nera che ruota intorno al Covid-19 e ha coperto inesorabilmente quasi tutti gli stati del pianeta GEA, si sta pian piano dissipando a colpi di isterismo governativo fuori controllo.

Quando nomino l’isterismo governativo non mi riferisco solamente ai camerieri nazionali alla Conte Fracchia o alla Emmanuel Micron, ma anche a quelle istituzioni mondiali private come l’Oms (nota 1) che senza nessun controllo esterno possono decidere quando avvertire o decretare una pandemia a livello globale!
Notizia di oggi 1/12/2020, alla Procura di Bergamo, nessun ricercatore dell’OMS s’è presentato come persona informata dei fatti, quelli riferiti all’indagine in corso sull’Ospedale di Alzano e sulla gestione dell’epidemia nella bergamasca. L’OMS invia una lettera invocando l’immunità diplomatica per i suoi ricercatori.
Non serve diventare “complottisti”, o rischiare di essere etichettati tali, per sentire che c’è puzza di bruciato. L’OMS se ha gestito correttamente la pandemia da essa annunciata, non ha motivo di nascondersi dietro un privilegio, se esiste. (la procura ha chiesto agli Esteri delucidazioni in merito). D’altronde, lo scopo dell’indagine è capire se sia esistito o meno un piano pandemico aggiornato, un tassello fondamentale per capire determinati comportamenti tenuti dai medici e dagli operatori sanitari in provincia di Bergamo. E pensare, che quel cattivone e ciuffone di Trump ha tagliato fondi all’OMS. Come s’è permesso?!
Ma se a Palazzo Chigi qualcuno vede le proprie gambe traballare, in USA la corsa alla Casa Bianca che vede ufficializzata dai Media la vittoria di Biden, inizia ad avere qualche problema annunciato dapprima delle elezioni dall’attuale Presidente in carica Donald Trump: i brogli elettorali sono così numerosi ed evidenti che le prove portate in Pennsylvania, Nevada e Georgia hanno congelato i risultati elettorali, in attesa di chiarimento giudiziario.
La lettura degli Astri di Zezito Duarte, vede una mappa stellare interessante nel mese di Gennaio 2021, quando Urano (la grande sveglia, simbolo della libertà, dell’indipendenza, delle rivoluzioni nel segno del pragmatismo e della concretezza) entrerà in azione, non a caso il periodo di insediamento del nuovo Presidente degli Stati Uniti d’America.
Si, perché c’entrano anche le stelle, in questo grande ammasso di materia di cui siamo composti tutti, le energie influenzano e la nube nera creata e portata con la Sars-Cov-2 inizia a svanire naturalmente e non artificiosamente.
Ormai è palese come annunciato dall’Istituto dei Tumori di Milano e da altri ricercatori privati indipendenti che il nuovo virus era in circolazione già da Agosto/Settembre 2019 e che il Protocollo Imposto dall’OMS a tutte le nazioni ha causato il decesso prematuro di centinaia di migliaia di anziani comorbili che se curati con gli antinfiammatori e gli antibiotici vietati, sarebbero probabilmente in buona parte ancora vivi e vegeti.
Diversi medici di base sono usciti fuori allo scoperto denunciando l’inadeguatezza e la natura antiscientifica di tale protocolli, molti non hanno eseguito tali direttive acquisite dal Ministero della Salute e hanno continuato a valutare e visitare i propri pazienti singolarmente, con senso critico e metodico di una scienza che non s’inventa dall’oggi al domani, soprattutto in caso di nuovi virus.
Ma il sole sta tornando in diverse piazze dove sono scesi numerosi, cittadini e lavoratori che hanno subito enormi danni dalle restrizioni collettive causate da molti governi. In Italia le proteste napoletane hanno portato momentaneamente il cambio di valutazione di colore di coprifuoco, anche se ora la Campania è tornata zona rossa sino al 3 Dicembre. Il governatore De Luca insieme ad altri del CTS hanno dichiarato palesemente che la decisione del colore regionale e del coprifuoco è una scelta meramente politica e non basata su dati scientifici. Il tutto a corollario di una gestione pandemica effettuata dal governo italiano molto discutibile, dal piano pandemico di Bertolaso non utilizzato o aggiornato, sino all’innalzamento di scure presentate dal governo nella presentazione dei protocolli del CTS, di cui solo una parte resa disponibile a tutti, fino all’immunità diplomatica a cui si sono celati e appellati i Dirigenti dell’Organizzazione Privata Mondiale della Sanità.

