Fate che sia riferito all’anima e non al vestito

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

Insegnate ai vostri figli ad essere buoni e generosi, ad aiutare, a schierarsi con i più deboli, ma insegnate loro anche l’importanza di proteggersi, rinforzate quelle mura – quelle immateriali – perché non crollino rovinosamente davanti agli attacchi della vita e possano resistere alle tempeste, anche a quelle più dure.

Ditegli che sono importanti.

Ditegli che non sono superiori agli altri, ma neppure inferiori, ditegli che quando hanno fatto tutto quello che potevano, con coscienza e buona volontà, il resto lo lascino nelle mani del tempo, di Dio o dello scorrere degli eventi.

Dite loro che le battaglie contro i mulini a vento si perdono tutte.

Dite loro di non smettere di sognare, pur tenendo i piedi per terra.

E, più di ogni altra cosa, dite loro che li amate, in ogni circostanza, e che sono umanamente preziosi e che è loro dovere aver cura di se stessi e non permettere a nessuno di calpestare le loro anime.

Fortificateli nello spirito e lo saranno anche nella carne.

E quando raccomandate loro “non ti sporcare” fate che sia riferito all’anima e non al vestito.

* * *

Buon inizio settimana con le parole di Carolina Turroni, un’autrice che, purtroppo, non è più con noi. Rimane il suo talento, il suo modo semplice e, allo stesso tempo profondo, di scrivere e riuscire ad esprimere i sentimenti.
Qualche giorno fa avevo già condiviso un suo scritto.
La poesia che ho postato oggi si rivolge ai genitori. Tanti di noi lo sono. Altri magari sono nonni.
È una grazia immensa, e anche una grande responsabilità, formare gli uomini e le donne di domani; insegnare la Fede, l’Amore, il Coraggio; far capire che esistono anche il male e la menzogna da cui bisogna difendersi con fermezza cercando, però, di non perdere mai la purezza e la fiducia nella vita e nella vittoria del Bene, anche quando tutto sembra perduto.
Difficile … perché questi insegnamenti richiederebbero anni, anche per rispettare le naturali tappe di crescita dei bambini e, invece, i tempi che viviamo stanno imponendo una violenta accelerazione.
Possiamo riuscire a trovare sempre le parole più opportune. Soprattutto, possiamo essere in grado di dare quotidianamente il buon esempio. Alla fine, è quello che conta.

__

VB

 

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x