Il diavolo e l’acqua sporca

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale ufficiale Telegram .

Fauci alla conferenza sulla salute in Vaticano: “i sacerdoti sono la chiave per convincere i fedeli a farsi vaccinare contro il coronavirus”

“È necessario scegliere il comunicatore adatto al pubblico”, ha detto l’ottantenne burocrate del governo.

 

Dorothy Cummings McLean – LifeSiteNews – 10 maggio 2021

 

Città del Vaticano – Il volto della risposta americana alla Covid-19 ritiene che il clero sia la chiave per convincere i fedeli riluttanti a sottoporsi ad un vaccino sperimentale contro il coronavirus.

Il Dr. Anthony Fauci, direttore del National Institute of Allergy and Infectious (NIAD), è stato intervistato dal Dr. Sanjay Gupta della CNN, un giornalista specializzato in medicina per una conferenza sulla salute sponsorizzata dal Vaticano e pubblicata online la scorsa settimana. Alla domanda di Gupta su cosa direbbe alle persone “indecise sui vaccini”, Fauci ha lasciato intendere di non essere sempre il persuasore più efficace.

“Devi metterle in contatto con persone di cui si fidano”, ha detto Fauci, la cui divisione NIAD del National Institutes of Health (NIH) ha assegnato una grossa sovvenzione all’Università di Pittsburgh per condurre ricerche mediche che prevedono l’innesto di scalpi di bambini abortiti su roditori.

La cosa che stiamo scoprendo è che dipende da chi hai di fronte, chi è il pubblico e chi il comunicatore”, ha detto Fauci al giornalista di sinistra.

Devi adattare il messaggero al pubblico. E penso che facendo così, si superano molte esitazioni. La gente profondamente religiosa ascolta il proprio sacerdote e non me in giacca e cravatta che vado a dire cosa fare o non fare“.

Gupta ha risposto dicendo che la maggior parte delle persone avrebbe ascoltato volentieri Fauci, e che sarebbe stata una delle sue più grandi aspirazioni nonché un sogno poter trascorrere al più presto del tempo insieme al direttore. Le osservazioni lusinghiere erano coerenti con l’intervista del giornalista della CNN, che ha iniziato con apprezzamenti entusiastici e lodato Fauci per lo sviluppo dei vaccini.

Per più di un anno, il dottor Anthony Fauci ha aiutato tutti noi qui negli Stati Uniti e nel mondo a superare questa pandemia di coronavirus“, ha detto Gupta.

In inglese: Un’indagine collega Fauci a esperimenti controversi che potrebbero aver portato alla pandemia

Il suo approccio fermo e ricco di prove e fatti ha fornito un senso di rassicurazione, ma ci ha anche aiutato a sviluppare cose come i vaccini a ritmi senza precedenti, che ovviamente hanno aiutato i paesi di tutto il mondo“.

La prima domanda di Gupta, che prima aveva detto che “scienza e fede” a volte sembrano “incompatibili” non era in realtà sulla fede religiosa, ma un invito per Fauci a spiegare come il suo “sistema di convinzioni” abbia informato il suo approccio al nuovo coronavirus. Fauci aveva detto in precedenza agli americani, durante l’epidemia di coronavirus, che era troppo pericoloso ricevere la Santa Comunione, ma il sesso con gli sconosciuti andava bene “se sei disposto a correre un rischio”.

La fede è credere in certe cose. Ma con la scienza vuoi le prove, vuoi la motivazione, il parere”, ha detto Gupta.

Sono solo curioso di sapere come pensa alla scienza e alla fede e ai punti di flesso, ma anche quando qualcosa è veramente nuovo, come nel caso di questo coronavirus, e non ci sono molte prove“, ha continuato.

Quanto devi fare affidamento unicamente sulla tua fede, non necessariamente la fede religiosa, ma solo sul tuo sistema di convinzioni?

L’ospite d’onore della conferenza sulla salute in Vaticano ha detto che era contento che Gupta avesse detto “non necessariamente fede religiosa”. Fauci ha spiegato che il suo approccio, quando “partiva da zero” era una “combinazione di istinto, buon giudizio e richiamo all’esperienza”.

Questa, per certi aspetti, è una questione di fede non religiosa“, ha proseguito.

La divisione National Institute of Allergy and Infectious (NIAD) del National Institutes of Health (NIH) di Fauci ha assegnato una grossa sovvenzione all’Università di Pittsburgh per condurre ricerche mediche che prevedono l’innesto di scalpi di bambini abortiti su roditori.

Man mano che si va avanti e si rendono disponibili informazioni scientifiche più solide, ci si allontana un po’ dal tipo di esperienza, dall’istinto e ci si addentra di più in quella che è la realtà delle prove che si hanno“.

