E se scopriste che l’efficacia della maggior parte dei vaccini non è mai stata dimostrata?

DI S.D. WELLS

Natural News

Nel 2017, si potrebbe pensare che siccome medici e chirurghi sono abilissimi nel riparare fratture e ripulire arterie ostruite anche gli scienziati siano altrettanto precisi ed efficienti nella predisposizione e nel controllo dei vaccini, ma cosa pensereste se scopriste che è vero l’esatto contrario? Mettere in dubbio una cosa così “monumentale” e “prolifica” come le vaccinazioni richiede coraggio, intelligenza e la capacità di accettare la verità – che vi piaccia o meno la risposta che otterrete. La potete accettare? Davvero? Quando?

Forse la medicina di oggi non è tutta rose e fiori, e forse, forse, tutto quello che avete sentito o letto su riviste “peer reviewed” non è altro che una enorme bugia ripetuta all’infinito. Proviamo a prendere in esame la vera scienza e potrete essere voi stessi il giudice finale.

I vaccini attuali contengono sangue infetto, cellule e tessuti derivanti da diversi animali selvatici, vermi e feti umani abortiti

Talvolta la verità fa male, ma ciò che fa ancora più male è quando voi o il vostro bambino siete danneggiati dalla violenza chimico-medica che è sperimentale, non testata e non sicura, come ammesso dagli stessi CDC (Centri per la prevenzione e il controllo delle malattie , NdT) sul loro sito. La maggior parte delle persone che fa ricerche sulla propria salute, sulle medicine che assume e sugli ingredienti contenuti nei vaccini che riceve vuole vederlo scritto sul prodotto oppure su un sito affidabile. Ecco qua.

I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie ammettono e pubblicano in bella vista sul loro sito web che i vaccini attuali contengono cellule renali di scimmie verdi africane, colture cellulari di fibroblasti diploidi umani derivanti dagli aborti, siero fetale bovino (siero da vacche non testate), mezzo di coltura di Dulbecco modificato (sì, uccelli selvatici), embrione di pollo, circovirus suino (un virus letale che colpisce i maiali selvatici) e cellule di rene canino Madin Darby (da cani non testati).

Aspettate, non finisce qui!

Come se non fosse già abbastanza perverso iniettare a donne in gravidanza, neonati, bambini, ragazzi, adolescenti, giovani adulti, genitori, nonni e anziani sangue sperimentale e cellule infette di tutti questi animali, i CDC e la FDA approvano i produttori di vaccini che utilizzano E. Coli, ceppi mescolati-combinati di virus vivi, formaldeide, glutammato monosodico (MSG), il letale mercurio (indicato come thimerosal — e sì, è ancora presente nei vaccini!) cloruro di sodio, alluminio (aumenta la tossicità del mercurio) e, sentite qui…cellule ovariche di larve di lafigma, utilizzati nel vaccino antinfluenzale Flucelvax.

Siete ancora intenzionati ad iniettare un po’ di sangue di maiale, cane, scimmia, mucca, larva e anche umano, cellule e tessuti nel vostro corpo per la presunta “immunità” che non è mai stata dimostrata?

Cercate di capire: praticamente nessuno legge il foglietto illustrativo di un vaccino prima della vaccinazione perché tutti si fidano dei propri medici e infermiere e della “moderna medicina americana”. Grave errore. Se siete allergici alle arachidi, ai latticini o al sangue di altre persone che non siano del vostro gruppo sanguigno, non sarebbe sensato evitare di iniettare ingredienti sperimentali provenienti da insetti e animali selvatici? E che dire dei campioni di sangue dagli aborti? Chi può sapere cosa non andasse in quei feti?

Sulla maggior parte dei foglietti illustrativi dei vaccini si legge, “non è stato condotto nessun test clinico controllato” che dimostri una diminuzione della malattia dopo la vaccinazione. Non ci credete? Leggete il foglietto del vaccino antinfluenzale Flulaval. Dichiara apertamente che il vaccino non è stato mai sottoposto a sperimentazioni cliniche o studi scientifici. Ecco la citazione:

“Non sono stati condotti test clinici che dimostrino in modo soddisfacente e adeguato una diminuzione dell’influenza in seguito a vaccinazione con Flulaval.”

