navigazione Tag

genocidio palestinese

La guerra ibrida USA-ISRAELE

Mentre Israele sembra procedere verso l'eliminazione dei palestinesi da Gaza senza segni tangibili di opposizione da parte degli Stati Uniti, al loro interno e negli altri paesi più o meno strettamente alleati si moltiplicano iniziative, sia spontanee che ufficiali, apertamente contrarie a quanto sta accadendo a Gaza. E' solo un'umana reazione alla brutalità o c'è dell'altro?

Un attacco missilistico israeliano trasforma il campo profughi di Rafah in un paesaggio infernale

Mike Whitney unz.com Domenica, Israele ha lanciato diversi missili contro una "zona sicura" nel quartiere Tal al-Sultan di Rafah. Le esplosioni, udibili a chilometri di distanza, hanno innescato un incendio di vaste proporzioni che ha attraversato rapidamente l'accampamento intrappolando molte persone nelle loro tende, dove sono state bruciate vive. Le scene raccapriccianti sono apparse quasi immediatamente su diversi canali di social media, dove milioni di spettatori hanno potuto vedere in…

Chris Hedges: i volenterosi carnefici di Israele

Chris Hedges chrishedges.substack.com Correte, chiedono gli israeliani, correte per le vostre vite. Scappate da Rafah come siete scappati da Gaza City, come siete scappati da Jabalia, come siete scappati da Deir al-Balah, come siete scappati da Beit Hanoun, come siete scappati da Bani Suheila, come siete scappati da Khan Yunis. Correte o vi uccideremo. Lanceremo bombe a penetrazione da 2.000 libbre sulle vostre tendopoli. Vi bersaglieremo con proiettili sparati dai nostri droni armati di…

La repressione alla Columbia University è guidata da una professoressa che lavora anche come spia per la polizia di New York

Wyatt Reed e Max Blumenthal thegrayzone.com Rebecca Weiner è una professoressa della Columbia University che ricopre anche il ruolo di direttore dell'intelligence della Polizia di New York. Il sindaco Eric Adams le attribuisce il merito di aver spiato i manifestanti che protestavano contro il genocidio e di aver diretto il raid militarizzato che li ha fatti sloggiare dal campus. La violenta repressione degli studenti della Columbia University che protestavano contro l'assalto genocida di…

Un genocidio preannunciato

Chris Hedges chrishedges.substack.com A Gaza non ci sono sorprese. Ogni atto orribile del genocidio israeliano era già stato anticipato. Lo è stato per decenni. L'espropriazione dei palestinesi della loro terra è il cuore pulsante del progetto coloniale dei coloni di Israele. Questo esproprio aveva avuto momenti storici drammatici - nel 1948 e nel 1967 - quando vaste parti della Palestina storica erano state confiscate e centinaia di migliaia di palestinesi erano stati ripuliti etnicamente.…

La strategia di Hamas funziona?

Philip Kraske – The Unz Review - 21 febbraio 2024 Continuo a guardare le immagini di bambini miserabili che mangiano cibo per cani, case crollate sugli occupanti e medici che cercano di curare pazienti sanguinanti con poco più di un asciugamano sporco e una preghiera, e mi chiedo: la strategia di Hamas sta funzionando? Le vittime della più grande furia politica dai tempi di Pol Pot si consolano con la visione di una bandiera palestinese issata sul loro territorio? Qual…

Rafah: siamo all’esecuzione finale?

Di Francesca Picone per ComeDonChisciotte.org Mancano pochi giorni (entro un mese dal 26 gennaio) alla data in cui Israele dovrà riferire riguardo ai compiti a casa (o meglio in casa altrui) che le sono stati assegnati dalla Corte Internazionale di Giustizia dell’Aja . Prevenire il genocidio, come chiedere ad Hitler di prevenire lo sterminio nelle camere a gas, in piena funzione. Alleggerire le condizioni di vita dei palestinesi (eppure restano animali destinati al macello,…

L’Asse della Resistenza sta guadagnando consensi nel CCG?

Giorgio Cafiero – The Cradle - 5 febbraio 2024 Per decenni, l'Arabia Saudita e gli altri Stati del Consiglio di Cooperazione del Golfo (CCG) hanno considerato gli attori non statali dell'Asse della Resistenza dell'Asia occidentale, guidato dall'Iran, come una grave minaccia. In quanto Stati controrivoluzionari, i governanti di Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti e Bahrein hanno percepito gruppi come Hamas, Hezbollah in Libano e Ansarallah in Yemen come entità che…

Il silenzio dei dannati

Chris Hedges – The Chris Hedges Report - 31 gennaio 2024 La spada di Damocle - di Mr. Fish A Gaza non c'è più un sistema sanitario efficace. I neonati muoiono. Ai bambini vengono amputati gli arti senza anestesia. Migliaia di malati di cancro e di persone che hanno bisogno di dialisi non vengono curati. L'ultimo ospedale oncologico di Gaza ha cessato di funzionare. Si stima che 50.000 donne incinte non abbiano un luogo sicuro dove partorire. Vengono sottoposte…

Anche se è un un genocidio, non verrà fermato

Chris Hedges chrishedges.substack.com La Corte Internazionale di Giustizia (ICJ) si è rifiutata di soddisfare la cruciale richiesta avanzata dai giuristi sudafricani: "Lo Stato di Israele dovrà sospendere immediatamente le sue operazioni militari a Gaza e contro Gaza". Ma, allo stesso tempo, ha inferto un colpo devastante al mito fondamentale di Israele. Israele, che si dipinge come eternamente perseguitato, è stato accusato in modo credibile di aver commesso un genocidio contro i…

