Home / Photo gallery / LA CORSA AGLI SPORTELLI DI UNA BANCA LETTONE

LA CORSA AGLI SPORTELLI DI UNA BANCA LETTONE

MENTRE LE MALVERSAZIONI DI MF GLOBAL SI FANNO SENTIRE

FONTE: Zero Hedge

Se qualcuno si chiedeva se il collasso di MF Global dopo la scoperta delle malversazioni e del furto dei fondi dei clienti fosse la cosa di gran lunga peggiore che poteva capitare
alla fiducia dei mercati, allora non volgete lo sguardo sulla piccola nazione baltica della Lituania, dove le stesse cose che la compagnia di Jon Corzine ha fatto ai suoi clienti sono avvenute al livello bancario.

Businessweek riporta: “I magistrati
lituani hanno emesso un mandato d’arresto per Vladimir Antonov e Raimondas Baranauskas che sono ex azionisti di Bankas Snoras AB.
I due uomini sono sospettati di appropriazione indebita e di falsificazione di documenti, come ha riferito il Procuratore Generale in una dichiarazione pubblicata sul suo sito web. Baranauskas è anche sospettato di frode contabile e di abuso di autorità, ha detto.”

E, proprio come negli Stati Uniti dove

la mancanza di fiducia per il sistema si è fatta sentire dopo la citazione

contro MF, così in Lituania la gente ha deciso di andare prima al Bancomat

e chiedere spiegazioni in un secondo momento.

“Questi soldi sono

soldi dei clienti della banca”, ha detto la scorsa notte Irena Krumane,

direttrice dell’ente che regola il settore bancario della Lituania,

alla Televisione Lituana. Krajbanka verrà molto probabilmente liquidata,

perché la banca non ha le risorse per poter soddisfare le richieste

dei correntisti e dei creditori se il governo lituano non decidesse

di ricapitalizzare l’istituto, ha detto Janis Brazovskis, il suo amministratore

in un’intervista rilasciata oggi al programma della Televisione

Indipendente Lituana ‘900 Secondi’.[…]

I correntisti possono ritirare 50 lati al giorno iniziando da

oggi per il resto della settimana, ha detto Krumane in una conferenza

stampa.

Alla quotazione odierna si tratta di

circa 95 dollari. Questo è il motivo per cui quello che è accaduto,

come mostrano le foto qui sotto, era assolutamente atteso, ed è un

perfetto indicatore del collasso di liquidità e di credibilità del

nostro sistema dove le commistioni, diversamente dalla Lituania, non

vengono punite.

**********************************************

Fonte: Pictures From A Latvian Bank Run As MF Global Commingling Comes To Town

24.11.2011

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di SUPERVICE

______________________________________________________

La redazione non esercita un filtro sui commenti dei lettori. Gli unici proprietari e responsabili dei commenti sono gli autori e in nessun caso comedonchisciotte.org potrà essere ritenuto responsabile per commenti lesivi dei diritti di terzi.
La redazione informa che verranno immediatamente rimossi:

– messaggi non concernenti il tema dell’articolo
– messaggi offensivi nei confronti di chiunque
– messaggi con contenuto razzista o sessista
– messaggi il cui contenuto costituisca una violazione delle leggi vigenti (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Pubblicato da supervice

  • paulo

    Una piccola crepa è tutto che ci vuole per fare crollare una diga. Questa è una notizia che non daranno in nessun telegiornale. Sbaglio?

  • stevr1it

    Intanto è una banca lettone in lituania, e la lituania ha un governo molto attento e forte. Questo caso, ho appena sentito amici a Vilnius e la banca in questione non è tra le più importanti. La più importante in lettonia e Lituania è la SEB, banca svedese molto solida.

  • robybaggio80

    Vero, è la banca lettone in Lituania. Non sono d’accordo sul governo lituano, per me non è attento, né forte. La signora Dalia Grybauskaite vuole finire di imporre l’Euro, un suicidio per questa nazione come per tutte le nazioni d’Europa. Alla signora in questione non importa se centinaia di migliaia di lituani hanno abbandonato famiglia e affetti per andare altrove, perché lei deve portare avanti il progetto folle dell’oligarchia dell’Unione.

    Un saluto da Vilnius

  • michail

    Vallo a dire a quella povera gente, che magari in quei cavò ha gli stenti di tutta una vita, che è una banca lituana e che la più importante banca sul territorio è svedese.