Ethan Huff, reporter per Natural News, lo ha affermato ancora più chiaramente:

… oltre a tutti i virus, metalli pesanti, conservanti chimici, coloranti artificiali ed altri ingredienti tossici usati nella produzione di vaccini… ai bambini oggi vengono iniettate sostanze fra le più inquietanti e tossiche note all’umanità, e pochissime persone sembrano preoccupate di quello che succede.

Non perdetevi la serie di documentari The Truth About Vaccines, che annovera anche Mike Adams, the Health Ranger [“cavaliere della salute“, ndt] ed altri 60 esperti che riveleranno verità scioccanti sugli ingredienti dei vaccini, medicina, immunologia e molto altro.

È ora di aprire la vostra mente per apprendere qualcosa che probabilmente non sapete:

https://www.youtube.com/watch?v=xv_IaLHwgAQ&feature=youtu.be

S.D. Wells

Fonte: www.naturalnews.com

Link: http://www.naturalnews.com/2017-03-31-health-basics-what-if-you-found-out-vaccines-never-shown-to-work.html

31.03.2017

 

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di EMANUELA LORENZI

 

 

Fonti:

CDC.gov

NaturalNews.com

FDA.gov

NPR.org

NaturalNews.com

CDC.news

 

27 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Teopratico
Utente CDC
18 Aprile 2017 23:10

Perfetto, se c’è tutto ‘sto sangue animale nei vaccini ci penserà il “veganesimo” a farli fuori. Se esistesse ancora una goccia di logica a questo mondo…

Nicolass
Utente CDC
18 Aprile 2017 23:40

verrà il giorno in cui la pratica vaccinale sarà considerata ne più ne meno che un crimine contro l’umanità…. uno dei tanti.

RenatoT
Utente CDC
Risposta al commento di  Nicolass
19 Aprile 2017 11:10

… penso succederá entro il 2025, diversamente per quella data metá dei bambini saranno autistici e nel migliore dei casi avranno problemi cognitivi poco rilevabili e problemi di vista e udito giá in tenera etá… ma questo è giá la normalitá.

Se ti va bene finisci dall’oculista a vita, se ti va meno male ti ritrovi un bambino affetto da adhd e finisce sotto psicofarmaci (in USA si puo’ dai 18 mesi in su). Se ti va peggio, ti ritrovi un bimbo che assomiglia piu’ ad un vegetale.

Come buttare polvere di metallo su una Motherboard per poi avere 2 banchi di memoria in corto o qualsiasi altro danno.. semplicemente creato dal caso… dove si accumulano questi metalli arrivano i danni.. di qualsiasi tipo.

ignorans
ignorans
19 Aprile 2017 6:51

Abbiamo tanti “ricercatori”, facciamo tanta scienza…. Ma nessuno di loro “ricerca” il modo di abbandonare le terapie a base di farmaci. Quella è l’unica vera “ricerca”.

RenatoT
Utente CDC
Risposta al commento di  ignorans
19 Aprile 2017 11:02

infatti il Prof. Berrino, dice proprio questo:
Non c’è interesse nella prevenzione… ci servono sempre piú malati.

https://youtu.be/dG2GSb9yXdA?t=43s

Cataldo
Cataldo
19 Aprile 2017 10:25

Questo articolo è privo di informazioni, sono solo suggestioni spurie.

RenatoT
Utente CDC
Risposta al commento di  Cataldo
19 Aprile 2017 11:25

non è l’unico che l’afferma…. la maggioranza la pensa cosi.
I vaccini sono stati inventati nel 1780.. quando nemmeno si sapeva dell’esistenza di virus o batteri. Somiglia piu’ ad una pratica Voodoo che una pratica scientifica.

