Browsing Tag

società

Il capo della Polizia al governo: “Incostituzionali i controlli nelle case per le feste”

Dal Paragone.it Il capo della Polizia, Franco Gabrielli, in un appunto di una pagina e mezzo dimostra e spiega al governo come sia impossibile impedire i party privati. “L’articolo 14 della Costituzione riconosce l’inviolabilità del privato domicilio”, scrive. Il parere è stato chiesto dalla ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, a cui si è rivolto il premier Conte dopo che gli era giunta notizia, nei giorni scorsi, che i ministri Speranza e Franceschini volevano inserire una forma di…

Evoluzione del lavoro

di Maurizio Recchia sovranitapopolare.org All’epoca dei Romani si usava conquistare dei popoli con la forza delle armi per appropriarsi delle risorse di nuovi territori e costringere in schiavitù i suoi abitanti recuperando così mano d’opera a costo zero e senza diritti. In quel caso non si poteva nemmeno parlare di rapporto di lavoro perché mancava un presupposto costitutivo quale la remunerazione. Caduto l’Impero romano nasce la nuova figura della servitù della gleba in cui un individuo…

Uscire dalla Caverna: Tradizione Misterica e Filosofia

Da DatabaseItalia.it Di Nicola Bizzi Estratto dal volume di prossima pubblicazione Nei Penetrali del Tempio: il rapporto tra Tradizione Misterica e Filosofia (Ed. Aurora Boreale). Platone, nel VII° libro della Repubblica, esponendo l’allegoria iniziatica della caverna, scriveva: «Dentro una dimora sotterranea a forma di caverna, con l’entrata tuttavia aperta alla luce e ampia quanto tutta la sua larghezza, pensa di vedere degli uomini che vi sono tenuti prigionieri fin da fanciulli,…

Casa, la pandemia ha cambiato il nostro modo di pensare spazi e confini

di Marta Ribul Santalessandro.org Johnny Dotti: "L'essere umano è naturalmente predisposto a vivere in comunità, non nell'isolamento" Dai balconi un pezzo di noi. Racconta che fai, racconta chi sei»: sono le parole più o meno distrattamente ascoltate chissà quante volte alla radio, composte durante la pandemia per raccontare un (forse) nuovo luogo di incontro e di comunità. Forse, perché, come, riflette Johnny Dotti, i balconi sono l’espressione della cultura mediterranea dell’abitare,…

Ho visto Favolacce dei fratelli D’Innocenzo

Riflessioni sull'opera cinematografica dei fratelli D'Innocenzo di Claudio Vitagliano Comedonchisciotte.org Ho visto Favolacce dei fratelli D'Innocenzo. Avrei detto che è un bel film, se non fosse che l’opera si presenta come un incubo afasico che non riesce neanche ad urlare il proprio orrore. Esso è uno sguardo allucinato su un nostro possibile destino in cui non c’è più memoria di una comune felicità. I modelli umani che il film mette in campo sono prototipi di una umanità…

“Concept Incubator” prevede che i bambini vengano concepiti a casa in un bacello

DI PAUL JOSEPH WATSON summit.news "È progettato per sostituire l'utero e la gravidanza." Un "incubatore di concetti" prevede un futuro distopico in cui i bambini vengono concepiti all'interno di sofisticati baccelli elettronici che sostituiscono completamente l'utero e la gravidanza. Il video promozionale per il baby pod sottolinea come i genitori saranno in grado di concentrarsi su altre cose come il lavoro mentre del baby pod si prende cura la macchina. "I genitori sarebbero in…

Siamo topi da laboratorio

comedonchisciotte.org La fogna del comportamento (behavioral sink) è un'espressione coniata dall'etologo statunitense John Calhoun, essa viene usata per rappresentare il collasso di una società a causa di anomalie comportamentali provocate dalla sovrappopolazione. La paura del sovrappopolamento è un tema lungamente dibattuto. Thomas Robert Malthus pubblicò nel 1798 “An essay of the principle of the population as it affects the future improvement of society” (Saggio sul principio della…

Amazon, l’alba di domenica e il ricsciò

DI ALESSANDRO GILIOLI Piovono rane L'altro giorno, era domenica, mi sono alzato molto presto causa insonnia e quasi per caso ho finito per fare un piccolo e stronzo esperimento sociale. Erano le cinque e mezza del mattino. Di domenica appunto. Stropicciandomi gli occhi ho aperto la posta sul tablet e c'era una pubblicità del servizio di Amazon che ti porta la spesa a domicilio, con tanto di codice sconto. Ho cliccato. Ho fatto la spesa per una cinquantina di euro, ho applicato il…

Care sardine (l’odio nella società neoliberale)

DI PAOLO DESOGUS facebook.com Spezziamo una lancia in favore delle sardine: che in Italia ci sia una tensione emotiva molto forte è vero. Il discorso pubblico è indubbiamente inquinato da sentimenti di rabbia e di rancore oggetto di continua strumentalizzazione da parte di quasi tutte le formazioni politiche, ovvero Lega, Fratelli d'Italia, il M5S a cui si è recentemente aggiunta Italia viva con lo squadrismo mediatico dei renziani contro Corrado Formigli. È per questo assolutamente…

