Il Comitato “Di Sana e Robusta Costituzione” ancora in piazza: No all’obbligo vaccinale per i sanitari

La Redazione di ComeDonChisciotte.org riceve e pubblica il comunicato stampa del comitato Di Sana e Robusta Costituzione inerente la manifestazione svoltasi venerdì 30.04 a Roma:

Venerdì 30 aprile si è tenuta a Roma la seconda manifestazione del comitato “Di Sana e Robusta Costituzione”. Sanitari e cittadini uniti in un ritrovato patto per la verità, la libertà e la giustizia, hanno reso manifesto il dissenso verso il decreto che dispone l’obbligo a sottoporsi al trattamento sperimentale.

Il formato della manifestazione pensato per mobilitare, vocalizzandole, le passioni tristi, si è confermato efficace. L’obiettivo di condividere ansie, paure e condizionamenti per trasformarle in divertimento, aggregazione ed orgoglio di appartenenza ad una storia comune è stato nuovamente raggiunto.

Il Comitato sollecita i professionisti sanitari a non frammentarsi ulteriormente nei gruppi social ma a prendere parte della rete sempre più grande che si sta organizzando e strutturando in tutta Italia.

Faremo sentire la nostra voce e ci mobiliteremo di nuovo nelle prossime settimane. Restate sintonizzati.

Coraggio, una storia nuova è in cammino!

Per info e adesioni, questo è il nostro canale telegram:

https://t.me/disanaerobustacostituzione

 

La Segreteria del Comitato Di Sana e Robusta Costituzione

Roma, lì 3 maggio 2021

 

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Astrolabio
Astrolabio
3 Maggio 2021 11:59

Siamo gia’ divisi fra quelli che si sono vaccinati e gli altri. I sanitari non divrebbero far altro che dire che cosa e’successo negli ospedali e che succede tutt’ora.
Poi se si frammentano fra di loro non interessa.

emilyever
emilyever
4 Maggio 2021 4:52

Non ho capito se questo comitato è in qualche modo collegabile alla richiesta di cure domiciliari e ai primi sintomi