Mi viene in mente il film District 9, dove alcuni delinquenti erano convinti che mangiare un braccio di un alieno avrebbe fatto si che potessero usare le armi, codificate sul dna dell’alieni… pura follia.

Antonello S.
Antonello S.
19 Aprile 2017 12:13

Se le grandi lobbyes del farmaco hanno brigato per poter ottenere la radiazione dei medici di base che si oppongono ai vaccini, sembra evidente che dietro a tale sforzo politico e mediatico gravitino enormi interessi economici, non del tutto interessati alla normale salute dei cittadini.
Non è complottismo, è l’oggettività dei fatti.

Smart
Utente CDC
19 Aprile 2017 14:33

ma perchè non si ci limita a lottare affinché i vaccini siano sempre più sicuri ed efficaci invece di fare questi inutili sproloqui generalizzati anti-vaccini i cui poi rientrano malattie “importanti” come morbillo/poliomielite ecc. che ormai da noi sono sparite solo grazie alle vaccinazioni?

ma è così difficile leggere le statistiche sull’incidenza di alcune malattie nei paesi in cui (purtroppo) non possono vaccinarsi rispetto a quelli dove vaccinarsi è la regola? che poi dietro ci siano interessi economici mi pare evidente come in qualsiasi altro aspetto del mondo in cui viviamo

vaccinarsi ha inevitabilmente qualche rischio per alcune persone allergiche a qualche sostanza, cosa valida per qualsiasi cosa mangiamo o immettiamo nell’organismo (conosco persone allergiche a cose normali per chiunque altro, tipo aspirina, mele, arachidi ecc.) ma i benefici per tutta la comunità sono infinitamente maggiori dei rischi per il singolo. ognuno si prende un piccolo rischio per evitare a tutti un rischio ben maggiore

se volete fare qualcosa di utile battetevi affinchè i vaccini siano sempre più sicuri ma farneticare sul non vaccinarsi è da criminali oltre che da parassiti

Jean Paul
Jean Paul
Risposta al commento di  Smart
19 Aprile 2017 15:28

Cari Vaccinatori, non “Cicap ite”… nulla …abbiamo in mano le schede di produzione dei vaccini. ….Contengono di tutto x ammalare..cari VACCINATORI o siete grandemente IGNORANTI… oppure siete in siete in MALAFEDE !

VACCINI TOSSICI
Chi vaccina compie un atto CRIMINALE perché i Vaccini odierni contengono tanti metalli tossici (nanoparticelle) ma ancora mercurio, tossina invalidante pur in dosi minori a prima, ma nei vaccini odierni vi e’ anche l’ alluminio, che generano danni cerebrali come autismo ecc., prodotti cancerogeni come la formaldeide, proteine che generano allergie, asma, malattie respiratorie ed intestinali, ecc…ed anche la morte nella culla (sids), non solo…
…ma I vaccini sono propinati ai bambini x immunodeprimerli in modo da creare il mercato dei malati..
.. Inoltre I vaccini sono irradiati dal Cobalto 60 e la radioattivita’ ottenuta con l’irradiazione, viene immessa nei corpicini dei bambini…e può danneggiarli anche quando sono adulti…

Di tutto cio’ che affermiamo, abbiamo in mano tutte le prove, ricerche, studi pubblicati, scaricati dai data base medico-scientifici mondiali US !
Firmatela anche Voi !

Fate girare, perché il contenuto di questo testo, e’ la sintesi della QUERELA che stiamo presentando in tribunale contro I dirigenti della in-sanità italiana !
http://www.mednat.org/vaccini/contenuto_vaccini.htm

