Due commenti sul Roma Pride

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

di Maurizio Blondet
maurizioblondet.it

Cesare Sacchetti

Al gay pride di Roma è sfilato un Gesù in tacchi a spillo con una bandiera LGBT. La lobby gay ormai ha definitivamente calato la maschera. Il suo obiettivo non è mettere fine a discriminazioni omosessuali che di fatto già non esistono. Il suo obbiettivo è rimuovere la religione cristiana. La lobby gay è strettamente legata alla massoneria e alle religioni esoteriche. È interessante anche notare il doppio standard del sistema massonico nel quale viviamo. Non puoi indossare una croce per non offendere chi pratica altre religioni però puoi sbeffeggiare e irridere quanto vuoi le figure sacre del cristianesimo. Alla fine, nell’ateismo della massoneria e della lobby gay non c’è alcuna laicità. C’è solo puro anticristianesimo.

Imola Oggi (https://www.imolaoggi.it/2021/06/27/roma-gay-pride-sfila-il-cristo-lgbt/)
Roma, al gay pride sfila il ‘Cristo Lgbt’ con i tacchi a spillo – Imola Oggi

A QUESTO PUNTO, PASSI PURE IL DDL ZAN!
Le (solite) immagini del gay-pride (ieri pomeriggio a Roma) ormai non sorprendono più. Chiunque abbia sale in zucca sa benissimo che simili ritrovi di disadattati, soggetti schizoidi in piena crisi dissociativa e ragazzini confusi e manipolati, lungi dall’avere alcun valore “politico”, hanno molto di psichiatrico e qualcosa di sulfureo.
Del resto, se tali spettacolini non ricevessero l’aiuto di quasi tutti i poteri d’Occidente (dalla CIA alle grandi marche della moda), rimarrebbero solo risibili fenomeni folklorici, dei quali non ci sarebbe nemmeno da discutere.
Tuttavia, visto che le cose stanno altrimenti, a questo punto mi auguro davvero che si arrivi alle estreme conseguenze. Che passi pure il DDL ZAN (ma non la versione edulcorata, proprio quella orwelliana e repressiva voluta dall’esponente PD); che si denuncino e si arrestino preti, imam, docenti, semplici cittadini per tutte le “colpe” previste; e anche – sissignore! – che costoro mettano le mani sui nostri e vostri figli (é il loro obiettivo vero, come avrete capito).
In mezzo non si può stare: che la DITTATURA degli PSICOPATICI abbia inizio! Si, perché é l’unico modo affinché la gente NORMALE (e sottolineo l’aggettivo) si svegli e dia a questi personaggi ciò che meritano.
Non servono leggi, dibattiti in parlamento, convegni: serve che la rabbia feroce, irrefrenabile, ferina e primordiale dell’uomo, dell’operaio, del padre, della madre, del lavoratore, feriti nei propri sentimenti e minacciati direttamente, esploda in tutta la sua furia!
Allora – lo vedrete – i sorrisini ebeti spariranno, l’alterigia scomparirà, il delirio dei folli verrà seppellito. E quel giorno, i soldi del Dipartimento di Stato e dell’Ambasciata USA non serviranno a niente!
Gianluca Marletta

FONTE: https://www.maurizioblondet.it/due-commenti-sul-roma-pride/

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
16 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
16
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x