Contratti Vaccini Covid: pubblicati in Svizzera, ma in parte illeggibili

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

L’Ufficio federale della sanità (UFSP) ha reso pubblici i contratti (1) firmati con ModeRNA e Pfizer/BioNtech, peccato che molti paragrafi siano stati resi illeggibili. Così si apprende dalla vicina Svizzera: non ci è proprio dato sapere!

Le sdegno dell’avvocato Remy Wyssman, dopo un anno di ripetute sollecitazioni sulle suddette pubblicazioni:

Le informazioni più importanti sono state annerite. Ciò dimostra quanta poca sia la sensibilità dell’UFSP circa la trasparenza.

Naturalmente l’istituzione Svizzera ha replicato, sostenendo che nonostante le censure, dovute al rispetto del segreto d’ufficio, una buona parte del contenuto è a disposizione dell’opinione pubblica. Come puntualizza la professoressa di diritto sanitario all’Università di Zurigo, Kerstin Noëlle Vokinger:

Il fatto che vi siano così tanti passaggi anneriti è problematico. Oltre all’interesse privato, va considerato anche quello pubblico. E in questo caso l’interesse pubblico, quello della popolazione, è davvero molto grande.

FONTE: https://www.tvsvizzera.it/tvs/cultura-e-dintorni/i-contratti-di-acquisto-dei-vaccini-in-svizzera-sono-stati-resi-pubblici–ma—/47801776

Note:
(1) https://www.bag.admin.ch/bag/it/home/krankheiten/ausbrueche-epidemien-pandemien/aktuelle-ausbrueche-epidemien/novel-cov/impfen/beschaffungsvertraege-covid-19-impfstoffe.html

04/08/2022

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
1 Commento
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
È il momento di condividere le tue opinionix