RenatoT
Utente CDC
Risposta al commento di  Smart
19 Aprile 2017 17:56

Finchè si alimenteranno i bambini, a partire dal latte infantile industriale a base di zucchero e farine e si continuera’ a massacrare di zucchero e prodotti industriali il sistema immunitario dei bimbi sará pericoloso contrarre qualsiasi cosa. Le malattie attaccano gli organismi debilitati da abitudini alimentari completamente sbagliate e piu’ si sterilizza, piu’ si creano sistemi immunitari immaturi. Queste cose le sapeva anche mia nonna che ci faceva giocare fuori in mezzo alla terra… mentre oggi i bimbi crescono in ambienti completamente sterilizzati.. questo causa anche l’insorgere delle malattie autoimmuni come spiega ampiamente Berrino in un convegno sui microbi, riportato su youtube. (Berrino Microbi) L’ultimo figlio di 6 anni ha fatto varicella e morbillo quasi senza sintomi.. sembrava qualche puntura di zanzara mentre gli altri, quelli che vanno a scuola con patatine e merendine si sono fatti la classica convalescenza a febbre per 15 giorni e si sono riempiti dappertutto. Il nostro non se ne è nemmeno accorto se non perchè è rimasto a casa (la scuola era deserta). E’ tutto progettato per produrre malati… i consigli per gli acquisti, i consigli dei medici, i consigli delle trasmissioni sulla salute. Infatti il mestiere piu’ svolto al mondo.. è fare i… Leggi tutto »

Truman
Staff CDC
Risposta al commento di  Smart
19 Aprile 2017 22:03

Lasciando perdere i criminali ed i parassiti, la critica dei vaccini riguarda il modo sistemico in cui si vendono vaccini per anticipare l’incasso del denaro. Non è difficile vedere che è una strategia di marketing che non solo non difende la salute della popolazione, ma può gravemente danneggiarla. Provo a ridirlo in modo più chiaro: il sistema dei vaccini è un metodo commerciale per : a) assicurare l’incasso anche quando non ci sarebbe alcuna malattia b) anticipare l’incasso del denaro rispetto al momento della possibile malattia. (Resta il dubbio di un punto c) creare volutamente malattie tramite il vaccino per fare poi business anche su quelle). Il sistema medico è un edificio marcio fin dalle fondamenta. Non è aggiustando il tetto di un edificio con fondamenta marce che si risolvono i suoi problemi. Le statistiche: sono dati. Non esistono dati avulsi dalle ideologie. Le statistiche riportano ciò che serve al sistema per vendere vaccini e arricchire le aziende farmaceutiche. A titolo di esempio, una trasmissione di Report incentrata su risultati assodati di quanto il vaccino per il papillomavirus sia dannoso è stata criticata con toni da crociata. Eppure portava dati non controversi, assodati, non di parte. Ma danneggiava il commercio… Leggi tutto »

Jean Paul
Jean Paul
19 Aprile 2017 15:27

Cari Vaccinatori, non “Cicap ite”… nulla …abbiamo in mano le schede di produzione dei vaccini. ….Contengono di tutto x ammalare..cari VACCINATORI o siete grandemente IGNORANTI… oppure siete in siete in MALAFEDE ! VACCINI TOSSICI Chi vaccina compie un atto CRIMINALE perché i Vaccini odierni contengono tanti metalli tossici (nanoparticelle) ma ancora mercurio, tossina invalidante pur in dosi minori a prima, ma nei vaccini odierni vi e’ anche l’ alluminio, che e presente anche nella Vitamina K1 propinata alla nascita, che generano danni cerebrali come autismo ecc., prodotti cancerogeni come la formaldeide, proteine che generano allergie, asma, malattie respiratorie ed intestinali, ecc…ed anche la morte nella culla (sids), non solo… …ma I vaccini sono propinati ai bambini x immunodeprimerli in modo da creare il mercato dei malati.. .. Inoltre I vaccini sono irradiati dal Cobalto 60 e la radioattivita’ ottenuta con l’irradiazione, viene immessa nei corpicini dei bambini…e può danneggiarli anche quando sono adulti… … Insomma vaccinare un bambino e’ un atto CRIMINALE gestito da uno stato colluso con le case farmaceutiche e con medici in malafede ! Di tutto cio’ che affermiamo, abbiamo in mano tutte le prove, ricerche, studi pubblicati, scaricati dai data base medico-scientifici mondiali US ! Firmatela… Leggi tutto »

