Browsing Tag

Emilia-Romagna

L’Emilia è paranoica

DI JERRY SIMONINI jacobin.it La campagna elettorale nell'ex regione rossa per eccellenza procede per narrazioni e miti: da una parte si promette di difendere un baluardo di civiltà, dall'altra di liberare l'ultimo fortino rosso. Due immagini che non aiutano a capire cosa accade da quelle parti Ciò che non siamo, ciò che non vogliamo «Non possiamo consegnare l’Emilia-Romagna alla destra»: sono chiare e semplici le parole di Pier Luigi Bersani, che di questa regione fu presidente…

Fascismi, sardine ed ebeti

DI ALESSANDRO GUARDAMAGNA comedonchisciotte.org E’ da qualche giorno che assistiamo a carrellate di piazze cittadine dell’Emilia Romagna piene di persone che inneggiando a sardine, manifestando la loro opposizione per Salvini e il fascismo che la Lega rappresenterebbe. Pochi, anche fra coloro che non manifestano, sembrano soffermarsi sul fatto che il fascismo come fenomeno storico e politico è terminano – per fortuna – nel 1945, anche se qualche strascico culturale l’ha lasciato, e questo…

Ripartiamo dalle sardine

DI ANDREA ZHOK facebook.com Decenni di girotondi, appelli dei 'migliori' (aristoi) per il meglio, allerte antiautoritarie ad ogni angolo ("Do you remember Berlusconi?"). Decenni di rincorse all'ultimo successo elettorale di qualche forza glamour sedicente 'de sinistra', purchessia e dovunque, senza interessarsi a ragioni specifiche e contesti reali ("E mo' facciamo come: Blair, Schroeder, Zapatero, Hollande, Tsipras, ecc..") Eppure niente, non cambia mai niente. Dalla caduta del…

Igor catturato dagli spagnoli. Se ne vantano gli italiani

DI MASSIMO BORDIN micidial.it Igor il Russo - che però è serbo con cognome di origine ungherese e che si chiama Norbert Feher - è stato catturato in Spagna. La Procura di Bologna e il Ministro degli Interni italiani rilasciano commenti trionfalistici. Secondo il ministro Minniti la cattura sarebbe infatti il frutto di un'attività investigativa che è partita dall'attività di indagine dell'Arma dei carabinieri. Di recente in Spagna c'era stato un reparto del Ros che aveva segnalato alla…

Vaccinarsi è bene, ma senza isterismi

DI MASSIMO FINI ilfattoquotidiano.it La decisione della regione Emilia-Romagna di non ammettere agli asili nido i bambini che non siano stati vaccinati contro la poliomielite, la difterite, l’epatite B, il tetano ha suscitato qualche polemica ma in linea di massima è stata accolta in senso favorevole e una analoga norma dovrebbe essere presto adottata dalla regione Lazio. Qui sono in contrasto due diritti: quello di libertà garantito dalla Costituzione all’articolo 32 che recita…