Forse riferendosi al suo precedente parere, all’inizio dell’epidemia di Covid-19, che il personale non medico non avrebbe dovuto indossare mascherine, Fauci ha lamentato che alcune persone non hanno “apprezzato” che “evoluzione della comprensione ed evoluzione della conoscenza” significa che “i punti di vista” cambiano.

Perché i dati stessi non cambiano necessariamente, ma i dati aggiuntivi cambiano lo stato delle tue conoscenze“, ha detto.

E la tua conoscenza può essere minima e quindi stai agendo in base alla ‘fede’, per così dire, mentre la vera prova sostanziale dei dati ti dà davvero una base molto più ampia“.

Gupta ha aiutato Fauci a spiegare l’evoluzione dei suoi punti di vista chiedendogli quanto fosse disposto ad accettare nuovi dati che “non hanno senso”. Fauci, che ha fatto più di 300 apparizioni sui media nell’ultimo anno, ha risposto che è necessario essere flessibile, di mentalità aperta e umile. Ha suggerito che la maggior parte delle persone che diffondono la Covid-19 sono asintomatiche, il che va contro le conoscenze convenzionali sulla trasmissione delle malattie respiratorie.

Non avremmo mai immaginato, ed è stato singolare, di avere a che fare con un virus in cui da un terzo al 40% delle persone non hanno mai sintomi. E dal 50 al 60% delle persone che si infettano, vengono infettate da qualcuno senza sintomi“, ha detto Fauci.

È stato completamente senza precedenti. Assolutamente. Ed è la ragione per cui gli scienziati dicevano che gli asintomatici non sono davvero un fattore importante di infezione. E ora si scopre che rappresentano almeno la metà delle infezioni che vengono trasmesse“.

Fauci ha affermato che la necessità di indossare mascherine “era fondamentale“, che il virus aveva ucciso 570.000 persone negli Stati Uniti  e ogni settimana la gente veniva “colpita da un’altra minaccia” rappresentata dalle varianti del virus.

Fauci è il dipendente del governo degli Stati Uniti più pagato. Dal 2014, ha guadagnato 417.608 dollari all’anno – più del presidente. Poco dopo essersi insediato, il presidente Joe Biden ha fatto di Fauci il suo consigliere medico capo e Fauci ha informato l’Organizzazione Mondiale della Sanità che i soldi dei contribuenti statunitensi avrebbero ancora una volta finanziato gli aborti all’estero.

Sarà la nostra politica sostenere la salute sessuale e riproduttiva delle donne e delle ragazze e i diritti riproduttivi negli Stati Uniti, così come a livello globale“, dichiarò allora. “A tal fine, il presidente Biden revocherà la Mexico City Policy nei prossimi giorni, come parte del suo più ampio impegno a proteggere la salute delle donne e a promuovere l’uguaglianza di genere in patria e nel mondo“.

La Mexico City Policy vieta il finanziamento federale dell’aborto all’estero. Sotto l’ex presidente Donald Trump, è stata ampliata in una politica chiamata Protecting Life in Global Health Assistance (Protezione della vita nell’assistenza sanitaria globale).

Nel febbraio 2021, Fauci ha insistito sul fatto che, per la riapertura in sicurezza delle scuole, fosse necessaria l’approvazione di un pacchetto di stimolo Covid-19 da quasi 2.000 miliardi di dollari, che prevedeva anche centinaia di milioni di dollari per attività pro-aborto e l’accesso di Planned Parenthood a sovvenzioni per “piccole imprese”.

La “moralità di Fauci è pari a quella del dottor Josef Mengele”.

Considerando il fatto che Fauci “ha supervisionato un’agenzia che ha prelevato gli scalpi di bambini assassinati e li ha innestati sui topi“, la “sua moralità [di Fauci] è pari a quella del dottor Josef Mengele“, ha commentato Michael Hichborn, presidente dell’Istituto Lepanto.

Negli ultimi otto anni, i cattolici hanno visto con orrore come il Vaticano abbia lodato gli abortisti, dato una piattaforma agli entusiasti del controllo della popolazione, pervertito l’insegnamento cattolico, modificato il nostro Signore benedetto, e persino innalzato un idolo pagano, quindi la presenza di Anthony Fauci a questa conferenza non è, purtroppo, una sorpresa“, ha detto Hichborn a LifeSiteNews.

Le politiche di Fauci hanno portato alla soppressione di TUTTE le messe pubbliche in tutti gli Stati Uniti durante il periodo più sacro dell’anno, quindi chiedergli di dare la sua ‘guida’ al clero cattolico è il segno che il Vaticano ha perso ogni senso della fede soprannaturale“.