E cosa dire della notizia del colosso del tabacco Philip Morris che dopo una donazione di 2 milioni di Euro alla Casaleggio Associati, riceve in cambio vantaggi fiscali con leggi gentili?!
Beh ormai devo ammettere che solamente un cieco non riuscirebbe a vedere con nuvolone volatilizzato, i segni chiari di un cambiamento sociale dove la conoscenza della verità dovrà essere il male minore a cui i profani e i più iniziati dovranno fare i conti.
Le proteste in piazza avvenute in tutto il mondo hanno dimostrato che il potere è del popolo come sancito da molte costituzioni. Hanno inoltre decretato che il finto potere esercitato dai finti governi “democratici” ha paura dei tumulti, dei movimenti di piazza, ancor di più della parola, del libero pensiero, come avveniva nei regimi totalitari. Oggi le grosse corporazioni come Facebook, Youtube,Twitter, le società come Newsguardtech, Bufale.net, Openonline, che fingono di combattere le Fake News, (in realtà colpiscono spesso chi prova a far emergere la verità) stanno attuando la censura più becera mai vista di Siti d’informazione indipendente creando addirittura una blacklist. Si autodeterminano nuovi Inquisitori, si sono dati questo potere concesso dalle lobbi della Finanza che operano alle loro spalle, tutto in barba alle sacre leggi universali degli uomini che ancora una volta vengono calpestate e messe da parte dall’autodeterminazione di queste società private, OMS, ONU su tutte.
Il cambiamento può e deve avvenire tramite la coscienza portata nelle piazze, deve contribuire alla ratificazione nel contesto Europeo e Mondiale di nuove norme civili, le quali, devono rispecchiare gli antichi valori delle carte costituzionali rivendicando il rispetto delle libertà individuali e collettive delle persone, il dovere di mirare alle piena occupazione lavorativa, non impedire il lavoro per pandemie, non fermare il mondo in virtù di virus di cui secondo anche gli esperti del Laboratorio di Microbiologia presso l’Università di Innsbruck non si può escludere la sua origine artificiosa.
Imporre la mascherina (vettore di batteri,funghi,virus) senza nessuna rilevanza scientifica internazionale sulla validità di tale strumento è un crimine contro l’umanità che in uno stato di diritto andrebbe punito con un nuovo processo simil Norimberga. L’abuso dei tamponi che non sono stati verificati e validati da nessun organismo scientifico internazionale è anch’esso un crimine contro l’umanità. La corsa al vaccino facile e alla sua sperimentazione dovrebbe far riflettere chi ama la vita e i principi su cui si basa la vera scienza sperimentale.
Ma come già scritto, il sole sta illuminando le teste di tante genti. Confidiamo il ritorno alla normalità, ovvero ad un sistema di schiavitù più simile agli anni 90 italiani.

Nota 1: L’OMS non ha mai dichiarato ufficialmente lo stato di pandemia per CoViD-19. Tutto quello che abbiamo è una conferenza stampa in cui il DG Ghebreyesus dice: “Abbiamo valutato che CoViD-19 può essere caratterizzata come una pandemia”. Nessun atto protocollato da parte degli organi competenti in base allo statuto dell’OMS: Assemblea Generale (art. 21a) o Consiglio Direttivo (art. 28i).

Andrea Leone, 01/12/2020

Fonte 1: https://primabergamo.it/cronaca/il-report-sparito-loms-e-limmunita-diplomatica-per-non-rispondere-ai-pm/

Fonte 2: https://www.thegatewaypundit.com/2020/11/breaking-huge-judge-mccullough-rules-2020-pa-election-likely-unconstitutional-gives-state-legislators-power-choose-electors/

Fonte 3: https://www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/sanita/2020/11/15/covid-in-italia-gia-da-settembre-2019-lo-dice-uno-studio-dellistituto-dei-tumori-di-milano_ab96846e-18e6-4ab6-abf6-93d697ca9e6c.html

Fonte 4: https://comedonchisciotte.org/medici-di-base-impotenti-ma-ho-continuato-a-curare/

Fonte 5: https://comedonchisciotte.org/la-struttura-genetica-di-sars-cov-2-non-esclude-lorigine-in-laboratorio/

 

 

8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Nightwhisperer
Nightwhisperer
5 Dicembre 2020 12:05

Credo che la sola via d’uscita sia ricacciare all’inferno tutti quelli che hanno paura di ammalarsi e lasciare l’aria fresca a quelli che sanno godere della gioia (e delle insidie) della vita. Non s’è mai visto che Satana detti legge.

