Commento finale su Las Vegas

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale ufficiale Telegram .

DI PAUL CRAIG ROBERTS

paulcraigroberts.org

Cari lettori, alcuni di voi continuano a chiedermi una spiegazione dell’evento di Las Vegas. Non ho contatti coi servizi. Non è che perché “sono stato con Reagan” io sappia tutto su quel che accade nel governo. Nessuno sa tutto.

Quelli di voi così interessati devono capirlo da soli. Tenete presente che anche in rete ci sono fake news, non è una prerogativa della CNN.

Io posso dire su cosa concentrarsi. A meno di casi strani, ci dovrebbero essere foto della scena del crimine che mostrino tracce di sangue. L’area della sparatoria dovrebbe essere coerente con la presunta posizione del tiratore. I proiettili che hanno penetrato il terreno dovrebbero mostrare le loro traiettorie e direzione.

Se nessuna di queste prove è disponibile, guardate le prove disponibili. I video delle persone che si rannicchiano e corrono mostrano qualche colpito? Sentite le grida: “Sono stato colpito, aiutatemi!?”. Se no, perché no? 573 vittime sono un gran numero.

Chiedete a dei medici come vengono trattati i feriti e confrontate la risposta con questo video, che all’apparenaza mostra dei feriti portati in un ospedale. https://www.youtube.com/watch?v=ki__BdeRIjc Notate l’assenza di personale medico. Notate i modi palesemente errati con cui i presunti feriti vengono trasportati da persone in abiti da strada, chiaramente dei non professionisti. Si noti l’assenza di sangue. Non c’è sulle barelle, sulle vittime, sulla gente che trasportava le vittime, sul pavimento dell’ospedale. Nessun segno di trauma.

Chiedetevi in che modo i feriti siano entrati nelle mani di chi era andato al concerto e che era fuggito dalla scena. I partecipanti al concerto sono tornati sulla scena per recuperare i feriti? Perché dovrebbero prendersi questo rischio e perché dovrebbe essere loro consentito? Era un’ora prima che la polizia raggiungesse la stanza d’albergo da cui si dice sia partita la sparatoria? Perché la polizia, le ambulanze ed il personale medico hanno consentito a persone non addestrate di gestire i feriti?

Ricordo anni fa che divenne una responsabilità penale l’aiutare un ferito senza averne le competenze. Ci sono stati casi in cui dei buoni samaritani hanno in realtà peggiorato le cose. I presunti corpi feriti nel video non sono ben trattati. Se ci fosse un proiettile vicino alla colonna vertebrale, ad esempio, la conseguenza potrebbe essere la paralisi. Non credo proprio che persone ordinarie avrebbero il permesso di portare i feriti in un ospedale. A me sembrano degli attori in un’esercitazione. Ci sono report di alcuni annunci per crisis actors a Las Vegas a ridosso dell’evento. E qui c’è un rapporto a quanto si dice del capo dell’ospedale che dice che dopo la sparatoria, o presunta tale, l’ospedale ha attivato un’esercitazione in caso di “disastro di massa”. https://www.intellihub.com/chief-m-d-vegas-hospital-says-mass-casualty-incident-disaster-drill-was-initiated-after-massacre-took-place/ Se è così, come ha fatto l’ospedale a riunire gli attori così rapidamente?

La dichiarazione del capo dell’ospedale è un modo per spiegare l’assenza di sangue e l’impropria gestione dei feriti, dichiarando che si trattava di un’esercitazione, non una prova della sparatoria? In caso affermativo, dov’è allora la prova di feriti portati in ospedale?

Le autorità pubbliche responsabili, consapevoli del crescente sospetto dei complottologi, farebbero di tutto per fornire elementi chiari che sostengano la versione ufficiale. Con 573 vittime, ci dovrebbe essere un’abbondanza di prove. Dove sono?

Non posso risolvervi questi problemi. Sono molto più preoccupato dal conflitto con Russia, Iran e Cina verso cui i neocon, il military/security complex e le presstitute ci stanno guidando. Se si arrivasse a tale conflitto, le vittime sarebbero un milione di volte più numerose dei presunti 573 di Las Vegas. Vorrei che gli americani si preoccupassero di questo come si preoccupano della sparatoria.

 

Paul Craig Roberts

Fonte: www.paulcraigroberts.org

Link: http://www.paulcraigroberts.org/2017/10/07/las-vegas-final-comment/

7.10.2017

Traduzione per www.comedonchisciotte.org  a cura di HMG

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
93 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
93
0
È il momento di condividere le tue opinionix