Roberto
Utente CDC
19 Aprile 2017 18:38

Di recente c’è Report del nuovo corso sotto attacco, non c’è più la Gabanelli, la cosa che fa riflettre è che quando ci sono certi programmi e vengono chiamati a confutare le opinioni, prove dei cosiddetti complottisti, non vi partecipano mai, però il giorno dopo arrivano le minacce dei vari giornali tipo Repubblica e Corriere in prima linea ecc., minacciano di chiudere la trasmissione. Solitamente un atteggiamento del genere indica che non si hanno argomenti esaustivi a sostegno delle proprie affermazioni, Solitamente in un processo si presenta davanti al giudice per perorare la propria causa, in queste situazioni, invece, si manda avanti i diffamatori, addirittura i politici al soldo delle case farmaceutiche. Presumo che un giovane genitore sia impressionato dalla possibilità che il proprio figlio venga colpito da una qualche malattia che il vaccino potrebbe evitare. Mentre chi ha una sessantina d’anni che ha fatto solo i vaccini per due malattie non si preoccupa più di tanto, sapendo anche che quando sono incominciate le vaccinazioni della poliomielite nel ’57 (?) ci fu un’impennata dei casi dovuti alle vaccinazioni. Ma che senso ha fare degli esavalenti a neonati di tre/quattro mesi. Vaccinare per l’epatite? il tetano?. Ci sono paesi che le… Leggi tutto »

RenatoT
Utente CDC
Risposta al commento di  Roberto
19 Aprile 2017 21:16

il problema è che nel 2000 la Gabanelli ha fatto una puntata “Vaccini al mercurio”…
http://www.report.rai.it/dl/Report/puntata/ContentItem-0e43053e-a819-4099-b276-171ec6f5eb45.html

Non è successo nulla.. sono aumentati i vaccini e i malati. Temo che anche questa puntata finisca nel dimenticatoio… cosa molto facile visto che oggi l’80% delle popolazione è fortemente intossicata da metalli pesanti… il che non aiuta certo a ricordare ma solo a dimenticare… finchè viene diagnosticato l’Altzeimer o il Parkinson.

adestil
Utente CDC
19 Aprile 2017 18:47

Smart,non ci sono prove nè scientifiche (se non semiempirico ed in provetta ma non nell’uomo ossia sul sistema immunitario)nè statistiche della efficacia del vaccino(qualunque esso sia)ci sono invece prove chiare dei danni(esiste anche una legge che risaricisce i danni da vaccino!)ergo ti stanno avvelenando a te ed ai tuoi figli.. se hai vaccinato pure i tuoi figli ,se ne hai,io non dormirei più… capisco pure chi ha vaccinato i proprii figli difficilmente si convincerà di averli danneggiati pesantemente(i danni da vaccino possono manifestarsi anche dopo anni) se ti va bene come detto già diventi solo allergico se ti va male sviluppi malattie dal cancro alla leucemia(ti sei mai chiesto da dove vengono tutti quei tumori in tenera età ,facci caso,il numero di tumori prima dei 6mesi ,prima vaccinazione,è zero!) o SIDS ,o danni neurologici.. In Giappone spostando a 2anni alcune vaccinazioni sospette di creare SIDS(morte per blocco del nervo vago,ossia il nervo che controlla la respirazione nel sonno) si è ridotta la SIDS del 60% ci sono vari studi che lo attestano ma che ti aspetti che te lo dica la caposala ministro Lorenzin o i tanti medici e professorono che senza i finanziamenti delle case farmaceutiche farebbero la fame… Leggi tutto »

adestil
Utente CDC
19 Aprile 2017 18:52

però nel mio egosismo capisco che più casino si fa sui vaccini più le elite ordineranno ai loro servi di fare leggi più stringenti fino a sanzioni o impossibilità di iscrivere a scuola per ora solo all’asilo si sono fermati,che non è obbligatorio per legge portare i figli all’asilo,se facessero una legge per obbligare i bambini al vaccino se no niente scuola farebbero una cosa illegale in quanto il genitore se può scegliere di non vaccinare non può scegliere di non mandare il bambino a scuola(essendo obbligatorio)
quindi inibendo l’ingresso a scuola ai non vaccinati di fatto si cancellerrebbe il diritto di scelta che deriva dal consenso informato che deriva dal codice di norimberga a cui l’Italia aderisce ….