R66
R66
5 Dicembre 2020 12:07

Si sta dissipando? Davvero?
Chi è quindi che avrebbe vinto tutta l’organizzazione che ha scombussolato l’intero mondo in un baleno, la stessa che ha in mano i media, l’economia, gli eserciti ecc… ?
Si sono stancati da soli? Hanno avuto paura dei nostri post? Di due pseudo flashmob? Forse è merito degli Avengers?
A questo punto meglio credere alla storia del super virus e che il tutto si è svolto per il nostro bene, ringraziamoli anche.
Questa occasione per la Regia è più che ghiotta, probabilmente irripetibile nel breve e medio periodo, non se la lasceranno scappare tanto facilmente, specie in assenza di antagonisti come nel caso attuale.
Per considerarla in parte “dissipata”, significa niente vaccino, niente identità sanitaria e simili, niente reddito di sussistenza e mantenimento del contante.

giorgio peruffo
giorgio peruffo
5 Dicembre 2020 12:35

Non ho ben capito in quale parte si stia grattando il nostro Presidente della Repubblica.

Tonguessy
Tonguessy
Risposta al commento di  giorgio peruffo
5 Dicembre 2020 12:37

Testa, causa forfora

AlbertoConti
AlbertoConti
5 Dicembre 2020 13:34

Il solo fatto che se ne continui a parlare ossessivamente significa che stanno ancora vincendo “loro”. Basterebbe un attenta valutazione e validazione di questi 8 video numerati dell’ottimo Scardovelli per chiudere la ponderosa partita e girare finalmente pagina: https://www.davvero.tv/mauro-scardovelli-unialeph-2 Chi sono “loro”? Sono i mandanti delle stragi di Stato, in questo caso della più gande strage di Stato, pardon di Stati, e cioè i padroni universali, quegli alieni in grado di controllare le migliaia di miliardi che imprigionano il mondo reale, il “debitore” di quella montagna di soldi fasulli quanto frutto di rapina. Ma le stragi di Stato (evidentemente Stato corrotto da “loro”) non sono mai state fini a se stesse, quanto piuttosto strumento di persuasione di “soluzioni” antipopolari. La strage di cui stiamo parlando non è quella da covid-19, che esiste ed è anche il pretesto, bensì il “lockdown”, il blocco dell’economia reale che agisce a scoppio ritardato falcidiando per primi i più poveri, già duramente colpiti negli anni precedenti. Altro che 11/9, qui i morti si conteranno a milionate. Ma anche questo è puramente strumentale al fine ultimo, che è la distruzione degli Stati moderni, più o meno formalmente democratici, ottenuta tramite l’indebitamento irredimibile degli Stati stessi, cioè… Leggi tutto »

danone
danone
Risposta al commento di  AlbertoConti
5 Dicembre 2020 13:58

Concordo con questa descrizione Alberto, ma che iniziative prenderesti per le possibili risposte?
La via dell’impegno politico penso che anche tu sia d’accordo, è un vicolo cieco.

Maurizio
Maurizio
5 Dicembre 2020 14:02

Io, ma credo anche molti utenti di questo sito, ho iniziato a sentire puzza sin da quando veniva dato enorme spazio su tutte le prime pagine a un virus confinato in 1 area relativamente ristretta della Cina, che allora come oggi aveva un tasso di mortalità paragonabile a quello dell’influenza stagionale. Già allora hanno dato un nome a questo virus, e un nome semplice da memorizzare alla malattia chiamandola covid-19 anziché semplicemente polmonite, e notavo uno strano parallelismo con quelle strategie di marketing aggressive che si usano quando si lancia sul mercato un nuovo prodotto… e la puzza aumentava. Poi la storiella dei 2 cinesi untori che attraversavano l’Italia da nord a sud, pareva fossero gli unici 2 cinesi in Italia in quel periodo.. e la puzza aumentava. Poi tutto è proseguito come sappiamo… Voglio dire che il sole non illumina proprio le teste di nessuno, l’autore è ottimista oltre ogni evidenza. I lati dubbi e oscuri erano evidenti anche allora, qualche raro personaggio che andava contro la narrativa ufficiale c’era anche allora, i motivi per porsi se non altro qualche domanda c’erano anche allora… il puzzo era forte anche allora. I tantissimi covidioti di allora lo sono anche oggi… Leggi tutto »

RUteo
RUteo
6 Dicembre 2020 12:24

Prepariamoci a prendere la Bastiglia , o avremo a breve la museruola in costituzione .