Hichborn ha sottolineato che se Fauci avesse “irriso la questione del cambiamento climatico globale, o preso una posizione forte contro il socialismo, o se avesse amato la Messa tradizionale in latino, sarebbe stato considerato un paria nei circoli vaticani. Il Vaticano è completamente sottosopra, come i Simoniaci nell’ottavo cerchio dell’Inferno di Dante“.

Hichborn ha ricordato che in passato personaggi sinistri hanno fatto appello a pastori e ministri per aiutare a promuovere mali intrinseci.

“Nel 1939, Margaret Sanger scrisse al dottor Clarence Gamble suggerendo di convincere ‘medici negri’ e ‘ministri negri’ a promuovere la contraccezione tra la popolazione nera. Imitando l’approccio della Sanger, Fauci ora vuole usare i preti cattolici per convincere i fedeli a farsi somministrare un vaccino sperimentale per il quale sono state segnalate oltre 3.000 morti e più di 100.000 reazioni avverse gravi ad esso collegate. I fedeli hanno tutto il diritto di rifiutarsi e  dovrebbero dire a Fauci e ai suoi lacchè di andare a farsi fottere!”

Solo una delle tante presentazioni per promuovere i vaccini COVID-19

L’intervista preregistrata del reporter della CNN con Fauci è stata pubblicata dagli organizzatori della Quinta Conferenza Internazionale del Vaticano “Exploring the Mind, Body & Soul” giovedì 6 maggio 2021. È stata la prima conversazione ad aprire i tre giorni di presentazioni, dopo solo le osservazioni di apertura del presidente della Fondazione Cura, il dottor Robin L. Smith, e un discorso del cardinale Gianfranco Ravasi, il prefetto del Pontificio Consiglio della Cultura, i due co-ospiti della conferenza sulla salute. In sintonia con una prospettiva internazionale, principalmente anglofona, incentrata sugli Stati Uniti, il cardinale Ravasi ha citato il poeta americano Walt Whitman accanto a Socrate e alla Bibbia.

L’intervista di Gupta a Fauci è stata solo una delle molte presentazioni preregistrate che si sono concentrate sulla pandemia Covid-19 e hanno promosso i vaccini sperimentali Covid-19. In una conversazione, Chelsea Clinton (ex-“First Daughter”), ora vicepresidente della Fondazione Clinton, ha auspicato una regolamentazione globale dei social media per censurare i critici dei vaccini contro il coronavirus. Diversi CEO di aziende farmaceutiche e biotecnologiche, tra cui Albert Bourla di Pfizer e il dottor Stéphane Bancel, hanno discusso dei vaccini Covid-19. Il Vaticano ha anche annunciato che Bancel ha ricevuto il premio Eroe Pontificio “per l’ispirazione per la leadership e la dedizione costante alla protezione di tutta l’umanità“.

La conferenza ospitata dal Vaticano ha contato molte aziende farmaceutiche e biotecnologiche tra i suoi donatori. Tra questi Sanford Health, Celularity, Akkad Holdings, la John Templeton Foundation, l’Helmsley Charitable Trust, Sorrento Therapeutics, Aspire Capital, Hackensack Meridian Health, University of California San Diego T. Denny Sanford Institute for Empathy and Compassion, United Therapeutics, Alliance Global Partners, Moderna, la Guthy-Jackson Foundation, AARP, la Eliza and Hugh Culverhouse Family Foundation, Lawrence Krimker, John e Mary Pappajohn, la Produce Marketing Association, Tivity Health, Breton Family Fund, CRISPR Therapeutics, Gary & Mary West Foundation, Health eVillages, Horizon Blue Cross Blue Shield of New Jersey, JDRF, First Quality, Piper Sandler, Sternaegis Ventures, The Church of Jesus Christ of Latter-day Saints, Cryoport, Dott. Randall Prust, la Fondazione Susan Scott, Amicus Therapeutics, Arlean e Martin Bednar, Healthscape Advisors, Malek’s Pizza Palace, Selective Benefits Group, il Sovrano Ordine di Malta e i patrocinatori che desiderano rimanere anonimi.

La scelta dei relatori, alcuni dei quali, come Chelsea Clinton, sono noti sostenitori dell’aborto e della causa LGBT, è stata controversa tra i cattolici come l’arcivescovo Carlo Maria Viganò. L’ex nunzio papale negli Stati Uniti ha dichiarato che la V Conferenza Vaticana “è stata l’ennesima conferma scandalosa di un inquietante allontanamento dell’attuale Gerarchia, e in particolare dei suoi più alti membri romani, dall’ortodossia cattolica“.

 

Fonte: https://www.lifesitenews.com/news/fauci-to-vatican-health-conference-priests-are-key-to-convincing-religious-people-take-coronavirus-shots

Traduzione di Cinthia Nardelli per ComeDonChisciotte

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
19 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
19
0
È il momento di condividere le tue opinionix