Classe rivoluzionaria cercasi

DI MARCO DELLA LUNA marcodellaluna.info “Dateci una classe rivoluzionaria prima che sia troppo tardi!“: il grido di dolore sale da genti di tutto il globo, afflitte dai vari effetti antisociali e antiumani del nuovo ordine liberale: precarizzazione, neocolonialismo, recessione, impoverimento, megatruffe, sostituzioni etniche, guerre per le risorse: il sangue spiccia da cento piaghe e le lacrime scorrono in mille rivoli attraverso il Villaggio Globale. Ma la classe rivoluzionaria ancora non…

IL GRASSO CHE COLA (LA NECESSARIA DENUNCIA DI LUCA RICOLFI )

DI MAURIZIO BLONDET maurizioblondet.it Il tipico giovane d’oggi  non  ha che lavori saltuari. Però non si fa  mancare le vacanze, non paga  affitto perché vive coi genitori, dai  quali erediterà la casa in proprietà  –  ha soldi in tasca per andare in 350 mila  a Modena  al concerto di Vasco Rossi  pagando  70 euro di biglietto, e per alimentare lo spaccio – onnipresente, corpuscolare, immenso  – di cocaina, hashish, eroina a scopo ricreativo.  Vive in un paese  che ha perso il 25%…

L’Ucraina divisa nell’ambra

DI DMITRY VASILIEV gazeta.ru Come viene organizzata l’estrazione illegale dell’ambra in Ucraina Il tema dell’estrazione illegale dell’ambra in Ucraina permane nell’agenda dei notiziari almeno dalla rivoluzione di “Euro-Maidan”. Questo problema esisteva già da prima, ma sotto il nuovo governo ucraino il mercato nero ha registrato un aumento. “Gazeta.Ru” ha fatto luce su come tre regioni ucraine si siano trasformate in una zona di business criminali. Alla fine di luglio (2017 ndr.), la…

La corsa verso l’estinzione: i cambiamenti climatici versus l’avvio della tecnologia a microonde 5G

DI RICHARD GALE e Dr. GARY NULL globalresearch.ca Ormai, la maggior parte di noi avrebbe dovuto rendersi conto che la vita di piante, animali e umani non è eterna su questo pianeta. Per diversi decenni gli scienziati dell'atmosfera hanno avvertito che l'eccesso di rilascio antropogenico di gas a effetto serra, se gli è permesso di continuare ai tassi attuali, come sappiamo, porrà termine alla vita. Laddove gli scienziati non sono d'accordo, e dove permane un crescente dibattito, riguarda…

Cani

DI TONGUESSY comedonchisciotte.org Non so voi, ma chi mi piscia sui cerchioni dell’auto appena lavata non lo chiamerei “il mio migliore amico”. Eppure un sacco di persone lo definiscono così. Né sarei in grado di sopportare che una persona presentatami dal mio migliore amico invece di stringermi la mano mi annusasse il culo. Se cercate in rete “il migliore amico dell’uomo” vi saltano fuori 166 milioni di risultati, tutti identici, e con tanto di pedigree scientifico. A Princeton dei…

L’agenda 5G: ci farà diventare tutti attivisti coscienti?

DI RICHARD ENOS activistpost.com  I fatti: l’avvio di una rete 5G sembra essere incombente su di noi, con un'apparente indifferenza da parte di coloro che sono responsabili dei potenziali pericoli e degli effetti nocivi sulla popolazione umana e sul pianeta. Rifletteteci: questo tema è uno di quelli che alla fine ispira una massa critica di persone risvegliate a riprendere il proprio potere e ritirare il proprio consenso dai tentativi che non sono nel miglior interesse dell'umanità?…

Michel Onfray: “La teoria di genere prepara il transumano, obiettivo finale del capitalismo”

DI SAMUEL PRUVOT E HUGUES LEFEBRE famillechretienne.fr Il saggista e filosofo Michel Onfray dà alle stampe un libro nel quale costruisce una teoria della dittatura appoggiandosi all’opera di George Orwell. In questo libro afferma che noi siamo entrati In un tipo di società totalitaria che distrugge la libertà, abolisce la verità e nega anche la natura. Lei non esagera sostenendo che la Francia del 2019 assomiglia alla società di “1984” di Orwell? Certamente no. E credo anche che il…

TECNOLOGIA: Una breve critica alla tecnologia e alle attitudini delle persone

DI JOHN ZERZAN spunk.org Tec-no-lo-gia. Secondo il dizionario Webster è scienza industriale o scienza applicata. Nella realtà è l’insieme delle divisioni di lavoro / produzione / industrializzazione ed il relativo impatto su di noi e sulla natura. La tecnologia è la somma delle mediazioni tra noi ed il mondo naturale, e la somma di tali separazioni che fungono da mediatori tra noi e gli altri. E’ tutto il lavoro infame e la tossicità richiesta per produrre e riprodurre lo stato di…

Esiste una cosa chiamata società

DI GEORGE MONBIOT theguardian.com Perché l’epidemia di disturbi mentali dovrebbe sorprenderci, in un mondo ormai lacerato? Quale peggiore messa in stato d’accusa del Sistema potrebbe esserci di un’epidemia di malattie mentali? Un’ondata di disturbi quali ansia, stress, depressione, sociofobia, disordini alimentari, autolesionismo e solitudine  sta colpendo le persone di tutto il mondo.  Le ultime, catastrofiche cifre sulla salute mentale dei bambini in Inghilterra riflettono una crisi…