Sant’Egidio parla con gli ebrei…ma non di Gaza

Di Francesca Picone per ComeDonChisciotte.org S. Egidio può essere considerata una delle realtà associative più influenti nel consesso internazionale, tanto da meritare l’appellativo di ONU di Trastevere. E cosa fa l’ONU di Trastevere oggi che il mondo guarda attonito lo sterminio della popolazione di Gaza? In occasione della “Giornata per l’approfondimento e lo sviluppo del dialogo tra cattolici ed ebrei” che ricorreva il 17 gennaio 2024, la Comunità di Sant’Egidio a Milano ha…

Il genocidio di Gaza

John J. Mearsheimer mearsheimer.substack.com Scrivo per segnalare un documento veramente importante che dovrebbe essere diffuso e letto attentamente da chiunque sia interessato alla guerra di Gaza attualmente in corso. Nello specifico, mi riferisco alla "istanza" di 84 pagine che il Sudafrica ha presentato alla Corte Internazionale di Giustizia (ICJ) il 29 dicembre 2023, accusando Israele di aver commesso un genocidio contro i palestinesi di Gaza . In essa si sostiene che le azioni di…

Siamo noi i cattivi?

Jonathan Cook – Middle East Eye - 27 dicembre 2023 La disperata campagna diffamatoria volta a difendere dei crimini di Israele mette in luce la miscela tossica di menzogne su cui si regge da decenni l'ordine democratico liberale In un popolare sketch comico britannico ambientato durante la Seconda guerra mondiale, un ufficiale nazista vicino alle prime linee si rivolge a un collega e, in un momento di improvviso - e comico - dubbio su se stesso, chiede: "Siamo noi i…

Il genocidio di Israele tradisce l’Olocausto

Chris Hedges chrishedges.substack.com Il piano generale del lebensraum di Israele per Gaza, copiato dallo spopolamento dei ghetti ebraici da parte dei nazisti, è chiaro. Distruggere le infrastrutture, le strutture mediche e i servizi igienici, compreso l'accesso all'acqua potabile. Bloccare l’invio di cibo e carburante. Scatenare una violenza indiscriminata per uccidere e ferire centinaia di persone al giorno. Lasciare che la fame - le Nazioni Unite stimano che più di mezzo milione di…

Boicottate la Svizzera, partner del genocidio!

mondoweiss.net Traduzione di Massimo A. Cascone per ComeDonChisciotte.org In un momento in cui la guerra genocida di Israele contro Gaza è stata oggetto di una crescente condanna internazionale, il mondo ha iniziato ad agire per fermare i massacri quotidiani di civili palestinesi a Gaza, da ultimo con l'adozione quasi unanime di una risoluzione dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite che chiede un cessate il fuoco. Tuttavia, alcuni attori internazionali non stanno rispettando…

La propaganda della Guerra si dice vittoriosa sulla Pace

Di Francesca Picone per ComeDonChisciotte.org Già la vita degli attivisti per la Pace residenti in Israele era resa difficile, oltre che dal lutto, dall’incomprensione di un’ortodossia che non ammettendo una pacifica convivenza fra palestinesi ed israeliani, questa Pace non la voleva (e non la vuole). Cosa accade a queste vie della pace dopo l’attacco di Hamas del 7 ottobre 2023? Resistono in molte, come resiste la Comunità Navè Shalom . Eppure, c’è chi queste vie come le…

Possono aspettare con calma, mentre Netanyahu si affanna e sbaglia

Alastair Crooke strategic-culture.su In una piccola stanza poco illuminata di Gaza, era stato possibile distinguere prima la vecchia sedia a rotelle da museo e poi la figura accartocciata e avvolta in una coperta del paraplegico che la occupava. All'improvviso, dalla sedia a rotelle era arrivato uno stridio acuto; l'apparecchio acustico del suo occupante era impazzito e avrebbe continuato a strillare a intervalli regolari per tutta la durata della mia visita. Mi ero chiesto quanto potesse…

Se dovessi commettere un genocidio

www.caitlinjohnst.one Di Caitlin Johnstone Traduzione di Costantino Ceoldo per ComeDonChisciotte.org Se dovessi commettere un genocidio, mi assicurerei di uccidere il maggior numero possibile di donne e bambini per eliminare le future generazioni delle persone che sto cercando di spazzare via. A pensarci bene, credo che in pratica farei quello che Israele sta facendo attualmente a Gaza. https://twitter.com/RalphNader/status/1729512232973652282 Se volessi commettere un…

“L’orrore! L’orrore!” Questa volta in Palestina

Pepe Escobar strategic-culture.su "Mistah Kurtz - è morto". Joseph Conrad, Cuore di tenebra Joseph Conrad una volta aveva detto che, prima di andare in Congo, era un semplice animale. Era stato in una di quelle terre parzialmente mappate dalla crudeltà e dall'ipocrisia dell'etica imperiale che Conrad aveva scoperto il colonialismo europeo nella sua incarnazione più terribile, debitamente rappresentata in Cuore di Tenebra, una delle grandi epopee di sensibilizzazione della storia della…

Israele e Gaza: nel 2023 gli stessi obiettivi e le stesse bugie del 1948

Jonathan Cook Declassified UK, 21.11.2023 La storia si sta ripetendo, e ogni politico e giornalista dell’establishment finge di non vedere ciò che ha sotto il naso. C’è un rifiuto collettivo e ostinato nell’unire i puntini riguardo ai fatti di Gaza, anche quando puntano in una sola direzione. Sin dalla sua creazione, 75 anni fa, Israele ha sempre mostrato uno schema comportamentale coerente – proprio come si può riscontrare uno schema coerente nella risposta delle potenze…