RenatoT
Utente CDC
Risposta al commento di  adestil
19 Aprile 2017 19:06

ma c’è il dato allarmente dell’epidemia di autismo che curve e grafici alla mano, nel 2025, colpirá metá dei bambini e l’80% nel 2032 (ricercatrice Mit)… quindi prima che si estingua la popolazione, qualcuno in galera dovrá finirci.

adestil
Utente CDC
19 Aprile 2017 19:01

voi preferitepensare ,come Banard,che sono i CEO di banche come Goldmann Sachs ad essere dei semidei?Forse perchè ancora non ha capito perchè l’hanno cacciato da Report quando la trasmissione rifiutò di dargli assistenza legale dopo quel servizio su medici-ospedali-farmaci acquistati … Non ha capito ancora che il vero Moloch il vero braccio destro delle elite non sono le banche(senza soldi si può anche vivere decentemente e soprattutto senza prestiti bancari!) non sono i petrolieri(si può vivere senza auto e senza mezzi tecnologici) non sono i venditori di armi(le armi servono ai conquistatori) ma senza la medicina allopatica(l’unica che noi occidentali conosciamo)? NO Perchè ci hanno insegnato che sono i medici dall’alto a concedercela..cosi’ come dio ,tramite i preti servi delle elite,ci curano lo spirito ,le elite tramite i medici ci curano il corpo.. siamo a loro sottomessi e in passato c’è chi si prostiuiva per avere farmaci ,chi non mangiava per avere farmaci,chi si rendeva schiavo per avere farmaci.. cosi’ come si era in balia di preti e cardinali..(come ancora oggi specie nei paesi del terzo mondo ma non solo!) Non conosciamo la medicina naturale,non vediamo la malattia come squilibrio di forze..non ce l’hanno mai insegnato da nessuna parte..altro che… Leggi tutto »

RenatoT
Utente CDC
Risposta al commento di  adestil
19 Aprile 2017 21:34

secondo me è l’ignoranza che ha rafforzato questo giro infernale. I nonni hanno insegnato che per curarsi bisogna acquistare medicine e andare da specialisti e cosi i loro figli e i loro nipoti… E’ diventato la normalitá… com’anche vedere un film con un bambino malato, diabetico, che aspira cortisone per l’asma o muore di cancro. La veritá è che una malattia è un allarme che segnala una causa, quasi sempre l’alimentazione, e quella roba che chiamano medicina, non fa altro che nascondere/tagliare i sintomi di queste cause. Ecco perchè non si guarisce mai… e nessuno se ne rende conto perchè la Scienza Medica è considerata vera e pura, come la matematica. Uno stile di vita antifisiologico produce malfunzionamenti e la medicina moderna è li solo per approfittare di questi malfunzionamenti che chiaramente, ignorando la causa, tornano sempre finchè il paziente muore… dopo aver naturalmente prodotto centinaia di migliai di euro di costi ma anche milioni. L’unica cosa che potra´ fermare tutto questo è l’evolversi delle cose, la selezione della specie. Finchè ci saranno prede ignoranti di essere in mezzo ai leoni… per i leoni sará sempre festa. Io credo che l’inzio del film “Tacchini In Fuga” sia una perfetta rappresentazione… Leggi tutto »

