TRASFORMA LE TUE “DAISY CUTTERS” IN MARGHERITE

blank
DI MICKEY Z.
Dissident Voice

Le bombe di semi sono palle di suolo e concime compressi che sono state impregnate con sementi di fiori selvatici. Quando vengono gettate sui cantieri edili, sui lotti abbandonati etc., le bombe di semi diventano uno strumento di protesta e di lotta contro l’espansione urbana.

Il BLU-82B o bomba “Daisy Cutter” [“taglia-margherite”, foto accanto al titolo. N.d.r.] è stata descritta come “la più grande bomba convenzionale esistente” ed ha una lunghezza di 17 metri e un diametro di 5, più o meno le dimensioni di un Maggiolino Volkswagen, ma molto più pesante. Essa contiene 12.600 libbre [5,7 tonnellate n.d.T.] di liquami GX (nitrato di ammonio, polvere di alluminio e polistirolo)… Il nitrato di ammonio in una sola bomba “Daisy Cutter” è pari a circa sei volte la quantità utilizzata nel bombardamento dell’edificio federale di Oklahoma City.

Le bombe di semi vengono utilizzate per trasformare appezzamenti di terreno abbandonati in giardini urbani.La “Daisy Cutter” – usata per la prima volta in Vietnam per cancellare i siti di atterraggio degli elicotteri e poi recentemente impiegata, con effetti devastanti, sia in Iraq che in Afghanistan – è estremamente letale, ma a causa della grandezza e dell’intensità della sua esplosione (e delle onde d’urto che ne derivano), è stata utilizzata sempre più come uno “strumento psicologico” (terrorizza e colpisci, ricordate?).

“La Daisy Cutter ha un’esplosione simile a quella di una piccola bomba atomica o nucleare”, scrive Ridhwan Saleem. “Dicono che quando ne era stata sganciata una in Iraq, l’esplosione ha illuminato tutto il fronte. Molti soldati iracheni hanno disertato dopo aver visto quella bomba”.

Bombe di semi ispirate all’ecologia e “Daisy Cutter” ispirate alla viltà. Ponete il caso che una delle due sia illegale, qua nella terra della libertà. Si, i bombardamenti di palle di semi potrebbero farti arrestare o denunciare, ma potrebbero anche tradursi in margherite reali, come nella famiglia delle Asteraceae (dal greco astro o stella) – una famiglia di piante vecchia di cinquanta milioni di anni.

La bomba “Daisy Cutter”, d’altra parte, è stata utilizzata per distruggere tutto e tutti in un raggio di 600 yard [poco più di 500 metri n.d.T.].

La famiglia delle margherite conta più di 22.750 specie attualmente riconosciute, e si sviluppa su 1620 generi e 12 sottofamiglie.

La “Daisy Cutter” ha generato pressioni superiori alle 1000 libbre per pollice quadrato vicino al punto di impatto, e l’onda d’urto potrebbe essere sentita a miglia di distanza.

Le margherite non comprendono solo i fiori comuni, ma anche preziose erbe medicinali come l’Echinacea e l’arnica, e piante commestibili come i carciofi e l’indivia.

La “Daisy Cutter” è stata il prodotto di un’istituzione – l’esercito americano – che è finanziata per il 54% dai dollari dei contribuenti americani e che detiene il triste primato di essere il peggiore inquinatore del pianeta.

Le margherite rappresentano il 10% di tutte le piante fiorite sulla Terra.

La “Daisy Cutter” è già stata ritirata e sostituita con una versione ancora più distruttiva,
la GBU-43 / B Massive Ordnance Air Blast Bomb (nota come La Madre di Tutte le Bombe o MOAB). La “MOAB”, la più grande bomba non nucleare dell’arsenale statunitense, è molto simile alla “Daisy Cutter”, salvo il fatto di essere più grande e di utilizzare un sistema di guida che la rende una di quelle bombe “intelligenti”.

Le margherite si trovano in tutto il pianeta meno che in Antartide.

Nel 2007 i russi hanno annunciato di aver testato il “Padre di Tutte le Bombe”. Descritta come “l’arma non nucleare aerotrasportata più potente al mondo”, l’esercito russo l’ha dichiarata essere “quattro volte più potente” della MOAB.

Sia il “padre” che la “madre” di tutte le bombe sono legali e sono diventati popolare foraggio per gli appassionati di YouTube.

Il bombardamento con palle di semi rimane un crimine.

Ci sono domande?

Mickey Z. è probabilmente l’unica persona sulla terra che è comparsa in un film di karate con Billy “Tae Bo” Blanks e in un libro di politica con Howard Zinn. Ha scritto 9 libri – il più recente Self Defense for Radicals e il suo secondo romanzo, Dear Vito – che si possono trovare in Rete.

Titolo originale: “Beat Your Daisy Cutters Into Daisies

Fonte: http://dissidentvoice.org
Link
20.01.2011

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di PASCAL SOTGIU

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
5 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
5
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x