adestil
Utente CDC
19 Aprile 2017 19:10

da sempre è la classe medica ad avere il principale potere di controllo sul popolo se poi ci pensate un attimo capirete subito che è cosi’.. pensate alla psichiatria.. C’è solo un modo infatti per togliere la libertà e sottoporre un uomo che non ha commesso reati e non sta per commetterli ,ma solo perchè magari un pò strano o scomodo per la società,a tutta una serie di terapie che possono far impazzire o rendere disabili(anche senza l’uso dell’elettroshock) ,la firma di uno psichiatra e conseguente TSO da parte di sanitari e forze dell’ordine. Quindi è un potere immensamente superiore a quello delle forze dell’ordine che invece di occupano di reati o tentati reati,ossia cose più o meno oggettive..mentre lo psichiatra ha il potere,conferitogli dalle elite di sanzionare ,corporalmente,la soggettività,non pericolosa,di ognuno di noi per ricondurla alle regole ed agli schemi dettati dalle elite.. Infatti di per se la diversità è un pericolo soprattutto quella di pensiero(il comunismo come il nazismo ,con lager e gulag,sono stati due esperimenti con a disposizioni masse enormi di persone per il controllo del popolo che poi doveva estendersi al mondo intero) mentre l’omologazione di pensiero e di ricerca lascia invariata la piramide sociale… questa… Leggi tutto »

adestil
Utente CDC
19 Aprile 2017 19:10

d’altronde il detto ”basta che c’è la salute” non è solo un detto,c’è dietro molto di più

Gennaro Esposito
Gennaro Esposito
23 Aprile 2017 7:30

Opinione personale (dettata però dalla logica): i vaccini fanno risparmiare il sistema sanitario, perché curare un malato costa molto più di una fialetta di vaccino. Quindi chi avrebbe interesse a fomentare le campagne antivacciniste? Ma le compagnie farmaceutiche, chi altri senno?

Gino2
Gino2
Risposta al commento di  Gennaro Esposito
23 Aprile 2017 9:46

eppure le compagnie farmaceutiche producono e vendono vaccini e obbligando alla vaccinazione si obbliga a comprare i loro vaccini. Chi ha interesse a vendere a miliardi di individui i vaccini? Ma le lobby farmaceutiche…………
Il risparmio di cui parli sarebbe invece dello stato..ovvero tuo e mio, invece lo stato sborsa i tuoi e i miei soldi per comprare dalle solite lobby milioni di vaccini ogni anno……
mica investe per produrli e dare lavoro ai ricercatori italiani…………..risparmiare soldi e “guadagnare” in ricerca e sviluppo….

Gennaro Esposito
Gennaro Esposito
Risposta al commento di  Gino2
23 Aprile 2017 12:31

Certo, loro li producono ma non ci guadagnano molto, su altri farmaci invece (soprattutto se sotto brevetto) fanno un “ricarico” enorme e avrebbero tutto l’interesse a venderti quelli piuttosto che i vaccini.
Gli unici vaccini che le aziende hanno interesse a smerciare sono quelli “inutili” come quelli per l’influenza, non quelli fondamentali, che costano pochi spiccioli a dose e su cui i brevetti ormai sono scaduti da decenni.

-“Lo stato sborsa milioni alle lobby per i vaccini”

Quelle stesse lobby sarebbero molto più contente di ricevere miliardi per le cure, piuttosto che milioni per i vaccini, forse è un ragionamento cinico ma io la penso così.

markus787
markus787
Risposta al commento di  Gennaro Esposito
22 Giugno 2017 11:36

ecco sarebbe interessante vedere anche quanto ci guadagnano…e forse sarebbe il caso che lo stato si adoperasse direttamente nella ricerca dei vaccini obbligatori. Con medici indipendenti che non dipendono dalle case farmaceutiche. Cosi eliminiamo ogni dubbio

markus787
markus787
Risposta al commento di  Gennaro Esposito
22 Giugno 2017 11:34

fanno risparmiare se sono realmente efficaci…..con malattie che hanno mortalità di pochi casi su 100.000 se poi causano effetti collaterali non so cosa convenga! per me l’attenzione è sugli studi sui vaccini? da chi vengono fatti? come? i controlli ci sono ? è tutto nelle mani delle case farmaceutiche ? qualche dubbio mi viene!